• Off-topic
  • Il Papa alla Sapienza: è polemica

    closed post popular post
IPPLALA
IPPLALA - Mito - 101142 Punti
Rispondi Cita Salva
Cosa pensate di questo evento? Io non ho avuto tempo di informarmi ma per quello che ho sentito è stato un atteggiamento vergognoso

http://www.romagnaoggi.it/showarticle.php?articleID=286634&section=news/Cronaca&storico=giorno

p.s: cerchiamo di discutere civilmente nel rispetto delle idee altrui
ely90
ely90 - Genius - 4638 Punti
Rispondi Cita Salva
Credo ke il passo di Feyerabend utilizzato dal Papa nel suo vecchio discorso sia stato strumentalizzato ad opera di un'esigua minoranza di studenti e docenti ke xò si sono mossi bene...
visti i risultati...
Feyerabend scrive in maniera "provocatoria" un testo contro il metodo galileiano, e anke le vicende biografiche di qst filosofo non sono del tutto ordinarie, quindi è anche facile dare interpretazioni non vere estrapolando un pezzetto dal suo contesto originale!
Certo a livello di opinione pubblica, credo ke qst rinuncia del Papa avrà molta risonanza...:dozingoff
fpmarcus
fpmarcus - Genius - 16771 Punti
Rispondi Cita Salva
premetto che sono credente, ma io personalmente sono da sempre anche un grande anticlericale, quindi il mio giudizio e` normale che sia fortemente influenzato da queste idee di fondo.
disapprovo le prese di posizione del vaticano (anche con l`altro papa) in quanto penso che da sempre eserciti forti pressioni sull`opinione pubblica e sui politici italiani di ispirazione cattolica onde ottenere precisi `benefici` e prese di posizione (sui dico, sulla legge 194, sulla fecondazione assistita, sulle scuole private cattoliche) a danno del nostro stato che ricordiamocelo nasce, e` e resta laico.
ci lamentiamo sempre tanto dei fondamentalismi religiosi che si vivono in paesi come iran, siria, pakistan, indonesia... quando cio` riguarda altre religioni. di questo passo, anche grazie a questi politici che pur di ingraziarsi le alte gerarchie vaticane mettono in discussione i principi della nostra costituzione repubblicana, ci avviamo nel nostro paese a realta` di quel tipo mediorientale. vuoi convivere tra gay? no no dovrai andare in olanda. vuoi fare un figlio con fecondazione assistita? no no vai a barcellona. apri una scuola cattolica privata? e mica paghi le tasse, vai e` gratis, yuppyyyyyy... ma che stato e` mai questo? mica siamo la repubblica vaticana d`italia?
secondo me il problema dell`intervento del papa all`universita` non doveva neanche porsi, perche` e` stato il rettore che ha sbagliato (opinione personale) ad invitarlo. la persona deputata a tale intervento inaugurale era, secondo me, il presidente della repubblica, la massima carica italiana, e non il papa, la massima carica di uno stato estero
il papa poteva andare ad inaugurare l`anno accademico all`universita` cattolica, non quella statale.
non prendetemi per, al contrario, un fondamentalista laico, ma i disastri che ha fatto la chiesa nel corso dei secoli (non ultimo la piaga dei preti pedofili, a quanto mi risulta mai pubblicamente denunciata con forza da questo pontefice) credo sia motivo piu` che sufficiente affinche` il papa resti alla larga dalle aule universitarie pubbliche. vi risulta che quando dalla tv italiana e` stato impedito di parlare a enzo biagi per 5/6 anni dal vaticano si sia mosso nessuno per dire: scusate, ma non e` giusto...tutti devono poter parlare in italia. quando le donne bosniache sono state selvaggiamente stuprate dai serbi durante la guerra per fare `pulizia etnica` di quel popolo vi risulta che dal vaticano sia giunto un comprensivo invito all`aborto (in quanto i figli che portavano in grembo erano figli dell`odio e del razzismo)? nooo, e` giunto un gentile invito a portare avanti quelle gravidanze, infischiandosene di quali shock e di quali violenze quelle donne avevano gia` subito. ragazzi, oltre tevere non ne combinano una giusta e adesso ci vorrebbero far credere che l`italia e` un paese antidemocratico solo perche` il papa non ha parlato all`universita`? ma andiamo. se torniamo alle crociate ci accorgiamo che chi andava a imporre col sangue e con la guerra il credo cristiano partiva proprio da roma....
Lider Maximo
Lider Maximo - Bannato - 22651 Punti
Rispondi Cita Salva
NO VAT!
Ary19
Ary19 - Genius - 29185 Punti
Rispondi Cita Salva
l'università è laica ..il papa nn centra
paraskeuazo
paraskeuazo - Genius - 74901 Punti
Rispondi Cita Salva
Certo che l'italia sta facendo proprio una bella figura, prima grazie alla mia città, rinominata ormai munnezzopoli, ora questo fatto del papa, che capisco che la chiesa si interessa un pò troppo di affari che non le competono, e che questo papa crede davvero di essere nel medioevo, però comunque non andava fatto...
