becciagrilli-votailprof
becciagrilli-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Innanzitutto un saluto a tutto il forum.
Sto valutando la possibilità di iscrivermi al corso triennale di scienze giuridiche e vorrei avere un paio di informazioni se qualcuno è così gentile da rispondere:
1. da quanto ho capito spulciando le informazioni sul sito di facoltà il corso di laurea in questione non ha più il naturale prosegui nella specialistica ma a seguito dell'ennesima riforma si è "assorbiti" nella laurea magistrale.Pertanto a trienno finito mi chiedevo quanti esamisono ancora da dare di fatto per il conseguimento del titolo quinquiennale;
2. leggo un po da tute le parti che è apmpiamente caldeggiata la frequenza. Tale frequenza come viene di fatto accertata? E qual'è i llimite tra frequentante o non frequentante (cioè a quale percentuale di lezioni occorre frequentare per rientrare nel concetto di studente frequentante)?
3. Sapendo già a priori di non poter frequentare tutti i corsi, secondo voi tra quelli del primo anno su quali bisogna puntare per le frequenza??

Ringrazio in anticipo chi avrà òa pazienza di rispondermi...
maromero-votailprof
maromero-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
ciao benvenuto nel forum e nella facoltà (se decidi di iscriverti):
1) riguardo alla quinquennale forse è meglio che ti rispondano i colleghi che la stanno facendo però mi pare che stando la disciplina attuale (che nn è detto che rimanga così) al termine dei tre anni se vuoi proseguire sei obbligato alla magistrale. L'argomento è già stato dibattuto e se vai alle discussioni apposite trovi tutti i pareri e i pro e contro dei ragazzi che si devono iscrivere quest'anno
2) Per quanto riguarda i corsi del primo anno è ovviamente molto caldeggiata la presenza che si traduce in genere in uno sconto di programma. Le presenze sono accertate dai docenti mediante firma (ma è difficile fare i furbi e farsi firmare) appello quotidiano oppure appello "a sorpresa". Da regolamento mi pare sia considerato frequentante chi segue almeno il 75% delle lezioni, ma in genere la cosa è abbastanza a discrezione del docente. Ci sono alcuni più "severi" e alcuni più "largheggianti" con il conto delle presenze
3) Ti consiglio caldamente di frequentare tutti i corsi perchè, se non sei lavoratore, la cosa è perfettamente fattibile. Se proprio non ci riesci per il secondo semestre ti consiglierei Filosofia del diritto (utile ai fini dell'esame e le lezioni sul libro di Alexy) e soprattutto Istituzioni di Diritto romano...non ti agevola certo per l'esame ma la materia è davvero ostica e seguire ti aiuta molto a capire sennò sono cavoli.:muro:
Se hai bisogno comunque chiedi pure.
Ciao
becciagrilli-votailprof
becciagrilli-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
"maromero;117517":
ciao benvenuto nel forum e nella facoltà (se decidi di iscriverti):
1) riguardo alla quinquennale forse è meglio che ti rispondano i colleghi che la stanno facendo però mi pare che stando la disciplina attuale (che nn è detto che rimanga così) al termine dei tre anni se vuoi proseguire sei obbligato alla magistrale. L'argomento è già stato dibattuto e se vai alle discussioni apposite trovi tutti i pareri e i pro e contro dei ragazzi che si devono iscrivere quest'anno
2) Per quanto riguarda i corsi del primo anno è ovviamente molto caldeggiata la presenza che si traduce in genere in uno sconto di programma. Le presenze sono accertate dai docenti mediante firma (ma è difficile fare i furbi e farsi firmare) appello quotidiano oppure appello "a sorpresa". Da regolamento mi pare sia considerato frequentante chi segue almeno il 75% delle lezioni, ma in genere la cosa è abbastanza a discrezione del docente. Ci sono alcuni più "severi" e alcuni più "largheggianti" con il conto delle presenze
3) Ti consiglio caldamente di frequentare tutti i corsi perchè, se non sei lavoratore, la cosa è perfettamente fattibile. Se proprio non ci riesci per il secondo semestre ti consiglierei Filosofia del diritto (utile ai fini dell'esame e le lezioni sul libro di Alexy) e soprattutto Istituzioni di Diritto romano...non ti agevola certo per l'esame ma la materia è davvero ostica e seguire ti aiuta molto a capire sennò sono cavoli.:muro:
Se hai bisogno comunque chiedi pure.
Ciao

