• Catania / Universita / Ateneo
  • COMMENTO A: \"Unict: proteste e disagi a Giurisprudenza\"

kikylex-votailprof
kikylex-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Io vorrei porre l'attenzione su questo articolo. E' vero il 4+1 renderà le cose molto più complicate agli studenti della nostra facoltà: molte lezioni sarà perfettamente inutile frequentarle, e fare un esame diventerà per 2 volte più difficile, 1) perchè bisognerà avere la fortuna di riuscire a recuperare il programma da seguire, sicuramente diverso dalla L.M. 2) perchè non sempre quel programma coinciderà con i testi e le pretese dei docenti. Però una nota la vorrei scrivere: adesso i ragazzi del 3+2 possono ben comprendere in quale situazione ci siamo trovai noi del vecchio, anzi ormai vecchissimo, ordinamento. E quest'ulteriore cambiamento non farà che comportare disagi ancora maggiori per noi. Pensate un pò giusto per farvi fare un'idea, alla Procedura Penale. La vecchia laurea quadriennale aveva un corso trimestrale, con un certo programma e un certo libro. Questo è stato modificato per il 3+2: altro testo, sostanzialmente uguale per autori al nostro, ma diverso perchè più ristretto, visto che poi l'approfondimento deve essere fatto al biennio. Ora è stato ulteriormente modificato: le lezioni sono suddivise nei due semestri, altro testo, altro programma. Naturalmente inutili da seguire, ma..C'è un MA. Chi vuol dare questa materia, ancor prima che si concluda il primo ciclo di lezioni, deve studiare e sottolineo DEVE, dal nuovo testo. Senza però seguire le lezioni, altrimenti dovrebbe aspettare un intero anno per poter dare questa materia. E cmq chi ha già seguito lo scorso anno non ha tempo da perdere. Sempre ammesso che valga la pena seguire. Nell'articolo in esame si parla solo del 3+2 rispetto al 4+1 (che fa sempre 5, per fare un pò di ironia su questa espressione matematica che è diventata l'università) ma allora noi del vecchio non esistiamo più davvero? Eppure il numero di noi iscritti al v.o. è praticamente pari al numero di iscritti dei ragazzi in corso. Quindi una notevole mole di studenti, che non possono non essere presi in considerazione. Dite un pò, che dovremmo fare noi? Passare alla magistrale? Poco plausibile come opzione. Noi al momento siamo in una situazione che di certo non invoglia a studiare. E per "noi" intendo tutti. Ma se gli studenti del triennio possono seguire le lezioni del primo ciclo e quelli del biennio quelle del secondo, noi dovremmo seguire queste e quelle per dare una materia l'anno? Aiutatemi a capire perchè o sono impazzita io, oppure davvero serviamo solo a pagare tasse, visto che i docenti non si degnano di rispondere nemmeno ad una semplice, banale email, per non parlare dell'orario di ricevimento, che è una presa in giro colossale.
cleoscorpio-votailprof
cleoscorpio-votailprof - Ominide - 20 Punti
Rispondi Cita Salva
Cara Ele,
ti rispondo in quanto autrice dell’articolo in questione.
Comprendo i problemi degli studenti del vecchio ordinamento quadriennale, problemi che vanno dalla mancanza di lezioni al reperimento dei programmi. Vorrei tuttavia fare due osservazioni a mia volta.

Innanzitutto, la situazione che si viene a creare con il passaggio dal 3+2 alla Laurea Magistrale è differente da quella che si creò al momento del passaggio dal vecchio ordinamento al 3+2. A quel tempo, infatti, gli anni del nuovo ordinamento furono introdotti gradualmente e le lezioni del vecchio ordinamento furono mantenute fino ad esaurimento della durata legale dei corsi, così che solo gli studenti fuori corso si trovarono senza lezioni. Adesso invece la facoltà sta per attivare contemporaneamente tutti gli anni della laurea magistrale (per consentire i passaggi), privando così delle loro regolari lezioni anche gli studenti in corso.

Riprendo il tuo esempio relativo alla procedura penale, materia di IV anno nell’ordinamento quadriennale. Quando uno studente del vecchio (in qualunque anno si fosse immatricolato) si trovava al quarto anno ha avuto la possibilità di seguire quella materia. Prendiamo invece in considerazione uno studente del II anno della laurea specialistica, che ha nel suo anno di corso la procedura penale avanzata. Questo studente si vede privato delle lezioni di questa materia, pur non avendo mai avuto la possibilità di seguirle, in quanto l’anno prima si trovava al I anno della laurea specialistica.