lao
lao - Genius - 4220 Punti
Rispondi Cita Salva
A mio avviso l'unico errore che hanno fatto è stato quello di invitarlo. A quanto ho potuto capire il rettore sapeva,già da prima che l'invito fosse inoltrato, che parte dell'università nn voleva che il papa presiedesse alla cerimonia di apertura dell'anno accademico.
Poi vi sono altre due considerazioni da farsi... Primo è che è stato il papa che alla fine ha rinunciato al confronto(e già la chiesa nn ama molto i confronti, secondo la loro teoria il dialogo dovrebbe essere sempre a senso unico), e secondo nn ha alcun senso che una qualunque figura religiosa presieda all'apertura dell'anno accademico di una università, sono due mondi che nn possono coesistere, in quanto uno annulla completamente le convinzioni dell'altro...
xico87
xico87 - Mito - 28236 Punti
Rispondi Cita Salva
non capisco.. perchè sono due mondi che nn possono coesistere?
lao
lao - Genius - 4220 Punti
Rispondi Cita Salva
Perchè uno inevitabilmente annulla l'altro...Mettendola in termini semplicistici o si crede alle teorie della chiesa o alle teorie della scienza(o è bianco o è nero...).Per fare un esempio banale, nn si puo' credere alle teorie della creazione professate dalla chiesa e contemporaneamente a quelle professate dal mondo scientifico...
xico87
xico87 - Mito - 28236 Punti
Rispondi Cita Salva
ma il punto è.. cosa dice la scienza sulla creazione? io penso che se l'universo è regolato da determinate leggi di certo queste nn scaturiscono dal caos, altrimenti si cadrebbe in una contraddizione. la scienza semplicemente studia queste leggi, e se fino ad ora tutto ha un senso e ogni effetto è determinato da una causa, di certo nn è merito della scienza. nn si possono confondere i ruoli della scienza e di Dio, pertanto nemmeno quelli di scienza e Chiesa (per i cattolici) visto che operano in due ambiti strettamente connessi ma pur sempre diversi. per di più, la scienza dovrebbe "portare" l'uomo alla fede, perchè testimonia cme tutto sia regolato da un ordine ben preciso.
lao
lao - Genius - 4220 Punti
Rispondi Cita Salva
E l'ordine chi lo avrebbe dato dio??E dio chi lo avrebbe fatto?
IPPLALA
IPPLALA - Mito - 101142 Punti
Rispondi Cita Salva
Boh, xico nn capisco cosa vuoi dire....
Francy1982
Francy1982 - Mito - 119085 Punti
Rispondi Cita Salva
Ma il punto io credo non sia se la scienza è laica o meno...penso sia una distorsione del reale problema che a me sembra il seguente: il rettore e il senato accademico de La Sapienza hanno chiamato un personaggio illustre a parlare e a fare un discorso culturale per l'inaugurazione dell'anno accademico, e dè stato negato all'"Ospite tale diritto".
In questo caso il discorso del Papa parlava di scienza e non era un discorso per indottrinare, è logico che un uomo come il Papà darà una sfaccettatura religiosa al tutto, ma ripeto non era un discorso religioso e tanto meno mirato ad indottrinare, semplicemente il discorso di un uomo di cultura, di uno studioso, Perchè prima Ancora di essere Papa, Benedetto XVI, era ed è un uomo di vasta cultura che ha insegnato nell'Università più illustre del mondo...Quindi in un paese democratico, c'è stata a mio parere una grande violazione democratica: si è impedito a qualcuno di dire la sua opinione e questo è grave perchè allora se così fosse i gay non dovrebbero più manifestare perchè potrebbero infastidire qualcuno, le persone di destra dovrebbero stare zitte per non infastidire quelli di sinistra e quelli di sinistra dovrebbero tacere perchè potrebbero infastidire quelli di destra e così via...QUESTA NON E' DEMOCRAZIA!!!! In democrazia Tutti hanno il diritto di parlare...Inoltr ritengo che intervenire ad una manifestazione culturale non significa certo, per me, influenzare la politica....
E non credo di essere l'unica a pensarla così perchè anche la maggior parte degli atei sono scesi condannare tale atto perchè agli occhi di tutti e, cosa peggiore non solo di tutti gli italiani, ma di tutto il mondo, è stato negata la democrazia in un paese democratico!
Io la penso così....
marco s
marco s - Genius - 39930 Punti
Rispondi Cita Salva
xico87 : non capisco.. perchè sono due mondi che nn possono coesistere?

beh semplicemente la chiesa affida l'esistenza dell'universo a una persona, la scienza affida l'esistenza dell'universo a degli agenti esterni; oppure l'estistenza degli uomi o da due persone o da dei primati...
Run
Rispondi Cita Salva
Ary19 : l'università è laica ..il papa nn centra

Ti straquoto^^^ :yes

Pagine: 12

Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 281 Punti

Comm. Leader
Registrati via email