• Università
  • aiutooo per questa esercitazionedi diritto del lavoro, lavoro subordinato

elvias
elvias - Ominide - 2 Punti
Rispondi Cita Salva
eccola :nel settembre 2003 il signor k rifugiato politico viene accolto in un seminario per seguire studi di teologia.x pagarsi la retta accetta il cd piano retta (ovvero 1080 ore di lavoro nell arco dell'anno e a condizione del buon esito degli studi)prestando la propria opera lavorativa nei locali del seminario a 4 euro l ora.Il seminario richiede peraltro un ora di volontariato per almeno un ora giornaliera.
Il signor K nei 3 anni sucessivi svolge svariate mansioni (imbianchino,muratore ecc.)sotto la supervisione del suo precettore superando il tetto orario previsto dal piano retta. Al completamento degli studiegli inotra la richiesta per un corso biennale di teologia ulteriore e al contempo chiede al seminario il riconoscimento della controprestazioneretributivaper il lavoro prestato nel seminario nei 3 anni precedenti.
MI CHIEDE L ESERCITAZIONE DI ASSUMERE LA DIFESA DEL SIGNOR K IPOTIZZANDO QUALI PROVEE ARGOMENTAZIONI GIURIDICHEPOSSONO RISULTARE UTILI PER SOSTENERNE LE RAGIONI
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 281 Punti

Comm. Leader
Registrati via email