Innanzitutto ti ringrazio per le risposte chiare ed esaustive.
Mi sono scordato effettivamente di dire che lavorando non avrò la possibilità di seguire tutte le lezioni e pertanto a priori dovrò fare una scelta, sia nel primo che nel secondo semestre, su quali materie puntare per la frequenza e pertanto ecco il perchè della mia domanda...
maromero-votailprof
maromero-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Anche io lavoro e quindi penso ti convienga regolarti sugli orari.. mi sembra la cosa più logica. Se proprio devi fare i salti mortali io ti consiglierei di farli per Diritto romano (primo) e filosofia del diritto(secondo). da quest'anno c'è al primo anno anche economia che forse varrebbe la pena di seguire. Il resto anche se non riesci a seguirlo (però è SEMPRE consigliato) è comunque abbastanza fattibile...magari solo un po' più lungo da studiare.
Ciao
tizi1987-votailprof
tizi1987-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Ciao, benvenuto anche da parte mia!!
Ovviamente lavorando è difficile riuscire a seguire le lezioni con frequenza, immagino quindi che gli orari siano il primo elemento da considerare per decidere se frequentare o no...
Detto questo, io sto finendo ora il primo anno e tra le varie materie (che ho freq, e di cui ho già dato l'esame) ti consiglierei:
- Diritto Costituzionale. Perchè è una materia molto vasta e certe volte ci si perde un po' sui libri, soprattutto se il docente è il Professor Costanzo (che non ho testato sulla mia pelle ma ben noto come osso duro :muro: )
- Diritto Privato I. Soprattutto se si è estranei alla materia, per familiarizzare con gli argomenti e con la terminologia.

e ti consiglierei anche Filosofia del diritto per le stesse ragioni di Maromero

Cmq sul sito della facoltà gli orari ci sono, puoi darci già un occhiata per farti un' idea in base ai tuoi impegni lavorativi...
beccione-votailprof
beccione-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Ciao a tutti, sono un nuovo utente e mi sono iscritto oggi a scienze giuridiche, però sto' avendo dei terribili presagi di delusione, perchè forse non ho ponderato abbastanza sulla mia scelta: Forse avrei dovuto fare il magistrale, e uno dei motivi è l'orario delle lezioni!!!
Ma perchè scienze giuridiche è l'unico schifosissimo corso che fa dalle 8 alle 10 e dalle 12 alle 14??!! Che orario è?
Tutti gli altri corsi sono di seguito, sia a giurisprudenza che nelle altre facoltà, cio'mi lascia perplesso.
Un'altra cosa approposito del passaggio al maistrale...
E' vero che si puo' fare dopo i tre anni, ma le modalità del passaggio sono piuttosto oscure..presumo che ci siano degli esami su materie che in scienze giuridiche non ci sono o cmq vengono toccate superficialmente rispetto al magistrale..ma le domande principali sono:
1. perchè sti' orari l oo?
2.perchè dopo il prmo anno rimischiano le classi in modo che io che faccio "m" di cognome, cambio praticamente di uovo tutti i compagni?
3. Stanno tutti cospirando contro di me?:muro:
Accetto rsposte, consigli, insulti etc... Scusate la frenesia ma sono nei casini...
babybirba-votailprof
babybirba-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
ciao beccio'benventuto tra noi ...
vedo che hai molta confusione in testa, ma soprattutto mi rendo conto di una cosa: quei simpatici ragazzi che stanno allo stand, non servono a molto...perchè a quanto pare non ti hanno spiegato nulla o se l'hanno fatto avevano le idee piu contorte di te....

ricominciamo dall'inizio....

1- chi è iscritto a scienze giuridiche non fa programmi piu semplici e superficiali rispetto alla magistrale, semmai è il contrario visto che da loro le materie sono spezzate in due anni

2-gli orari spesso coincidono , quindi ci si ritrova tra studenti di magistrale e scienze giuridche, l'unica differenza riguarda i gruppi a-l e m-z o a-e f-o p-z
tu seguirai le lezioni in base al tuo gruppo e da come sarà indicato sul tabellone degli orari.... è solo perchè ogni gruppo ha un prof diverso (riguardo la fortuna di avere un prof piuttosto che un altro...beh li è soggettiva la questione...)

