msmgpp-votailprof
msmgpp-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Lungi dall'essere favorevole o contrario alla 133 e non alla Gelmini che non c'entra con l'università.
Vi lancio una provocazione:

Quando hanno messo Scienze Biologiche a numero chiuso chi ha protestato?Nessuno eppure si ledeva il diritto allo studio...
Quando non abbiamo manco un sito decente per ricevere informazioni?Nessuno...
Quando per entrare al dipartimento di biologia animale dobbiamo lasciare un documento manco entrassimo alla Nasa?Nessuno
Quando non abbiamo un totem (postazioni web x vedere il sito unict e stampare i verbaloni)?
Quando non si è fatto sapere con un minimo di volantino o di annuncio sul sito di scienze biologiche che c'erano le elezioni per i rappresentanti del corso di laurea?Nessuno
Quando per una batteria non si puo fare lezione di biologia molecolare?Nessuno


Ora invece protestiamo per il nostro futuro senza manco sapere di cosa parliamo solo sull'onda dei grandi cortei e invece non ci muoviamo per quello che riguarda il nostro presente.Oltretutto gente si rifiuta di fare lezione per scioperare..Ma a chi fate il torto? A voi stessi!Non siamo piu alle superiori dove uno sciopero era una giornata di non far nulla.Ora se manchiamo una lezione le cose non fatte ce le dovremo fare da soli..Dite la vostra...
sb antimonio-votailprof
sb antimonio-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Ti rispondo prendendo spunto da quello che ci siamo detti ieri sera: per quanto riguarda il nostro CdL, ti do ragione sul fatto che i nostri problemi interni andrebbero affrontati con spirito diverso, direi consapevole, cosciente, soprattutto di concerto tra noi colleghi .. allo stato attuale la maggior parte di noi preferisce vivere l'università egoisticamente, dove si chiede più di quanto si offre; c'è chi si lamenta della mancanza di un sito efficiente che divulghi le informazioni e lo/a stesso/a quando ottiene un'informazione utile a tutti preferisce tenersela per sè; c'è chi si lamenta del fatto che mancano i rappresentanti nei momenti opportuni quando poi è partecipe dell'irraggiungibilità del quorum; gli stessi rappresentanti, quando ci sono, si lamentano di noi perchè non li aiutiamo ad affrontare i problemi e non pensano piuttosto che la rappresentanza è qualcosa che va vissuta giornalmente a contatto con TUTTI gli studenti, i quali non vanno ricercati solo quando servono i voti..
E' facendosi ognuno i fatti propri, a partire dalle matricole ai terzo anno, passando attraverso i rappresentanti, che non si avrà mai l'organizzazione e la partecipazione di gruppo che tu indirettamente lamenti.. perchè io sono stra-sicuro che ciascuno di noi ha da lamentarsi, ma nessuno si fa avanti:
1- perchè si è sempre convinti di essere soli
2- perchè non c'è l'interesse a verificare di esser soli
3- perchè aleggia la convinzione che tanto protestare è inutile
Quindi tanto vale lasciare le cose come stanno, lamentarsi lo stesso da nichilisti eterni vittime del sistema e pensare solo a darsi velocemente le materie tanto alla fine è quello che conta.

