• Federico II / Scienze Politiche / Scienze Politiche
  • Alcune proposte studentesche per Ministro dell\'Istruzione

me-votailprof
me-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
In tv ho sentito che gli studenti proponevano alcuni nomi per un nuovo Ministro dell'Istruzione:
il primo è Umberto Eco, poi la Montalcini, Benigni e infine Piero Angela! Che ne pensate?

Poi si parlava anche di Trombetti (lo proponeva il direttore del Corriere dell'Università).


Inoltre, sempre gli studenti, vogliono ritornare alla laurea quinquiennale (o quadriennale, dipende dagli istituti) eliminando il 3+2......sulla qual cosa concordo pienamente!
rockwell78-votailprof
rockwell78-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
si Eco non mi sembra affatto male... Trombetti anke sicuramente noi napoletani lo conosciamo bene ma non so nel resto d'italia.... Benigni lo vedrei meglio ai beni culturali o magari Fo... anke se il migliore potrebbe essere Nanni Moretti!
imported_angelo-votailprof
imported_angelo-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
concordo,il 3+2 lo eliminerei anke domani(cosa ke cmq a Giurisprudenza hanno recentemente fatto approvando il 1+4 ke di fatto è 1 laurea di 5 anni).Come Ministro dell'istruzione vedrei bene qualkuno ke provenga dal mondo dell'università,Trombetti ad esempio andrebbe benissimo.
^dreamer^-votailprof
^dreamer^-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
8) Cari miei, oltre ad un buon ministro dell'istruzione.. io penso Eco sarebbe un ottimo ministro forse il migliore mai avuto... gli altri soprattutto Benigni non credo sia il caso... bisogna riprendere le Università italiane e riportarle lontano da quello schema organizzativo americano a cui ci stavamo avvicinando.... L'Università non è un impresa non deve essere una fonte di guadagno Materiale e l'unica cosa che deve prudurre sono le Menti che aiuteranno la rinascita del nostro stato. OGGI PURTROPPO LA SELEZIONE UNIVERSITà/LAVORO è DETTATA ANCHE DA SCELTE ECONOMICHE, CIò NON DEVE ESISTERE! La selezione deve essere dettata solo dalle capacità di chi accede alle università... solo così potremo avere lo sviluppo delle menti migliori. In alcuni paesi nordici gli studenti sono mantenuti con uno stipendio minimo, ovviamente devono sostenere un determinato numero di esami annuali, ma solo così potremo veramente eliminare le differenze di classe... che purtroppo ancora oggi seppur più nascoste esistono....
Rendiamo le università più difficili con accessi limitati a chi ha veramente delle capacità e diamo la possibilità a queste persone di poter studiare senza sentire il peso economico che ciò comporta...
Oggi chi si trova in una situazione non troppo felice economicamente anche se ha delle capacità preferisce lavorare, magari va a farsi un anno in esercito.... una mente in meno alla pace e una in più alla guerra!
Penso che in una democrazia moderna debbano essere le capacità a fare la differenza e non il capitale del Babbo.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

tiscali

tiscali Tutor 22610 Punti

VIP
Registrati via email