3-non credo tu possa incontrare problemi per il fatto dei compagni divisi, magari sceglili in base al tuo gruppo di lettere, per lo meno sai che da loro non ti dividerai mai e avrete lo stesso programma.... ma gli altri potrai continuare a frequentarli e potrai studiarci insieme.... alla fine poche cose cambiano

4-il passaggio da s.g a mag. prevede delle integrazioni in alcune materie, per compensare i rispettivi crediti , quello però te lo spiegheranno meglio in facoltà, professori, sport. stud. etc etc

5-consiglio 1: cerca di frequentare piu materie che puoi se nn lavori, i prof ti vedono e poi si ricordano di te (si ricordano di tutti, davvero!!! o almeno cosi fanno credere...), inoltre alcune materie se frequentate ti permettono di svolgere compitini di metà corso che ti alleggeriscono il programma per l'orale....

6- consiglio 2: cerca di seguire la propedeuticità (un esame obbligatorio per poterne dare altri: tipo costituzionale e privato 1 e 2 per poter dare commerciale-amministrativo- penale, penale per poter dare alcune materie opzionali...etc) lo schema della propedeuticità lo trovi sia sul libretto, che spero ti abbiano consegnato allo stand, o comunque anche su internet

7- frequenta il forum , troverai amici che potranno consigliarti e aiutarti... ci scambiamo appunti, domande degli esami...etc...e partecipa anche tu alle discussioni....

8-mettiti in testa di studiare, altrimenti rimanere bloccati è molto facile qui...se non dai certi esami è difficile proseguire con la mente lucida....

9-in bocca al lupo e se hai altre domande scrivi tranquillamente, appena possiamo noi risopndiamo a tutti.


ciao!!
beccione-votailprof
beccione-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Grazie!
E' bello sapere di non essere soli!
A me la materia piace, quindi per lo studio non ho problemi..Inoltre avendo 2 ore buca ogni giorno, inizierò a studiare già da lunedì per non annoiarmi! :)
Cmq la cosa del cognome è l'unica vera sfiga, perchè essendo M, nel passaggio dal primo al secondo anno li perdo quasi tutti, perchè prima sonoin f-o e poi in m-z....ma va beh, a quello mi ci sto' già rassegnando, tanto non ci posso fare niente..
Beh, Lunedì si comincia, e poi vedremo...
Grazie ancora!
tizi1987-votailprof
tizi1987-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
ciao... benvenuto anche da parte mia!!!
La questione del cognome si, può essere una sfiga... ma alla fin fine è il male minore, te lo posso assicurare, per tanti compagni che perdi, tanti altri ne ritrovi... quindi NO Problem.
Non ti conosco, quindi non so neanche quanti anni te abbia, se lavori, hai figli, 4 lauree alle spalle o semplicemente sei appena uscito dalle scuole superiori... mi sembra però di vedere in quello che scrivi un' ottica un po' "liceale" (passami il termine). Qui non esiste più la concezione di "classe" primo anno, secondo anno... etc. Per ogni materia che frequenterai ti potrà capitare un gruppo di persone diverse... forse non subito (perchè tutti al primo anno fanno le materie di base e nient'altro) ma può capitare che qualcuno già avanti con gli studi sia rimasto indietro con una materia, quindi anche se al primo anno ti potrà accadere di sedere vicino a qualcuno che è già al 2° o 3°... Spero di essermi spiegata...
Per quanto rig le tue altre perplessità mi sembra che babyb. abbia già risposto, ma ovviamente se ti rimane qualche dubbio chiedi pure.
Inoltre volevo dirti che io ho appena finito il 1° anno Scienze giuridiche F-O, immagino che i docenti siano sempre quelli... quindi se ti serve posso darti una mano, anche prima dell'inizio se vuoi sapere che tipi sono, pregi, difetti etc

ciao... e buon inizio
beccione-votailprof
beccione-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Grazie ancora...Tutti gentilissimi!
Come dici tu sono un liceale fresco fresco e anche se sono cosciente del fatto che non ci siano piu' le classi come alle superiori, mi ci vorrà del tempo per assorbire il trauma!...
Cmq alla fine credo che me la caverò...Sono una persona molto socievole e se una materia mi piace la studio senza problemi, quindi dovrei sopravvivvere...e chissà...magari se poi mi ci trovo così bene, continuo ed entro nel magistrale, mai dire mai.
Per ora non posso chiedervi nient'altro visto che ancora non ho iniziato...ma vi ringrazio molto!
tizi1987-votailprof
tizi1987-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
e che trauma!!!... so benissimo di quello che parli, è successo anche a me (come a un sacco di altre persone...immagino) ma ti giuro che non tornerei inditro x niente al mondo!
Vedo che sei entusiasta x l'inizio di quest'avventura, non ti deluderà!!

Mi raccomando, lunedì facci sapere le tue prime impressioni...