Questi sono gli stessi motivi per i quali oggi a manifestare c'era una ventina di nostri colleghi di corso.. Non siamo poi mica tanto lontani dall'indifferenza che riscuotono le altre situazioni che hai citato..Tanto per dirti che l'atteggiamento di cui sopra è sistemico..
Un'ultima riflessione riguarda questo "clima di protesta": innanzitutto non sono d'accordo nel paragonare le fondazioni private al numero chiuso, in primo luogo perchè la seconda non è classista quanto la prima (o cmq lo è in minor misura..); secondariamente, come farebbe la nostra facoltà a gestire 600/700 matricole l'anno solo per biologia? Quante aule dovrebbero servire? Quali laboratori? Quanti docenti?
Infine, sono d'accordo con te sul fatto che c'è gente che protesta e non sa perchè lo fa (e sono altrettanto d'accordo con me stesso che c'è gente che la legge la conosce) oppure c'è chi inneggia allo sciopero quando c'è igiene ma non quando c'è fisiologia e chissà perchè forse a fisiologia c'è un utile da perseguire, dimostrando totale incoerenza... Mi dispiace che di mezzo ci vadano studenti che piuttosto preferiscono fare lezione.. io del resto non sono d'accordo alle occupazioni irrazionali, al salto delle lezioni.. penso che ognuno debba essere libero di fare ciò che ritiene più opportuno per sè senza però dover andare ad invadere la libertà di altri..
Tanto di cappello a coloro che hanno scioperato e al contempo hanno lasciato liberi i colleghi di fare lezione.. costoro non si sono fatti un torto secondo me nè sono tornati alle superiori.. hanno semplicemente agito secondo coscienza, consapevoli che assentarsi alle lezioni un giorno, due o una intera settimana, per una giusta causa, vale molto di più che perdere le proprie aspirazioni di tutta una vita..
hydra-votailprof
hydra-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
sono d'accordo con entrambi. per rimanere in tema via androne, l'altro giorno ad una nostra collega è stato vietato di andare in bagno....vi rendete conto! penso che se succederà nuovamente chiamerò i carabinieri, perchè queste cose proprio non le sopporto. purtroppo l'università sta diventando sempre più un luogo per i professori e non per noi studenti, però le tasse le paghiamo!
msmgpp-votailprof
msmgpp-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Hydra mi sa che abbiamo parlato il giorno delle elezioni....Ancora ricordo che non è iniziato il freddo e la pioggia...Poi vedremo cosa succede...e poi la mia carta di identita li, alla mercè di tutti proprio nn mi va di lasciarla..Io l'altro giorno ne ho maneggiate 3 di 3 persone diverse e potevo benissimo prendere una non mia...
guanina-votailprof
guanina-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
..Mi trovo perfettamente d'accordo con msmgpp, anche se la precisazione di antimonio è più che giusta...Purtroppo noi studenti (del sud in particolare) avremmo tante piccole e grandi cose per cui protestare...La nostra unversità è sempre stata ai minimi standard di qualità insieme a messina, calabria ecc., per questo motivo i tagli dovrebbero essere mirati a quelle istituzioni che "non soddisfano il cliente" (usando un gergo che si accosta alle idee del nostro attuale governo), premiando chi invece "funziona e produce". In questo modo si costringerebbe a far meglio...ma purtroppo non sarà così.....
Adesso vorrei lanciare io una piccola provocazione: qui a catania in particolare, molti elettori hanno deliberatamente scelto un governo di dittatura annunciata votando pdl (anche durante "la prima volta" di berlusconi l'istruzione era stata devastata dalla moratti. Dimenticato? anche allora ci furono proteste su proteste..!). Molti di questi simpatizzanti pdl adesso protestano per la riforma e protestano anche perchè le proteste non vengono ascoltate!
Direi proprio che abbiamo quel che ci meritiamo. Ricordiamoci che noi (io non ho votato pdl, ma mi ci includo ugualmente) abbiamo scelto tutto ciò. Le proteste (legittime da parte di chi non ha votato pdl ma lacrime di coccodrillo per chi invece l'ha votato) purtroppo sono inutili quando ci si trova in un regime di dittatura.
L'unica soluzione (come ha suggerito Rita Levi Montalcini) è andare all'estero, perchè l'italia ormai è questa qui...
sb antimonio-votailprof
sb antimonio-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
"Guanina;189679":
....
Adesso vorrei lanciare io una piccola provocazione: qui a catania in particolare, molti elettori hanno deliberatamente scelto un governo di dittatura annunciata votando pdl (anche durante "la prima volta" di berlusconi l'istruzione era stata devastata dalla moratti. Dimenticato? anche allora ci furono proteste su proteste..!). Molti di questi simpatizzanti pdl adesso protestano per la riforma e protestano anche perchè le proteste non vengono ascoltate!
Direi proprio che abbiamo quel che ci meritiamo. Ricordiamoci che noi (io non ho votato pdl, ma mi ci includo ugualmente) abbiamo scelto tutto ciò. Le proteste (legittime da parte di chi non ha votato pdl ma lacrime di coccodrillo per chi invece l'ha votato) purtroppo sono inutili quando ci si trova in un regime di dittatura.
L'unica soluzione (come ha suggerito Rita Levi Montalcini) è andare all'estero, perchè l'italia ormai è questa qui...



