• Catania / Giurisprudenza / Giurisprudenza
  • dir. amministrativo I e II

rosellina-votailprof
rosellina-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Salve, sono del corso A/L vecchio ordinamento. Dovrei cimentarmi con diritto amministrativo I e non so su quali testi studiare e a quale programma attenermi. Ho cercato di contattare il prof. o gli assistenti, ma pare che sia impresa ardua e impossibile. Come devo fare?

Ora se mi attengo alla LM come si procederà alla registrazione dell'esame visto che io avrei pure l'amministrativo II da sostenere? Come faccio a sapere le parti di programma che si portano per amministrativo I e quelle per amministrativo II

Grazie
kikylex-votailprof
kikylex-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Devi semplicemente dividere il primo corso dal secondo. In pratica ti viene così:
PRIMO QUADRIMESTRE (AMM. 1)
A) Tipi strutturali di amministrazioni pubbliche (Stati a diritto comune e Stati a diritto amministrativo: evoluzione storica). I principi costituzionali del diritto amministrativo italiano.
B) L’organizzazione delle amministrazioni pubbliche: a) nozioni teoriche varie (ordinamenti giuridici, centri di riferimento, norme e formule organizzative, le figure soggettive, modi di imputazione, uffici ed organi, i titolari degli uffici, ecc.), il rapporto di servizio (nozioni generali); b) Organi di governo ed organi di gestione, funzioni di indirizzo politico-amministrativo e funzioni di gestione nella disciplina del Dlg.vo 30.03.2001 n. 165; c) l’organizzazione dello Stato; d) gli enti pubblici e loro tipologia (enti autonomi, enti strumentali); e) formule organizzative e rapporti organizzatori. Accentramento, decentramento. I rapporti tra gli organi. L’ordinamento delle autonomie locali, T.U. 18.08.2000 n. 267.
C) L’attività delle amministrazioni pubbliche: a) nozioni teoriche varie (discrezionalità, situazioni giuridiche soggettive, il principio di legalità e corollari relativi), atto ed attività (principi relativi all’attività, efficienza, pubblicità, imparzialità); b) l’attività amministrativa di diritto pubblico; c) l’attività amministrativa di diritto privato; d) i vizi degli atti amministrativi e loro conseguenze.
D) Il procedimento amministrativo ed il suo rilievo nello svolgimento dell’azione amministrativa. Fasi del procedimento: i tipi di procedimento. Ri-lievo dei vizi degli atti componenti il procedimento sull’atto conclusivo. Partecipazione dei cittadini e dei gruppi sociali al procedimento e situazioni soggettive ad essi attinenti. La legge 7 agosto 1990 n. 241 e successive modifiche ed integrazioni.
LIBRI: TESTI CONSIGLIATI
E. CASETTA, Manuale di diritto amministrativo, Giuffrè, Milano, VIII ed. (intero volume).
oppure
per i punti A), B), C), D)
V. CERULLI IRELLI, "Lineamenti del diritto amministrativo", Giappichelli, Torino, 2008, pp. 1 a 501,
e per il punto C) sub c) l'attività amministrativa di diritto privato:
V. CERULLI IRELLI, "Diritto privato nell'amministrazione pubblica", Giappichelli, Torino, 2008, intero volume;
o
per i punti A), B), C), D)
F. G. SCOCA "Diritto amministrativo", Giappichelli, Torino, 2008, pp. 1 a 633.
Nel caso del casetta, ovviamente, non intero volume, pp. 1-156; 183-553; 581-600 (cmq queste per quanto riguarda l'edizione che usai io 2 anni fa ora credo che ci sia a nuova, quindi confronta le pagine).