PS: giusto x confermare il discorso di prima, temo proprio che lunedì dalle 8 alle 10 te abbia Economia Politica... Bhe! Ti avviso subito che ci sarà anche tutto il secondo anno di s.g F-O (anch'io!!!) e del corso di laurea in servizio sociale.

Ciao
becciagrilli-votailprof
becciagrilli-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Bene bene..vedo che la discussione è andata avanti..
Mi unisco al coro per un altro quesito: ma è vero (come ho sentito dire) che quest'anno potrebbe essere l'ultimo per iscriversi al corso di laurea in scienze giuridiche, già che con l'istituzione della magistrale dovrebbe diventare un corso "ad esaurimento"??
tizi1987-votailprof
tizi1987-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
ciao... questo proprio non te lo so dire ma probabilmente è vero perchè ho visto tra i vari corsi di laurea a cui quest anno ci si può iscrivere che non c'è più quello di specializzazione...

uff non sanno più cosa inventarsi x complicare le idee alla gente!!
beccione-votailprof
beccione-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Ciao a tutti gli entusiasti giuristi...
Non vi ho piu' fatto sapere nulla perchè il primo giorno ho avuto un incidente e mi sono rotto la gamba....22/3 mesi a letto...
Ho il morale in fondo al mare...Non so piu' cosa e come fare...
Sono disperato...
Cercao la mail del prof. granara per spiegargli la situazione e chiedrgli cosa devo fare ma non la trovo sul sito ( che è fatto malissimo al di là della mia incapacità ).
La verità è che mi perdo tutto il primo semestre di lezioni, e credo sia il modo peggiore per cominciare...
Tutte le lezioni introduttive dove ti spiegano tutte le cose utili io non le farò mai, non so cosa sia il piano di studi, non so come e uando si prenotano gli esami, non so un *****!
Scrivo tutto cio' solo per aggiornarvi, e non per chiedervi qualcosa, prchè non saprei cosa chiedervi.. :(
Grazie cmq!:muro:
tizi1987-votailprof
tizi1987-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
ciao....
andiamo per punti:
- mi dispiace molto per il tuo incidente... fortunatamente il danno si è limitato a una gamba rotta!! ti è andata bene... ci vorrà un po' di tempo ma tornerai a fare tutto quello che facevi fino a qualche settimana fa: camminare, sport e quant'altro... SU CON IL MORALE!!!

- l'email di Granara è mail_placeholder. effettivamente il sito non è un granchè ma x queste cose basta andare sul sito Università degli Studi di Genova e troverai in alto a destra una casella "staff": li bisogna inserire il cognome del professore e trovi tutte le info su di lui

- Per quanto riguarda le lezioni introduttive mi duole informarti che non esistono. Ho notato con piacere che quest'anno il professor Rampa ha spiegato a voi "matricole" le nozioni essenziali su cosa sia un appello e cose così... ma tutti gli altri ti assicuro che non lo fanno. L'anno scorso prima di capire roba basilare come cosa fosse un piano di studi c'è voluto un bel po', ed è stato soprattutto grazie al forum e a altri studenti con un po' più esperienza di me, che mi sono un pochino evoluta...
Purtroppo quando si arriva si è un po' lasciati al proprio destino, l'unica è parlare con i tutor, o fare domande qua.... ci consoliamo con il fatto che almeno non è un problema solo e unicamente di giurisprudenza (almeno questo!!)

- Il "piano di studi" è grossomodo l'elenco degli insegnamenti di cui intendi sostenere l'esame quest'anno. Sono automaticamente inseriti i cd "insegnamenti obbligatori" in più si ha la possibilità di inseriere altre materie opzionali (x arrivare alla laurea con i famosi 180 crediti).
Al primo anno sg veramente non si possono inserire delle verie e proprie materie ma gli insegnamenti alternativi (lingue, informatica....). sta a te scegliere, personalmente l'anno scorso li ho inseriti, ma so di molta gente che non l'ha fatto...
Per compilare il piano di studi si passa dal nostro sito internet di giurisprudenza (c'è tutto un procedimento, ora non mi ricordo...)

- Gli esami si prenotano anche il giorno prima dal portale studenti, ci si arriva facilmente dal sito della facoltà.... ma a dir la verità molti prof non seguono minimamente queste cose, e preferiscono la buona vecchia lista fatta a mano man mano che si arriva la mattina stessa dell'esame


spero di essere stata chiara ... ciao ... rimettiti in fretta!!

Pagine: 12

Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 341 Punti

Comm. Leader
tiscali

tiscali Tutor 22631 Punti

VIP
Registrati via email