Io ho la personale sensazione che qualunque fosse stato il governo, ci saremmo trovati oggi ugualmente a parlare di queste cose.. il colore politico stavolta non c'entra nulla, lo dimostra il fatto che il succedersi delle parti al governo non ha più portato da 40 anni al miglioramento dell'Università.. all'assemblea svoltasi al DMI ho sentito dire da un docente che l'idea di trasformare le Università in fondazioni private è partita dalla mente perversa di un esponente dei DS (chiedo scusa ma non ricordo nè il nome del prof nè quello del genio ideatore).. Ora, io non me ne intendo di politica, ma ho realmente l'impressione che parlare di destra o di sinistra ha poco senso.. Berlusconi e i suoi scagnozzi si sono semplicemente trovati nel posto sbagliato al momento sbagliato..relativamente parlando... A me dspiace molto quando un ragazzo di sinistra si esalta descrivendo lo stato attuale delle cose e prevedendo il risorgimento della sua parte politica, tanto quanto mi dispiace riscontrare indifferenza da parte di un altro di sponda politica opposta. Poveri illusi che non si rendono conto che non i colori, ma le idee, sono il motore del progresso.. E certamente le idee partono dalle menti degli uomini che le elaborano.. Ma siamo sicuri che questi politici, TUTTI, siano in grado di muovere idee per un TANGIBILE miglioramento dell'Università? Come oggi ha detto Longo, solo chi VIVE l'Università può carpirne i mali e curarli..E quelli non sono i parlamentari..i quali, allo stato attuale, è come se giocassero all'allegro chirurgo.
bele-votailprof
bele-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
I politivi dovrebbero capire che la " forza" di un paese non è collegata alla ricchezza "volatile" , vedi l'intervento mirato alle banche, ma alla ricerca e allo sviluppo, strettamente legato ad altre cose.

Possiamo parlarne quanto volete ma chi di tutti gli studenti invece d leggersi la riforma si è letto la finanziaria?Chi si è informato su come vengono sperperati i soldi dei contribuenti? E' vergognoso vedere gli studenti "scannarsi" durante una manifetsazione, segno tangibile del fatto che nn hanno capito nulla dei reali problemi.
Mi spiace nn essere presente alle assemblee ma continuo a tenermi informato su tutto.
guanina-votailprof
guanina-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva

in realtà, purtroppo, caro antimonio, la politica in questo caso ci entrerebbe eccome!..Ma ti do ragione quando dici che non è questione di colore politico.E mi spiego: votando pdl non abbiamo scelto "la destra", ma abbiamo scelto la dittatura, che, in effetti, non ha nessun colore politico, in quanto potrebbe benissimo essere tanto di destra quanto di sinistra (vedi esempi eclatanti quali hitler e stalin). La riforma universitaria sarebbe potuta partire anche dalla sinistra, è vero. Ma un governo che abolisce la libertà di espressione (ordinando alle forze armate di picchiare i dissidenti!!!), controlla l'informazione e, mentre sbandiera la necessità di operare dei tagli economici per il bene del paese (che colpiscono istruzione, sanità e ricerca in particolare), aumenta lo stipendio dei parlamentari e abolisce leggi che puniscono i reati di cui gli stessi parlamentari sono accusati. Questa non è politica di destra, è dittatura. E l'abbiamo voluta noi. Non nascondiamoci dietro un dito e assumiamoci le nostre colpe e responsabilità.
Gli altri stati civilizzati che hanno un governo di destra non vivono questo schifo di situazioni che abbiamo qui in italia.
Adesso si può solo (inutilmente) piangere sul latte versato...

