sakura-votailprof
sakura-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Vabbé che è ancora presto per parlare di esami, ma tanto per saperlo, di fisica generale che cosa chiedono all'orale? E di analisi? Di geometria?
Gli unici che ci hanno spiegato dettagliatamente sono stati Giustolosi e Foti e sul web ho trovato i compiti scritti di analisi e di geometria degli anni precedenti e quindi non mi preoccupo, ma gli orali? Qualcuno sa dirmi qualcosa? E gli scritti di fisica generale?
quasar-votailprof
quasar-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Ciao!
Scusa il ritardo ma sono stata molto impegnata proprio a studiare geometria!

Per quanto riguarda l'orale di Fisica, dipende con chi lo fai..
Per esempio Potenza ti fa ragionare molto, nel senso che ti fa fare i suoi soliti esperimenti mentali!
Maccarrone è molto schematico, chiede dimostrazioni ed è più pignolo..
La Caruso è tranquillissima, solo che si mette a parlare durante l'esame e ti tiene lì un'ora e mezza( come ha fatto con me)
Gli assistenti sono tranquilli anche loro.
Gli argomenti più gettonati durante l'esame sono

- corpo rigido
- gravitazione
- fluidodinamica
- termodinamica
- equazione di stato
- entropia

Insomma, tutto il programma in pratica!

Per l'esame di Geometria ti saprò dire qualcosa in più quando lo farò, cioè a breve..comunque la materia è tosta ma divertente.

Per Analisi non ti so dire nulla perchè io sono con un altro professore, ma puoi chiedere informazioni ai ragazzi che ora sono al 3 anno

Ah mi raccomando, pubblicizzate questo forum tra voi matricole perchè mi servirà come punto d'appoggio per darvi informazioni su come ci stiamo muovendo noi del movimento studentesco per continuare la protesta.

In caso se volete parlarmi di persona chiedete di "Carolina" in facoltà.

A presto!
sakura-votailprof
sakura-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Grazie mille per la risposta :)
Ancora la situazione non mi è chiara del tutto, ma suppongo che non mi sarà chiara fino a quando non mi ci metterò in prima persona XD...
La cosa che più mi spaventa è che gli scritti mi sembrano stranamente troppo facili... ma forse sono io che magari sto sottovalutando le cose...
quasar-votailprof
quasar-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Se ti riferisci ai compiti scritti di fisica, puoi stare tranquilla che sono abbastanza semplici.
Non so se hai visto come sono impostati comunque per la prova finale sono 5 problemi:


  • dinamica del punto[/*:m]
  • dinamica del corpo rigido (o gravitazione)[/*:m]
  • relatività o fluidodinamica[/*:m]
  • termodinamica[/*:m]
  • entropìa[/*:m][/list:u]
  • Questo è lo schema che si presenta più spesso nelle varie sessioni. Ogni problema vale 6 punti, in modo che se fai tutti i problemi giusti, raggiungi un totale di 30 ( e beato chi c'arriva xD).
    Il punteggio minimo per passare è 15.

    Per la prova in itinere ci sono solo 2 problemi: uno sulla dinamica del punto e uno sulla dinamica del corpo rigido.Valgono 15 punti a testa e si passa facendoli entrambi anche se non perfetti. In realtà penso si passi anche facendone uno solo perfertto, dato che il minimo per passare è 15, ma meglio non rischiare e cominciare a fare anche il secondo problema se rimane del tempo.
    Comunque non sono difficili i problemi anzi, vanno diventando più facili man mano che passano gli anni. Ovviamente bisogna studiare un bel po' :D
sakura-votailprof
sakura-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Si, proprio ieri sono andata a fare le copie degli esami degli anni precedenti e ho visto che effettivamente non sono difficili facendo un rapido paragone con gli esercizi a cui ero abituata, tipo quelli che danno alle regionali delle olimpiadi di fisica e quelli che danno per entrare nelle scuole superiori...
Poi non so magari mi sbaglio, però in realtà l'unica cosa che mi preoccupa è che siccome sono una che va per le spiccie poi magari mi tolgono punti perché non faccio tutti i passaggi oppure perché faccio gli esercizi con un mio metodo invece del loro.
Per esempio quando l'altro giorno abbiamo fatto gli esercizi in classe io li ho fatti tutti in una maniera differente da come il prof suggeriva, però al limite non penso che possa essere un problema grave...
quasar-votailprof
quasar-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Se con due metodi differenti si giunge allo stesso risultato, allora i due metodi sono equivalenti e quindi entrambi corretti.
Nessuno ti toglierebbe punti perchè hai risolto un problema con un metodo differente, l'inventiva e l'astrazione sono qualità apprezzate dai fisici!
Ovviamente un'altra qualità di un fisico dev'essere quella di saper semplificare al massimo il problema, mi spiego:
nessuno ti impedisce di risolvere un esercizio con un tuo metodo, ma ricorda che l'obiettivo dei fisici è quello di semplificarsi le cose, quindi se tra il tuo metodo "corretto ma laborioso" e quello suggerito dal prof "semplice e coerente" non cambia nulla, scegli il secondo.
Se dovessi scegliere la strada più lunga e laboriosa e giungere al risultato corretto il professore non ti toglierebbe punti, ma storcerebbe il naso perchè ti farebbe subito notare la strada pù breve :)
sakura-votailprof
sakura-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Grazie mille per il supporto :)
quasar-votailprof
quasar-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
E di che..supportate la ricerca e partecipate (almeno ogni tanto) alle riunioni del movimento studentesco ogni pomeriggio dopo le 17:00 in aula E!
Abbiamo bisogno dell'aiuto di tutti voi..fisici e non solo!
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email