SECONDO QUADRIMESTRE (AMM. 2)
E) Beni pubblici e beni di interesse pubblico. Beni demaniali, patrimoniali disponibili ed indisponibili. Il regime e l’utilizzazione dei beni pubblici. I diritti reali della P.A. sui beni privati.
F) Le vicende dei diritti della P.A. alla proprietà ed al godimento dei beni. Procedimenti ed atti ablatori.
G) La responsabilità della P.A. ed il problema della risarcibilità della lesione degli interessi legittimi anche alla luce della sentenza Cass. SS. UU. n. 500 del 22.7.99 e della Ord. SS. UU. Cassazione 13 giugno 2006 n. 13659.
H) La giustizia amministrativa. Svolgimento storico. Il sistema del contenzioso amministrativo, il regime della giurisdizione unica, l’istituzione della IV Sezione del Consiglio di Stato e le successive riforme legislative. L’istituzione dei Tribunali Amministrativi Regionali (L. 6.12.1971 n. 1034) e la disciplina dei ricorsi amministrativi (D.P.R. 24.11.1971 n. 1199). I principi costituzionali della giustizia amministrativa. I ricorsi amministrativi, la giurisdizione ordinaria, il giudizio dinanzi ai T.A.R.; l’appello al Consiglio di Stato e al Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione Siciliana. Il giudizio dinanzi alla Corte dei Conti ed al Tribunale superiore delle Acque Pubbliche. La risoluzione dei conflitti.
La giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo e la ridefinizione del riparto delle giurisdizioni a seguito dell’emanazione del Dlg.vo 31.3.1998 n. 80 e successive modifiche ed integrazioni, alla luce dei principi posti dalla sent. Cass. SS.UU. n. 500 del 22.7.1999, dal Ord. Cass. SS. UU. 13 giugno 2006 n. 13659 e dalla sent. Corte Cost. 5.07.2004 n. 204.
LIBRI
per i punti E), F), G)
F. G. SCOCA "Diritto amministrativo", Giappichelli, Torino, 2008, pp. 665 a 778,
per i punti H)
F. G. SCOCA "Giustizia Amministrativa", Giappichelli, Torino, ult. ed., (intero volume).
È facoltà dello studente concordare con il Docente testi alternativi a quelli consigliati.
È altresì in facoltà dello studente utilizzare i testi consigliati nel corso di Diritto Amministrativo (M/Z).
rosellina-votailprof
rosellina-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
grazie Kiky, sei sempre tempestiva nelle risposte!!!
Ma per la registrazione del voto in caso di esame superato, come si procede? Io sono vecchio ordinamento!

Grazie ancora, ciaoooooooo
kikylex-votailprof
kikylex-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
NOn cambia nulla per chi è del v.o. Ti vengono registrati 2 esami diversi. Uno relativo al 3° anno e uno relativo al 4° anno. A noi non interessa cosa succede nel corso di LM se non limitatamente al programma da seguire in sè, che si uniforma. Per il resto, rimane tutto invariato.
rosellina-votailprof
rosellina-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Grazie, sei gentilissima. Da quel che ho capito non occorre contattare il prof., posso iniziare a studiare.
rosellina-votailprof
rosellina-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Scusami ancora: per quanto riguarda i testi, come faccio a optare per il casetta, il virga o qualche altro testo? Insomma non ho capito bene la questione dei testi: ci sono colleghi che parlano del virga, altri del casetta.

Ciaoooooooo
kikylex-votailprof
kikylex-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Il professore ha sempre preferito il Casetta, come testo, il Manuale. Il Virga è molto semplice, ma non aggiornato e quindi dovresti comunque integrare. Io ho studiato dal Casetta e conto di studiare anche Amm2 da lì, utilizzando il programma del mio anno di corso. In ogni caso, puoi concordare altri testi con il prof.
nocturnal-votailprof
nocturnal-votailprof - Eliminato - 1 Punti
Rispondi Cita Salva
care colleghe riesumo questo topic a distanza di due mesi per sapere se ci sono novità. E' da circa due giorni che cerco informazioni su amministrativo II ma niente da fare la confusione regna sovrana se non fosse per questo topic unica fonte di speranza.....
kiky in termini di pagine e difficoltà hai idea di come sia questo Scoca? il fatto è che studiando dal Casetta mi sembra che il programma non sia così vasto ma in effetti mentre nel caso dello Scoca abbiamo già tutto indicato senza possibilità di errore, per quanto riguarda il Casetta temo "errori" negli argomenti da studiare anche perchè, vademecum dell'epoca alla mano, nel "mio" quarto anno (che suppongo corrisponda anche al "tuo";) non era previsto il Casetta per Amm II ma il Virga.
Aspetto fiducioso risposte soprattutto da chi magari ha già sostenuto l'esame :)
nocturnal-votailprof
nocturnal-votailprof - Eliminato - 1 Punti
Rispondi Cita Salva
ho appena trovato sul forum di lex un topic che mi era sfuggito.
Un collega ha sostenuto l'esame a marzo studiando beni ed espropriazioni dal Virga e dal Casetta 9 ed. cap. 5 par 9 cap 8 dal par 4 al 13 e cap. 9,10,11

il fatto che sia stato rimandato però mi inquieta......
kikylex-votailprof
kikylex-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Allora, io personalmente ricordo che amm 2 (cmq interessa anche a me, dato che dovrei prepararlo subito dopo procedura civile, per luglio) era Casetta+Virga pe un totale di circa 350 pagine. Ora per la LM sono previste più cose forse anche perchè il programma è unico. Ma è chiaramente esplicitato sul programma che si possono concordare altri testi. Il fatto che un collega studiando dal vecchio programma non abbia superato 'esame, non lo trovo indicativo. Sicuro che fosse preparato? Sai ormai dopo tanti anni tendo a valutare con molta attenzione queste cose. C'è chi dice di essere preparatissimo ma poi viene mandato...magari non aveva studiato bene, poi si sa il Casetta non è un testo agevolissimo da comprendere..direi che sarebbe più opportuno informarsi con il professore direttamente o qualcuno degli assistenti, magari aspettandoli al varco dopo la lezione o un esame...non penso ci siano altre soluzioni!oltretutto non vorrei dover fare 600 pagine di materia..quando per noi era di 350!
rosellina-votailprof
rosellina-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Ciao ragazzi.
Io ho appena iniziato a studiare sul casetta. Dovrei sostenere amministrativo I ma praticamente non so fino a quale pagina studiare, quali parti saltare per poi riprenderle per amministrativo II. Mi sembra di stare sempre in alto mare!!!