msmgpp-votailprof
msmgpp-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva

Guanina manco sai cosa significa dittatura..Andate nei paesi dove c'e la dittatura di destra e sinistra che sia e poi confrontatela con quella italiana...
Sn daccordo con bele sul fatto che molti inneggiavano alla Gelmini e non avevano manco letto il decreto e non avevano notato che non parla di Universita e non sapevano che la legge era la 133 che è stata approvata il 26 agosto.Dove erano tutti quelli che ora si mettono a capo delle proteste il 26 agosto?I parlamentardi dell'opposizione perchè non hanno fatto una campagna di informazione come fanno per le altre cose?Semplice..Erano in vacanza e non gli andava di scomodare movimenti, cortei e altro perchè per partecipare avrebbero dovuto lasciare i barconi e mettersi in città con 40° Gradi...

La libertà di espressione è non poter scrivere giornali o fare programmi tv (Vd Santoro)che parlano male del governo, non è MANDARE LA POLIZIA A CHI OCCUPA LE UNIVERSITA' che ricordo a tutti è reato, mi pare che i cortei sono stati fatti senza che la polizia bloccasse i manifestanti...
Per il fatto che l'informazione sia controllata, l'UNITA' o LA REPUBBLICA li controlla la destra?Non mi pare..Quindi non tutta l'informazione è controllata.

Ecco qui la definizione di dittatura presa da wikipedia (e non da un libro di destra)
Dittatura - Wikipedia

Ti consiglio di confrontarla con la situazione italiana e di non parlare per slogan dettati da chissachi senza esserti informata.Io do molto valore al significato delle parole e usarne alcune senza conoscerne il termine non lo reputo corretto..

Fattostà che siamo usciti dalla tematica della provocazione per cadere sempre nel discorso destra di qua destra di la...Io mi aspettavo proprio questo...é facile parlare di fatti piu grandi di noi ma nessuno sa avanzare proposte nel nostro piccolo....

