adelaide1997
adelaide1997 - Ominide - 24 Punti
Salva
dove posso trovare informazioni complete su Danzica nella seconda guerra mondiale?
peduz91
peduz91 - Genius - 2513 Punti
Salva
[modifica] Seconda guerra mondiale (1939-1945)

A seguito dell'annessione dell'Austria e dei Sudeti, la Germania, nell'ottobre 1938 sollecitò la cessione della Libera Città. Non sorprendentemente, la Polonia rifiutò di cedere alla minaccia e fu appoggiata nella sua presa di posizione dai governi di Francia e Regno Unito, disturbate dall'occupazione nazista di Praga del marzo 1939. Il 1º settembre 1939, le truppe tedesche invasero la Polonia, iniziando la seconda guerra mondiale. Il 2 settembre la Germania si annesse la Libera Città. Il regime nazista uccise i postini polacchi che difendevano l'Ufficio Postale Polacco: questo fu uno dei primi crimini di guerra della seconda guerra mondiale. Altri soldati polacchi, che difendevano il caposaldo del Westerplatte, si arresero dopo 7 giorni di conbattimento. Il comandante tedesco restituì la spada al comandante polacco per aver sostenuto una lotta coraggiosa. Nell'ottobre 1939, Danzica, assieme al resto della Pomerania Polacca a sud e a ovest, divenne il Reichsgau (distretto amministrativo) di Danzica-Prussia Occidentale (Danzig-Westpreussen).

I polacchi, così come i tedeschi dissidenti, vennero inviati nei campi di concentramento, principalmente nella vicina Stutthof, dove perirono 85.000 dei locali. Una cifra stimata in 60.000 membri dell'intellighenzia casciuba e polacca, vennero uccisi in massa a Piasnica.

All'inizio del 1945 la Germania iniziò a evacuare i civili da Danzica. Gran parte della popolazione tedesca lasciò la città, molti con un'evacuazione via mare verso lo Schleswig-Holstein. Questa avvenne durante l'inverno, sotto pesanti bombardamenti alleati e con il costante pericolo dei sottomarini.

Il 30 marzo 1945 l'Armata Rossa prese Danzica. Nei giorni seguenti, i soldati sovietici ebbero completamente mano libera in città. A Danzica ci furono scene di brutale violenza e la città venne anche data alle fiamme.

La storia ufficiale tedesca stima che circa 100.000 abitanti di Danzica – 40% della popolazione pre-guerra – persero la vita durante la guerra, compresa l'evacuazione e la conquista sovietica della città.

Fonti:
http://it.wikipedia.org/wiki/Storia_di_Danzica#Seconda_guerra_mondiale_.281939-1945.29



Poi leggi questo:
http://cronologia.leonardo.it/storia/a1939h.htm
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email