andre85-votailprof
andre85-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Ragazzi chiedo per favore un aiutino:

Ho dei dubbi su questa cosa: ho questa matrice e devo calcolare il polinomio caratteristico, le radici con rispetive molteplicità algebriche:

1 2 4
0 h 10
0 1 5

Vi rigingrazio fin dal principio..
noeldev-votailprof
noeldev-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Vediamo un po cosa riesco a ricordare di algebra...
Premesso che il polinomio caratteristico di una matrice quadrata A è essenzialmente |A - λI| dove | | = determinante, I=la matrice identica e λ è essenzialmente la nostra incognita, tutto stà nel trovare il determinante di

1-λ 2 4
0 h-λ 10
0 1 5-λ

Adesso la scocciatura è quell'h.
Mi sembra difficile che un docente possa assegnare la ricerca del p.c. di una matrice come questa, per il semplice fatto che le radici vengono espressioni 'brutte', ovvero ci sono termini non lineari in h... e la stranezza dei risultati mi induce anche a pensare di avere sbagliato qualcosa, però li ho fatti due volte!
Allora det(quella cosa lì sopra) = (1-λ)((h-λ)(5-λ) - 10) = 'risolviamo le moltiplicazioni...
= (1-λ)(λ^2 - (5+h)λ + 5(h-2)) = ' troviamo le due radici λ1 e λ2 e usiamo la formula *
= (1-λ)(λ -((5+h+(h^2 - 10h + 65)^(1/2))/2))(λ -((5+h-(h^2 - 10h + 65)^(1/2))/2))

Le tre parti sottolineate sono le tre radici, esistono sicuramente perché h^2 - 10h + 65>=0 perogni h € R
La parentesi ()^(1/2) indica la radice quadrata (ovviamente)
Adesso ti resta "solo", e te lo fai tu, da verificare quando la "seconda" e la "terza" radice (in ordine di scrittura) sono uguali alla prima (cioè 1), premesso che tra loro non possono essere mai uguali, ovvero ti trovi quegli h per cui
1) --> ((5+h+(h^2 - 10h + 65)^(1/2))/2) = 1
2) --> ((5+h-(h^2 - 10h + 65)^(1/2))/2) = 1
Per tali valori di h, se esistono (non è detto), il polinomio avrà una radice con molteplicità algebrica m doppia e tale radice sarà un numero ben preciso (perché gli vai a sostituire l'h che ti verifica l'equazione)
per tutti gli altri h avrai 3 radici distinte:
λ1 = 1
λ2 = ((5+h+(h^2 - 10h + 65)^(1/2))/2)
λ3 = ((5+h-(h^2 - 10h + 65)^(1/2))/2)

* ogni polinomio di secondo grado tipo x^2 + ax + b, dette x1 e x2 le sue radici è scomponibile in (x-x1)(x-x2).

Spero di non essere stato eccessivamente astruso, però data la stranezza dei risultati ottenuti ti consiglio di consultare un docente ;)

Ciao :)
andre85-votailprof
andre85-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Ti ringrazio davvero tanto per l'aiuto.. Secondo me il prof ha sbagliato qualcosa nell'assegnazione dell'esercizio perche i risultati sono troppo strani e incasinati... Grazie ancora!!
noeldev-votailprof
noeldev-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Si infatti credo sia meglio se gliene parli (al prof)..
(comunque in effetti potrei avere sbagliato io, non toccavo algebra da quasi 2 anni :p )
ciccina-votailprof
ciccina-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Ma poi sei andato dal prof?
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 248 Punti

Comm. Leader
Registrati via email