• Storia
  • Famiglia Durazzo AIUTOOOOO

    closed post
AlexSpider
AlexSpider - Erectus - 50 Punti
Rispondi Cita Salva
Ola a tutti quelli di skuola siete grandi nn sapete qnt volte mi avete salvato XD ma ora avrei un favore da kiedere mi hanno assegnato uan ricerca su una certa famiglia Durazzo , ma fin ora nn ho trovato nnt mi date una mano?
Twix
Twix - Genius - 2873 Punti
Rispondi Cita Salva
:hi ho trovato qst non sò se può servirti, intanto è qualcosa:

Sono venuti per mare dall'Albania nel 1387: marito, moglie e tre figli minori. E sono forse originari proprio di Durazzo, o forse quello è stato solo il porto d'imbarco. "Di Durazzo" o semplicemente Durazzo sarà comunque il loro cognome. Come altri albanesi, hanno cercato riparo dalle scorrerie dei turchi ottomani che attaccavano i principati balcanici sconfiggendo, nel 1389 i serbi cristiani a Kossovo, terra alla lunga popolata poi da albanesi convertiti all'Islam. È probabile che per pagarsi l'imbarco abbiano lavorato come servi, una volta giunti a destinazione. Sia come sia, la protesta che Giorgio Durazzo presenta nel 1389 al governo genovese lamentando di essere stato fatto schiavo a tradimento, a Messina, dal genovese Manuele de Valente, e d'essere stato quindi venduto, viene presa per buona. E Giorgio si stabilisce da libero in città, dove alla metà del '400 un Antonio Durazzo, probabilmente suo nipote, dà inizio in Pietraminuta, come setaiolo e merciaio, alla fortuna della famiglia.

Sono molti gli albanesi che si inseriscono nell'aperta società genovese diventando mercanti. E da buoni genovesi corrono l'Europa non senza partecipare alla vita pubblica in casa. Quando, nel 1528, è istituito un libro della nobiltà, i Durazzo ne fanno già parte: come "nobili nuovi", ex popolani arrivati. Già un Durazzo di quinta generazione, Giovanni, spicca per fortuna. Suo figlio Giacomo va ancora più in alto: è doge nel 1573, grazie anche al favore che s'è guadagnato tra i nobili di più antico blasone. In duecento anni i Durazzo avranno otto dogi (nove, a contare il doge della Repubblica ligure del primissimo Ottocento), e un arcivescovo, cardinali e diplomatici. E palazzi in Strada Balbi e case di villa. Oltre a invidiabili ricchezze: forse, nel Settecento, le maggiori della città, che sarà infatti detta "la repubblica durazziana".
AlexSpider
AlexSpider - Erectus - 50 Punti
Rispondi Cita Salva
grazie in effetti è gai piu di quello ke ho trovato io XD
IPPLALA
IPPLALA - Mito - 101142 Punti
Rispondi Cita Salva
chiudo
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Andyb3105

Andyb3105 Blogger 925 Punti

VIP
Registrati via email