guanina-votailprof
guanina-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Intanto, questa confidenza riservala a tua sorella, perchè non ci conosciamo e non te la puoi permettere con me. Poi, non c'è bisogno che ti accalori così tanto a difendere "la destra", perchè io non l'ho minimamente offesa, anzi. Come ho già detto, il mio commento sull'operato del governo prescinde dai valori di destra e sinistra (ugualmente validi, diversamente condivisibili). Le idee non vanno giudicate sulla base del colore politico di chi le esprime, ma, non vorrei schokarti, le riforme non crescono sugli alberi, bensì vengono formulate da uomini politici eletti dal popolo, e che devono rispondere alle esigenze del popolo (è il loro lavoro, profumatamente pagato). Come tra l'altro dice bele, la valutazione dell'idea non può escludere il contesto in cui la stessa nasce e si afferma. Nessuno ha il diritto di giudicare e/o offendere i valori di destra e sinistra, ma a tutti è concesso di dare un’opinione sul valore dimostrato dal governo sulla base delle aspirazioni e delle necessità che sente (anche individualmente) di avere. (E poi, ti ricordo che siamo in un forum in cui ciascuno è libero di esprimere pacatamente la propria opinione, senza essere offeso e senza offendere chi la pensa diversamente).
Per quanto riguarda la “dittatura”, esistono diverse forme di dittatura e, per me, controllare l’informazione attraverso 6 canali televisivi e svariati quotidiani e riviste, ordinare alla polizia di picchiare a manganellate pericolosissimi manifestanti armati di pericolosissimi striscioni (informati sugli sviluppi dell’indagine sulla morte del ragazzo al g8 di Genova), abolire leggi che puniscono gravi reati commessi dagli stessi parlamentari, licenziare giornalisti che osano esprimere idee contro ecc. è dittatura.
Comunque, visto che il rispetto per l’altrui opinione da parte tua è andato a farsi f*****e, ti rispondo che dei tuoi “manco conosci..”, “manco sai..”, e del tuo “gentile” invito a consultare l’enciclopedia, non me ne frega niente, soprattutto perché viene da una persona che non riesce manco a dire due parole in italiano una appresso all’altra (ho fatto una fatica enorme a leggere…Ah, forse qualche balordo ha occupato la tua scuola quando eri all’elementari, impedendoti di imparare a scrivere?!) e che pensa che i premi nobel di quest’anno siano andati a chi studia il rumore delle patatine masticate o la diversa lunghezze dei salti tra pulci di cane e pulci di gatto! (i giornali ne hanno parlato parecchio dei premi nobel…non ti sei informato/a?..troppo occupato/a a studiare la 133?).
Ragazzi, siamo grandi abbastanza per renderci conto che la politica influenza la nostra vita in ogni aspetto, ciò non toglie che la colpa non è dei valori che stanno a destra o a sinistra, ma delle persone (da noi scelte) che liberamente li interpretano, procurandosi così uno strumento che può nuocere o fare del bene.
(mi scuso per i toni con antimonio e bele, che stimo parecchio, e che non c’entrano niente con questo mio sfogo).
msmgpp-votailprof
msmgpp-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Credo che non ci sia bisogno di alterarsi.
Io non ti ho offesa minimamente e non mi sono presa nessuna confidenza (come hai fatto tu nominando mia sorella e non sapendo nulla di lei )ma ho solo detto la mia e ti ho consigliato di leggere un link.
Tu piuttosto mi hai offeso dandomi dell'ignorante perchè non sapevo dei premi nobel mentre ho confuso, per un errore di lettura sul forum, i nobel con gli IGNobel ma quello è un altro discorso.
Riguardo al mio italiano ti assicuro che ho avuto modo di studiarlo ma dedicando pochi minuti della mia giornata a questo forum non mi metto certo a controllare la forma e la punteggiatura di cio che scrivo mentre c'e chi usa le K nelle discussioni quando non mi pare sia contemplato tale uso nell'italiano e si vanta di conoscerlo e critica la gente perche' non lo conosce..
Hai detto che è un forum libero e tutti siamo liberi di scrivere quello che vogliamo e, ammesso che io sia di destra, scrivo cio che mi passa per la testa e non sei certo tu che hai il diritto di criticarmi come non lo ha nessuno fino a quando non vado contro le regole del forum.

Per quello che hai detto sulla dittatura...Solo ora hai specificato che "secondo te" in Italia c'e una dittatura. Mentre tu hai affermato che l'Italia è sotto una dittatura.(oltretutto se eravamo sotto una dittatura tu manco potevi rispondere al mio topic perchè ti avrebbero gia rinchiusa in un campo di concentramento) quando la parola dittatura implica ben'altro che non sto qui a spiegare perchè poi ti offendi. Lasciamo stare come la penso sul G8 perchè mi prenderesti per un SS e ti ricordo che il capo della polizia era quello nominato dalla sinistra e la destra si era insediata dopo che si erano stabilite le regole di ingaggio da tenere durante il G8!

