• Storia
  • dalla guerra tra mario e silla all'affermazione di pompeo

    closed post best answer
tigroncino
tigroncino - Habilis - 201 Punti
Salva
dalla guerra tra mario e silla all'affermazione di pompeo un riassunto.
zoida
zoida - Habilis - 167 Punti
Salva
Capitolo 26 di Storia “L'età di Mario e di Silla” Capitolo 26 di Storia “L'età di Mario e di Silla” Dopo le mancate riforme dei Gracchi si fa forte il contrasto fra i popolari e gli ottimati. Nel 111 - 110 a.C il senato romano dichiara guerra a Giugurta,ma le operazioni belliche vengono condotte senza troppa decisione,inoltre incide la disonestà dei comandanti e la difficoltà delle insolite azioni belliche. Nel 109 a.C il console Quinto Cecilio Metello,esponente dell'aristocrazia,assale Giugurta e lo vince.Questi però continua a combattere alleandosi anche con il re del confinante regno di Mauritania,Bocco. Nel 107 a.C viene nominato console Caio Mario,esponente dello schieramento dei popolari( Homo Novus - Cursus Honorum). Mario crea il servizio militare volontario retribuito e di mestiere con la partecipazione dei proletari,che però è una via estremamente pericolosa in quanto crea il predominio dei proletari nell'esercito e soldati devoti al comandante che più offre come ricompensa( si apre la strada alla supremazia del singolo generale). Nel 105 a.C il nuovo console Mario,favorito dal tradimento di Bocco e aiutato dal questore Lucio Cornelio Silla,conclude vittoriosamente le operazioni. Giugurta viene condotto prigioniero a Roma. Mario poi combatte contro i Cimbri e contro i Teutoni:i Cimbri nel 105 a.C annientano un grosso esercito romano ad Arausio(battaglia considerata il piò grosso disastro militare di Roma dopo Canne). Nulla sembrava più trattenere i Cimbri,ma questi si ritirarono per unirsi ai Teutoni. Mario(riconfermato grazie all'appoggio dei suoi soldati per 5 volte consecutive - procedura illegale)sconfigge i Teutoni ad Acque Sextie nel 102 a.C e i Cimbri ai campi Raudi nel 101 a.C ; ottenendo l'onore del trionfo. Alla fine del 91 a.C gli Alleati Italici ,delusi nelle loro aspettative,prendono le armi contro Roma dopo aver formato uno stato federale indipendente.Inizio della Guerra Sociale combattuta nell'Italia centrale per tre anni fino a quando il senato concesse i diritti di cittadinanza a tutti gli Italici - 88 a.C . Mitridate re del Ponto aveva deciso di riunire in una grande lega tutti gli stati greci e asiatici dipendenti da Roma ed ordina lo sterminio di tutti i romani stanziati nell'Asia Minore. In seguito (88 a.C) il senato dichiara guerra a Mitridate e affida al console Silla la spedizione militare.Però dopo i gravi tumulti scoppiati a Roma(Mariani contro Sillani) il comando viene tolto a Silla e affidato a Mario. Silla marcia con l'esercito sulla capitale affronta Mario e lo costringe a rifugiarsi in Africa. Nel 87 a.C Silla parte per l'Oriente mentre Mario tornato dall'Africa a Roma,dà il via a feroci persecuzioni contro i sostenitori di Silla,prima di morire improvvisamente. Nel 82 a.C Silla tornato vittorioso dall'Oriente ,assume la carica di dittatore a tempo indeterminato.
CREDO DI AVERTI AIUTATO CIAO
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 208 Punti

Comm. Leader
Registrati via email