sci sicilia-votailprof
sci sicilia-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Cos'è il Servizio Civile Internazionale


E' un movimento laico di volontariato, presente in 43 paesi in tutto il mondo. Da più di 80 anni promuove attività e campi di lavoro sui temi della pace e del disarmo, dell'elmettoobiezione di coscienza, della cooperazione e della solidarietà internazionale, della tutela dell'ambiente, della protezione civile, dell'emarginazione sociale.

Alla base c'è un impegno concreto a cambiare situazioni di disuguaglianza, ingiustizia, degrado, sottosviluppo, violazione dei diritti umani. La filosofia degli interventi è all'insegna della concretezza.

Lo sviluppo dell’associazione
I primi volontari del SCI non si impegnano unicamente nella ricostruzione di villaggi distrutti dalla guerra: i primi interventi spaziano da interventi in aree colpite da calamità naturali a campi di lavoro in zone affette da depressione economica a progetti in Asia. Soprattutto dopo la seconda guerra mondiale nuove branche si moltiplicano in Europa e nel mondo.

Le aree di intervento sono ora molteplici: solidarietà nord-sud, attività con i rifugiati, progetti ambientali, campi di lavoro sul tema della disabilità e dello svantaggio sociale, solo per citarne alcune. Attualmente, il SCI conta 43 branche e gruppi in tutto il mondo e, grazie alla collaborazione con partners, è presente in più di 80 paesi.

E' possibile anche partecipare a progetti di volontariato di medio e lungo termine nei paesi del Nord e nel Sud del mondo. Si tratta di esperienze più impegnative dei tradizionali campi di lavoro, che richiedono maggiore motivazione e preparazione.

Attività
Lo SCI Italia invia e riceve ogni anno circa 400 volontari italiani in Italia e nel mondo (facciamo un link con le statistiche 2007? Vols nel nord, sud e italia). In Italia organizza circa 30 workcamps all’anno, che ospitano più di 300 volontari internazionali, contribuendo così allo sviluppo di attività sociali, di protezione ambientale, storico/culturali nel nostro paese.

Lo SCI Italia è da diversi anni organizzazione di invio e accoglienza EVS e realizza annualmente diversi progetti Youth in Action. Inoltre, invia volontari LTV in Europa e nel mondo.

I gruppi locali si occupano della formazione e della promozione del volontariato nelle varie regioni, supportando il lavoro dell’ufficio centrale di Roma. Il progetto de “La Città dell’Utopia” a Roma ricopre un ruolo significativo a livello locale ma anche internazionale.
Struttura internazionale
Poiché lo SCI ha più di 40 branche in tutto il mondo, è necessario un coordinamento costante, considerato l’elevato numero di attività svolte e i differenti metodi di lavoro delle diverse culture all’interno del network.

Annualmente si organizzano due grandi incontri internazionali (ICM e TEM) dove si prendono decisioni circa la direzione politica dell’associazione, le procedure di scambio di volontari, il rapporto con le organizzazioni partner ecc...

Lo SCI internazionale ha sede ad Anversa, dove il Segretario Internazionale e il Financial Officer lavorano supportati da 3 volontari a lungo termine.

Esiste un ufficio anche in Asia, a New Dehli, coordinato da un volontario a lungo termine. Un comitato internazionale (composto dal Presidente, Vice Presidente, Tesoriere e tre membri) si riunisce periodicamente e coordina le varie attività internazionali.

Esistono inoltre diversi gruppi di lavoro internazionali che svolgono diversi ruoli: promozione del volontariato a lungo termine, supporto alle attività nel sud del mondo, nei Balcani, ecc...

Cos'è un campo di lavoro
Un campo di lavoro è un'esperienza di volontariato internazionale a breve termine (massimo 3 settimane, salvo eccezioni) dove si vive e si lavora insieme ad un piccolo gruppo di volontari provenienti da tutto il mondo.
Si supportano varie attività di utilità sociale in diversi temi (protezione ambientale, animazione con i bambini, attività con rifugiati, organizzazione di festival culturali, lavori manuali ecc). Ogni gruppo è supportato da un coordinatore del campo, sono previsti giorni liberi, possibilmente escursioni, una parte studio (dove per una giornata si affronta in chiave teorica il tema del campo). Il lavoro dura dalle 4 alle 7 ore al giorno, a seconda del progetto.

La lingua parlata è solitamente l'inglese. Se non è specificato nella descrizione, un livello "scolastico" sarà sufficiente per interagire con il gruppo, soprattutto se si è motivati, aperti e curiosi verso altre culture. In alcuni campi viene richiesta la conoscenza della lingua locale. Oltre ad offrire un valido apporto alla comunità locale, lo scopo del campo di lavoro è permettere ai volontari di conoscersi, imparare, superare i pregiudizi e convivere in maniera pacifica, risolvendo i conflitti con il dialogo e la comprensione reciproca. Per partecipare ad un campo occorre pagare la quota di iscrizione e organizzare autonomamente il viaggio. Lo SCI non copre i costi di viaggio di andata e ritorno. I volontari ricevono vitto, alloggio e assicurazione gratuitamente per tutta la durata del campo. Suggeriamo però ai partecipanti di provvedere ad assicurarsi con una copertura assicurativa addizionale in quanto l’assicurazione SCI offre una copertura limitata AI SOLI GIORNI DI CAMPO.