Prevengo l’obiezione: non sto implicando che gli studenti fuori corso siano dei “fuorilegge”. Capisco il tenore del tuo ragionamento, peraltro comune a molti studenti del tuo stesso ordinamento: “Gli studenti in corso erano pochissimi e di fatto una larghissima quantità di studenti, che pure paga le tasse, si è vista privata delle lezioni e ha subito disagi di vario tipo”. Tuttavia voglio sottolineare che adesso la situazione è differente e più grave, anche perché l’eliminazione delle lezioni del 3+2 anche per gli studenti in corso non solo li priva di lezioni modellate sui loro programmi e sul loro livello, ma causa anche squilibri di carico di lavoro tra i semestri e priva gli studenti della laurea specialistica della possibilità di sostenere gli esami delle materie professionalizzanti durante la prima sessione di esami, quella invernale (mi spiego meglio: gli studenti in corso non possono accedere agli appelli riservati e dunque devono aspettare maggio, ovvero la fine delle lezioni del secondo ciclo, per sostenere tali esami, rischiando di “sprecare” una sessione o comunque, nel caso in cui potessero sostenere solo esami di materie complementari, “sottoutilizzarla”, rischiando dunque per questo di non riuscire a laurearsi nei termini). (continua)
cleoscorpio-votailprof
cleoscorpio-votailprof - Ominide - 20 Punti
Rispondi Cita Salva
(continuazione) Nessuna volontà di fare polemica con i colleghi del vecchio ordinamento né con l’amica kikylex. Volevo solo puntualizzare la diversità tra le situazioni e tra i mezzi per affrontarle. Cercare di risolvere la questione del 3+2 è ancora possibile ed a questo obiettivo, e non ad una mera polemica, miravano l’articolo, i miei interventi su vari forums ed i confronti con i rappresentanti degli studenti che ne sono seguiti. Non sottovaluto i problemi del vecchio ordinamento, ma essi sono di natura parzialmente diversa e, soprattutto, credo che non sia più possibile affrontarli, essendo ormai trascorsi diversi anni.

Saluti a tutti.
kikylex-votailprof
kikylex-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Ciau chiaretta, non sapevo fossi tu l'autrice! Cmq non penso assolutamente che tu voglia fare polemica, ci mancherebbe, anzi sono ben lieta di poter instaurare un dialogo costruttivo con una persona. Cmq vorrei precisare che forse, per mia colpa, non sono stata capita, magari perchè ho utilizzato delle espressioni equivoche, ma volevo solo continuare il discorso aggiungendo il punto di vista di noi studenti del v.o. Ben lungi da me il voler riprendere la vecchia questione v.o./n.o. anzi, volevo solo sottolineare come questo passaggio sia scomodo per tutti. In ogni caso anche allora ci furono molte lezioni inutili da frequentare, e sicuramente adesso la situazione è anche peggiore. Per tutti. Io ho voluto sottolinere la graduale evoluzione del percorso riformistico che ha seguito l'università e che per un motivo o per un altro, comporterà problemi a tutti. L'esempio della procedura l'ho fatto in relazione alla questione sorta sul testo da usare: Siracusano 2004 o nuovo? E la risposta dai piani superiori è stata "nuovo testo". E non è un problema che riguarda tutti questo? E' vero che quando siete entrati voi del 3+2 ancora per noi le lezioni in corso c'erano, ma il problema dell'accavallarsi delle lezioni sussisteva anche allora e non tutti potevamo seguire. E quindi chi non hai mai seguito, e non può farlo nemmeno ora, per i motivi che tu hai spiegato, o studia sul vecchio testo che cmq si rifà al vecchio programma, o compra il nuovo testo, ma senza avere delle lezioni a disposizione. I fuoricorso siamo davvero tanti, includo anche il 3+2, perciò non si dovrebbe cercare forse una soluzione che vada bene per tutti? Non è vero che non possono essere affrontati, quantomeno si richiede la collaborazione dei docenti...non sei d'accordo?
cleoscorpio-votailprof
cleoscorpio-votailprof - Ominide - 20 Punti
Rispondi Cita Salva
Capisco cosa intendi dire. Ogni cambio di ordinamento crea disagi a tutti. In primo luogo agli studenti, ma anche a docenti ed uffici.
L'impossibilità di tenere lezioni per tutti credo sia imputabile alla mancanza di aule e alla poca disponibilità dei docenti, che talvolta invocano l'autonomia didattica a sproposito. Se sono _professori_ lo devono a noi, che ci iscriviamo a questa facoltà e paghiamo le relative tasse. Purtroppo tendono a dimenticarlo. Quanto alle aule, quello è un problema annoso e denso di implicazione economiche e politiche.
L'ideale non coincide con reale, dunque per il momento l'unica strada percorribile per gli studenti del 3+2 è la ricerca di una soluzione che limiti quanto più possibile i disagi. Un documento in proposito è stato sottoposto al consiglio di facoltà.
kikylex-votailprof
kikylex-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Per noi del v.o. invece servirebbe la semplice collaborazione dei docenti: rendersi disponibili concretamente al ricevimento, aiutarci a giostrare i programmi e permetterci di studiare con serenità, che non significa certo facilitarci, ma soltanto stimolarci con gli strumenti che ho appena elencato. Credo che la collaborazione dei docenti sia fondamentale per uno studente e da noi onestamente ce n'è davvero poca.
cleoscorpio-votailprof
cleoscorpio-votailprof - Ominide - 20 Punti
Rispondi Cita Salva
"kikylex;71827":
Per noi del v.o. invece servirebbe la semplice collaborazione dei docenti: rendersi disponibili concretamente al ricevimento, aiutarci a giostrare i programmi e permetterci di studiare con serenità, che non significa certo facilitarci, ma soltanto stimolarci con gli strumenti che ho appena elencato. Credo che la collaborazione dei docenti sia fondamentale per uno studente e da noi onestamente ce n'è davvero poca.

sotto questo profilo la richiesta è più che legittima
kikylex-votailprof
kikylex-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Dovrebbero riconoscerlo anche loro
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email