Un saluto a tutti!
nocturnal-votailprof
nocturnal-votailprof - Eliminato - 1 Punti
Rispondi Cita Salva
hai ragione kiky, ho controllato meglio ed in effetti il virga era previsto come prima scelta ma subito dopo veniva indicato anche il casetta da accoppiare sempre al virga.
Cmq per logica dovrebbe essere sicuramente sufficiente studiare dal casetta la parte relativa al secondo quadrimestre della magistrale più l'espropriazione dal virga. Capire quali parti studiare dal casetta dovrebbe essere cosa abbastanza semplice tuttavia per sicurezza sarebbe meglio informarsi direttamente con qualcuno della magistrale per sapere quale sia la "divisione" ufficiale ma comunque dovremmo essere sulle 400 pagine totali virga compreso.
L'unico mio timore è dovuto al fatto che molte volte la logica non alberga nella nostra facoltà.....

Mi sono informato anche sullo scoca e la materia diventerebbe più lunga ovvero 600 pagine circa quindi a fronte della "certezza" di cosa studiare il gioco non vale la candela
kikylex-votailprof
kikylex-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Rossellina: devi fare tutto il casetta, del capitolo 3 però devi escludere la parte sull'espropriazione e poi, 4 e 5 vanno fattiper intero, poi fare fino ai contratti tra privati e pa. Non ricordo il capitolo esatto, ma ricordo che bisogna studiare fin qui, per un totale di circa 650 pagine.
Nocturnal: io andrò a parlare quano sarà il momento con il professore direttamente, devo fare questo esame entro l'estate, necessariamente..Se comunque tu decidessi di andare dal prof, saresti così gentile da farmi sapere cosa ti dice?
rosellina-votailprof
rosellina-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
"kikylex;209739":
Rossellina: devi fare tutto il casetta, del capitolo 3 però devi escludere la parte sull'espropriazione e poi, 4 e 5 vanno fattiper intero, poi fare fino ai contratti tra privati e pa. Non ricordo il capitolo esatto, ma ricordo che bisogna studiare fin qui, per un totale di circa 650 pagine.
Nocturnal: io andrò a parlare quano sarà il momento con il professore direttamente, devo fare questo esame entro l'estate, necessariamente..Se comunque tu decidessi di andare dal prof, saresti così gentile da farmi sapere cosa ti dice?


Grazie.
Non occorre, quindi, integrare anche con il Virga?
Fatta quella parte che mi hai indicato tu, il resto del Casetta andrà studiato per amministrativo II?
Scusate le mie perplessità!
nocturnal-votailprof
nocturnal-votailprof - Eliminato - 1 Punti
Rispondi Cita Salva
no rosellina, l'integrazione dal virga è per la seconda parte. Se hai la decima edizione devi studiare dall'inizio fino a pag. 660 escludendo i beni dal cap. III e per intero i cap. IX,X,XI. Dal cap. VIII dovresti escludere anche la responsabilità (dal par. 4 alla fine) ma ho sentito dire che il prof. ne consiglia comunque la lettura (in ogni caso io non la farei perchè è argomento della seconda parte, non ci piove)

kiky ho parlato con Mazza che però non si è voluto assumere nessuna responsabilità essendo, a quanto pare, un membro più assiduo della commissione M/Z.
Ho mandato una mail a Salibba ma niente.... stessa cosa a dirsi per quanto riguarda il prof. Alì, in una parola sola: introvabile.

Risultato? mi fido dei colleghi che hanno scritto su lex e del fatto che quando una cosa è logica è logica. Insomma, ho comprato il Casetta decima edizione e buona notte.
Le parti da studiare sono paragrafetto su atti ablativi mi pare cap. V (appena 4-5 pagine!!), la responsabilità della P.A. che si trova nel cap. VIII e per intero i cap. IX, X,XI sul processo.
L'espropriazione, per integrare il carentissimo Casetta, dal Virga (I° volume) e i beni a scelta o sempre dal Virga (I° volume) o dal Casetta al cap. III e su quest'ultimo punto sono un po' indeciso visto che sembrano trattati in modo diverso.

Comunque penso di andare all'appello del 17 quindi ti farò sapere

Ah se mi consenti un consiglio su procedura civile, visto che ho letto che la stai studiando, occhio ad una domanda che il prof. fa molto spesso, cioè accertamenti incidenter tantum. Sembra facile ma pretende un ragionamento molto articolato

Pagine: 123

Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Corra96

Corra96 Moderatore 3214 Punti

VIP
Registrati via email