Dopo tutte ste giustificazioni ti dico che siamo andati ampiamente off topic e che io non volevo si parlasse di destra e sinistra ma dei problemi del nostro corso di laurea. La discussione è sviata e quindi per riportarla in topic non risponderò piu a provocazioni e con argomentazioni che non riguardano il mio primo post.
guanina-votailprof
guanina-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Caro/a msmgpp (posso almeno sapere se sei uomo o donna? perchè non so se rivolgermi a te al femminile o al maschile), vorrei farti notare che non mi sono alterata e che la frase "questa confidenza riservala a tua sorella" è un generico modo di dire che non fa riferimento specifico alla tua persona (infatti io non so neanche se tu ce l'abbia una sorella), quindi non è un'offesa.
Era ovvio, anche se non precisato, che quando parlo esprimo la mia opinione... o c'è bisogno che alla fine di ogni frase con predicato verbale e complemento oggetto io aggiunga "secondo me"?..(cmq, che in italia ci sia la dittatura non l'ho inventato io...prova a consultare le pagine web di alcuni autorevoli quotidiani stranieri, e leggi cosa dicono del nostro governo..!).
In ogni caso, io ti ho già preso/a per un SS, visto che addirittura ritieni lecito picchiare chi manifesta pacificamente il proprio dissenso...
E per quanto riguarda il tuo italiano, ti consiglio di migliorarlo un pò, dato che ti sta così tanto a cuore comunicare al mondo le tue ragioni (non mi riferisco alle parole abbreviate con "x" o "k", ma alle tue frasi disconnesse e avolte prive di senso compiuto).
E poi, anche se non mi hai direttamnte offesa, la tua risposta era molto "aggressiva", e quindi ho autorizzato me stessa ad essere anch'io "aggressiva" con te (chi di spada ferisce, di spada perisce).
Detto ciò, non ti giudico (e non potrei mai cmq farlo) come persona, ma SECONDO ME sei uno studente mediocre se pensi che il tuo piccolo mondo (l'università) sia completamente distaccato dal contesto socio-politico in cui ti trovi.
Io ho finito, e non tornerò più sull'argomento con te.
Non ho bisogno del tuo consenso per essere fiera delle mie idee e della mia coscienza critica, rafforzata da esperienze all'estero, un'altra laurea, pubblicazione di articoli su quotidiani a distribuzione nazionale, e una media del 29 in questo corso di laurea.
ciao ciao.
P.s. si, SECONDO ME, sei proprio un/una ignorante.
msmgpp-votailprof
msmgpp-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Piacere Giuseppe
Grazie dell'ingnorante.Il tuo colpo dello "spacchiamento" sulla tua carriera universitaria era necessario al fine del discorso. Tu continua ad essere delle tue idee e io delle mie.Lo sai che quando c'e una dittatura chi non è d'accordo puo andare all'estero, dove tral'altro sei gia stata, e chiedere asilo politico?Io ci proverei a chiedere asilo politico, chissa che non te lo accettino...

Per le manifestazioni del G8 ti ricordo che i manifestanti hanno oltrepassato la "linea rossa" che le autorità avevano segnato e gli scontri sono avvenuti in seguito a quella violazione e non perchè stessero manifestando con gli striscioni. E ti ricordo che Giuliani andava in contro alla macchina dei carabinieri con un estitore e non per spegnere un incendio...Ti ricordo anche che molti manifestanti erano con i volti coperti, che senso ha manifestare a volto coperto se non hai nulla da nascondere. Ti ricordo anche che hanno messo a ferro e fuoco Genova bruciando macchine e distruggendo vetrine.
guanina-votailprof
guanina-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
..con questo messaggio mi hai fatto sorridere:)..
Comunque, l'idea di chiedere asilo politico non è male (almeno su questo siamo d'accordo)..
(scommetto che sei un ragazzo e che sei anche in politica...giusto?..e a giudicare da come te la sei presa hai anche una sorella...in ogni caso non ce l'avevo con lei..)
guanina-votailprof
guanina-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
..scusami, la tua risposta mi è arrivata dimezzata nell'e-mail...
Sul comportamento dei manifestanti in alcune occasioni devo darti ragione, purtroppo i coglioni ci sono sempre stati e sempre ci saranno...Ma anche le reazioni delle forze di polizia, in alcuni casi, sono poco giustificabili...

Pagine: 12

Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di giugno
Vincitori di giugno

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Il_aria

Il_aria Blogger 4 Punti

VIP
Registrati via email