fossatigiorgia
fossatigiorgia - Ominide - 8 Punti
Salva
i grandi eventi epocali dei secoli influenzano l'ammaginario culturale dei secoli XIV-XV-XVI e comprommettono speranza e fiducia anche in otticha religiosa?
tiscali
tiscali - Tutor - 22610 Punti
Salva
XIV-XV : si ebbe una grande crisi degli ideali medievali della cristianità. Ricorda il momento in cui Bonifacio VIII cercò di emanare alcuni provvedimenti: questi non evitarono successivi conflitti con le monarchie, in particolare con la Francia di Filippo IV. Purtroppo (per il papa) le monarchie stavano assumendo sempre più prestigio, e all'interno di queste, si stavano pian piano affermando le cosiddette "Chiese nazionali", legate più ai monarchi che a Roma. In seguito poi allo spostamento della sede della Chiesa ad Avignone, il suo carattere corrutivo venne ancor più fuori. E fu da questo momento che (in seguito anche allo scisma che ne scaturì) che l'unità cristiana fu messa a repentaglio.

XVI Secolo: gli eventi di questo secolo sono stati determinanti nell'aver mutato radicalmente l'immaginario culturale. La risposta è, soprattutto in ottica religiosa, sì. Pensa un po' ai primi decenni del '500; in seguito allo scoppio della riforma protestante in Germania, si ha una frattura (già avvenuta, come scritto sopra) di quella che era l'unità religiosa e non solo, poiché gli eventi ebbero anche ripercussioni in ambito politico. Pensa un po' alla vicenda delle indulgenze. Cosa accadeva? La Chiesa vendeva le indulgenze, ossia "sconti" delle pene che i penitenti avrebbero dovuto scontare una volta deceduti. Parte degli introiti ricevuti dai fedeli sarebbero poi serviti per proseguire la costruzione della Basilica di San Pietro. Colui che intervenne fu Martin Lutero, il quale, resosi conto che le vicende di corruzione all'interno della chiesa stavano diventando sempre più frequenti, disconobbe il papa come figura universale. Le famose 95 tesi furono fondamentali a sviluppare il pensiero teologico di di Lutero, che si sviluppò molto rapidamente (grazie anche all'invenzione della stampa), prima in Germania, poi nel resto d'Europa.
Inoltre tra la Chiesa e Lutero vi erano delle notevoli differenze. Vedi ad esempio:

-Lutero sosteneva che solo la grazia divina poteva garantire la salvezza, a differenza invece del pensiero cattolico, il quale affermava che il "libero arbitrio" era determinante per il destino delle persone (dopo la morte).

-Sui sacramenti

-Lutero sosteneva che i fedeli dovessero avere un diretto contatto col messaggio divino, perciò decise di tradurre la Bibbia in tedesco, per fare in modo che tutti potessero capirlo. Secondo la Chiesa, invece, dovevano esserci degli intermediari, i quali celebravano le messe in latino, ma ovviamente, non tutti i fedeli potevano capire, di conseguenza, non tutti potevano entrare a diretto contatto con (la parola di) Dio.

Ti ho dato alcuni spunti per la risposta alla tua domanda. Se hai ancora qualche domanda chiedi pure. :)
fossatigiorgia
fossatigiorgia - Ominide - 8 Punti
Salva
grazie mille!
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 248 Punti

Comm. Leader
Antonio-P

Antonio-P Blogger 1954 Punti

VIP
Registrati via email