Secondo le nostre statistiche, la fascia di età dei partecipanti ai campi di lavoro è compresa tra i 18 e i 25 anni. Il 75% sono ragazze. Non esiste però un limite di età "verso l'alto", è possibile infatti la partecipazione di persone di tutte le età. Per chi vuole condividere l'esperienza di un campo con volontari sopra i trent'anni, lo SCI mette a disposizione i cosiddetti "Mixed Age Camps". Si tratta di campi dove si riservano dei posti (circa il 50%) per volontari che hanno più di 30 anni. Esistono anche campi per famiglie, dove i bambini, accompagnati dai genitori, sono benvenuti. Per maggiori informazioni contattate la Segreteria Nazionale.

Scadenze
Non c'è una scadenza precisa per iscriversi ai campi di lavoro. Occorre però iscriversi il prima possibile dato che i posti si esauriscono abbastanza velocemente e possono essere accettati al massimo due volontari italiani per campo. Generalmente si ha una risposta sull'accettazione entro 10 giorni dall'invio dell'application form. Le risposte vengono inoltrate insieme alle informazioni dettagliate su come raggiungere il campo e cosa portare.

Come leggere il programma dei campi
Per la scelta dei campi di lavoro si può consultare la pagina apposita con l'elenco dei progetti. Accanto ad ogni campo compare un codice. La prima parte, a sinistra del trattino indica il paese (e/o la branca o partner) in cui il campo avrà luogo. La seconda parte è un codice numerico che indica quel particolare campo. Ad esempio, il codice DE SCI 6.3 indicherà che il campo è organizzato dalla branca tedesca dello SCI: 6.3 è il numero progressivo di riferimento quando compilerete l'Application Form.
ATTENZIONE!! Il codice è fondamentale per identificare il campo che avete scelto. Copiatelo con attenzione al momento dell'iscrizione.

Come iscriversi

Hai letto la descrizione dei campi? Hai già scelto uno o più campi che ti interessano? Allora puoi compilare l'Application Form, ossia il modulo d’iscrizione per partecipare ai campi di lavoro. È fondamentale compilarlo in tutte le sue parti in inglese. La parte più importante riguarda i campi scelti. Dovrai infatti inserire i codici dei campi (con il nome e la data). Nella Application Form avrai la possibilità di inserire da uno a sei scelte.
Perché?
Perché è possibile che nella tua prima scelta non sia possibile piazzare volontari (perché il campo è già pieno o perché sono stati già accettati troppi volontari italiani) e allora sarà importante elencare più campi. Se non verrai accettata/o al primo campo, potrai essere accettata/o per la tua seconda, o terza, o quarta scelta. Quindi, se inserisci più di un codice, devi essere consapevole che potrai essere accettata/o in uno dei campi da te elencati. Ovviamente noi dell’ufficio rispetteremo l’ordine dei campi così come li hai elencati.

Quote d’iscrizione
Se non si è già soci del Servizio Civile Internazionale per l'anno solare in corso, occorre iscriversi all'associazione. La quota d'iscrizione minima di iscrizione è € 30.

Per i campi in Europa, Giappone, USA, Canada, Mongolia, Corea del Sud e Australia. La quota per questi campi (che va aggiunta a quella di iscrizione, se non si è già soci) è di € 90.

Per i campi in Italia, la quota di partecipazione, sempre aggiuntiva rispetto alla quota di iscrizione, è di € 70.

I minorenni che partecipano ad un campo in Italia, devono obbligatoriamente allegare una dichiarazione firmata dal genitore o da chi ha la patria potestà, con firma autenticata, nella quale si autorizza il volontario a partecipare alle attività SCI.
Una dichiarazione standard può essere scaricata cliccando qui.

Se hai scelto sia campi in Italia che campi all’estero, la quota di iscrizione da pagare sarà di 90€ e nel caso venissi accettato nel campo in Italia riceverai un bonus per la tessera SCI 2009

contatti locali-Sicilia

SICILIA
SCI Palermo
Gruppo SCI - Palermo
C/O Argonauti via G. De Spuches 20, 90141 Palermo
Tel. 091.336920 - 3939629434
e-mail: mail_placeholder
Orari di apertura della sede: lunedì e martedì 15.30-18.30
venerdì 10.00-13.00

Giovanni Silvestro (SR)
tel. 0931463334

Rosario Scollo (Catania)
tel. 0933991089
mail_placeholder

Nino Morsellino (Trapani)
tel. 3334511971
mail_placeholder

sito internet:
Servizio Civile Internazionale - Italia
[SIZE="5"]
SE SIETE INCURIOSITI DA QUESTO TIPO DI ESPERIENZA O DI VITA E VOLETE QUALCHE ULTERIORE CHIARIMENTO VI RICORDO CHE PRESSO LA NOSTRA FACOLTA'

  • MERCOLEDI 16/04/08 ORE 12.00 IN AULA


    AVVERRA' UN INCONTRO DI PROMOZIONE...RAGAZZI VI ASPETTO IN TANTI,ANCHE SOLO PER CURIOSITA'....
    [/SIZE]
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email