Home Invia e guadagna
Registrati
 

Password dimenticata?

Registrati ora.

  • Storia
  • IL DIBATTITO TRA NEUTRALISTI ED INTERVENTISTI ALLO SCOPPIO DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE

    closed post
mary 123456
mary 123456 - Ominide - 2 Punti Segnala un abuso
Salva in preferiti
il dibattito tra neutralisti e interventisti allo scoppio dellam prima guerra mondiale
Francy1982
Francy1982 - Mito - 119084 Punti Segnala un abuso
Salva in preferiti
Gli interventisti si divisero in interventisti di destra (favorevoli ad un intervento a fianco dell’Intesa) e interventisti di sinistra (favorevoli ad un intervento a fianco dell’Alleanza). A prescindere dall’orientamento, l’obiettivo principale per loro era comunque quello di entrare in guerra.
I neutralisti si divisero in giolittiani (si spiravano alle idee di Giolitti che sosteneva che la guerra non era da farsi, perché l’Italia non era pronta ad affrontarla sia economicamente che militarmente), socialisti (pacifisti e antimilitaristi) e cattolici (contrari alla guerra per ragioni di culto). Il neutralismo fu poi soprannominato “neutralismo a termine”, in quanto, una volta entrata in guerra l’Italia, essi andarono al fronte a combattere.
(tratto dai nostri appunti)
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
Classifica Mensile
Vincitori di settembre
Vincitori di settembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Daniele

Daniele Admin 27128 Punti

VIP
Registrati via email