ulisse97
ulisse97 - Eliminato - 2 Punti
Rispondi Cita Salva
ciao a tutti volevo chiedere un'informazione su facoltà da scegliere io sarei interessato alla ricerca medica in campo neurologico cercando qualche scoperta su nuovi farmaci come la pillola dell'amnesia selettiva o che possano aiutare in generale il cervello.. non saprei se scegliere medicina per non so come la si mette con i farmaci quella più adatta mi sembra neurobiologia qualcuno che mi aiuti grazie
PERUGIA
PERUGIA - Erectus - 51 Punti
Rispondi Cita Salva

io faccio agraria a pg e non ti posso aiutare più del tanto ma i miei sono medici. solo sul qualcosa ti posso aiutare.
Se hai questo sogno secondo me ti conviene fare medicina perchè con l'essa puoi lavorare su tutto,invece di scienze farmac.
Ti consiglio di guardare questi links.
La unipg medicina è molta all'altoguardia.

http://www.corriereuniv.it/cms/2013/10/ecco-le-migliori-universita-italiane-per-il-censis-si-distinguono-padova-milano-e-genova/
http://www.corriereuniv.it/cms/2013/10/ecco-le-migliori-universita-italiane-per-il-censis-si-distinguono-padova-milano-e-genova
http://www.universita.it/medicina-classifica-censis-2013/ - qs. sito è fatto benissimo
qui sotto trovi invece un ragazzo che fa medicina ma deve guardare con l'occhio critico perchè quello che dice nn è sempre vero ma molto utile:
Perchè vuoi diventare medico?
è una domanda che mi sento dire spesso e spesso deludo le aspettative perché tutti vorrebbero sentirsi dire "fin da piccolo avevo la passione cazzate cazzate", è come se avere la passione fosse un requisito per fare il medico: ma se poi il medico con la passione è scarso e quello senza passione è molto più bravo? quale sceglierebbe il paziente mi chiedo io? poi credo che la passione non c'entri niente per fare un lavoro, spesso la gente è costretta a fare un lavoro e pochi hanno la fortuna di scegliere: non credo che il farmacista abbia la passione di passare confezioni di farmaci al compratore (esempio che dovrebbe fare pensare che spesso non si sceglie solo per bisogno) o che il bidello o il muratore o il netturbino abbiano la passione di pulire cessi, "carriare" blocchi e pulire strade, con tutto il loro rispetto e se non fossi così fortunato mi ci troverei a fargli compagnia e lavorare con loro perché a guadagnarsi il pane non c'è niente di male. Quando ti dicono: " sai voglio fare il medico perché in famiglia ho malati, oppure io stesso sono malato". E cosa vorresti ottenere? sei il genio che curerà l' Alzheimer o il tumore? mia nonna ha il primo, mio nonno è morto col secondo, e non ho fatto medicina per loro ( scusatemi ), se volessi trovare una cura a queste malattie potrei benissimo fare altro nella vita, trovare un lavoro per fare soldi a palate, investirli in un progetto di ricerca e spremere i migliori cervelli del mondo alla ricerca di una cura. Per non parlare delle boiate che se non si è religiosi non si è buoni medici, vi assicuro che in molti la pensano così. E se vi dicessi che io ho scelto di fare medicina per un altro motivo? ho scelto di fare medicina per la mia felicità, perché la mia vita non è solo MEDICINA, ma stare bene, divertirsi con gli amici, andare a ballare, comprarsi una bella moto e andare in viaggio, comprarsi una barchetta e fare pesca in qualche secca e ritornare nella casa di proprietà al mare, sedersi su una comodissima poltrona a fine giornata, investire nei figli e dargli tutto quello che si meritano ( quindi non viziati ), fare felice la propria moglie che se in vetrina vede un vestito che le piace può comprarlo senza farsi problemi, andare a farsi un viaggio nei posti più belli del mondo, portarla a mangiare nei ristoranti più buoni del mondo, e per fare queste cose mi dispiace dirlo ma quasi quasi neanche un medico riuscirebbe a permetteteselo economicamente, e poi il lavoro non credo sia tutto nella vita, e comunque fare il medico a mio avviso è un bel lavoro, come molti altri, ma è uno dei pochi in cui hai grandi possibilità di lavoro e al giorno d'oggi credo valga tanto questa caratteristica. Certo si potrebbe essere felici anche con poco ( qua si ritorna al tema intramontabile da scuola elementare "i soldi portano la felicità?" ) ma io sono stato felice con poco per 20 anni credetemi, e adesso vorrei essere felice anche con qualcosina in più di poco, quindi no non sto facendo medicina per la passione e sono fiero di dirlo, questo è un po' uno sfogo contro l'ipocrisia della gente che lo chiede in maniera nauseante, ma non saprei cosa rispondergli perché la ritengo una domanda stupida e che quindi non si merita una risposta vera ma una accondiscendete ai loro desideri. Avevo intenzione di chiedere ai miei due mentori per aggiustare il tiro della mia opinione, uno è il Dr Cox e quindi non è reperibile, l'altro è il mio prof di filo del liceo, ma nel frattempo chiedo a voi, qualche consiglio, pensieri, opinioni, incubi riguardo a quello che ho detto? P.S. e se fossi figlio di farmacista sarei anche fiero di dire: studio farmacia perché ho la farmacia!!! e gridarlo perché il lavoro non è tutto nella vita, ma sfortunatamente non lo sono.-

p.s. - ah ovviamente da un studente di agraria ti consiglio di fare agraria perchè l'agricoltura è il nostro futuro,il nostro presente e noi siamo quello che mangiamo. chiediamo grande al nostro amico agricoltura.

ciao :hi

Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di luglio
Vincitori di luglio

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email