Moon96
Moon96 - Genius - 18754 Punti
Salva
Ho fatto gli esami, li ho conclusi tutti giorno 24 in cui ho fatto gli orali...
Però non è cambiato nulla..li continuo a sognare come se non li avessi fatti...nei miei sogni sono spaventata chiedo consigli ai professori..sono nel panico più totale con le mie compagne..proprio come prima di farli ma non sarebbe forse l'ora di smetterla? Dico..mi sono impegnata adeguatamente e sono riuscita ad ottenere un punteggio di 9 decimi che non è niente male....ad ogni modo spero che qualcuno di voi mi possa dare qualche suggerimento per questo problema..

P.S.
E' molto difficile la situazione anche con cui mi sto separando da una professoressa a cui mi sono affezionata in una maniera bellissima..fatemi sapere!

Aggiunto 8 ore 49 minuti più tardi:

Omar sei una persona stupenda, è incredibile come mi hai fatto sentire
leggendo ciò che hai scritto...devi avere un carattere davvero speciale...
Non me la sentivo di raccontarlo su skuola.net, strano ma vero mi hai fatto cambiare idea...
spero leggerai questa mia risposta pure perchè oltre che a scegliere la tua come la migliore risposta, non so
proprio come ringraziarti!

In 3 anni la professoressa a cui mi sono senza dubbio affezionata di più è stata la mia prof di inglese, una donna
dal cuore d'oro con cui mi sono sempre meravigliata poichè abbiamo tantissimo in comune.
Entrambe siamo due persone estremamente sensibili ed emotive. Due caratteristiche del mio carattere che spesso mi
hanno insegnato sono negative, quindi da nascondere e omettere senza mai darle all'evidenza.
Anche lei nel corso dei 3 anni, quando come noi si è presa i suoi dispiaceri, ha avuto le sue paure e le sue disgrazie
(ha passato un periodo bruttissimo per la morte di un'amica di sua figlia).
Mi ha fatto capire che fra tutti i professori se mai avessi avuto bisogno di qualcuno sarei andata da lei...
Quindi l'ho sempre guardata in un modo diverso..la stimo, l'ammiro, spero un giorno che io possa diventare una donna
che non si debba soltanto nascondere all'evidenza del suo carattere ma debba soprattutto avere il coraggio di non vergognarsi di ciò che è e mostrare lo
stesso le sue emozioni. Alla fine di questi 3 anni, quando ormai mancavano poche settimane all'inizio degli esami,
nel ripetere la mappa concettuale, siamo rimaste sole in una stanza...eravamo praticamente "compagne di banco", sedute accanto ha incominciato a correggere
qualche parola della mia pronuncia inglese... Quando ho finito mi ha chiesto di vedere anche tutto il resto della mia mappa concettuale,ciò che riguardava
le altre discipline, cosa avevo preparato e come avevo intenzione di esporlo. Poi, quando sembrava stessimo per concludere, ha incominciato a parlarmi di quanto
era rimasta affezionata alla nostra classe...quanto ci ha voluto bene e anche io mi sono impulsivamente messa a parlarne...risultato? ci siamo ritrovate tutte
2 in lacrime che ci abbracciavamo e piangevamo...non ho nessun ricordo in cui mi sono sentita così con nessun'altra persona, neanche mia madre...
Da quel momento ci siamo viste con un' ottica diversa...mi ha sorriso più spesso, alla fine del mio colloquio orale abbiamo parlato, mi ha abbracciato.
Lo ha fatto anche il giorno delle pagelle... Fantastico...è stato fantastico dividere questi momenti con lei... Nessun'altra persona incontrata prima d'ora mi
aveva mai dato tanto!

Avrei molto altro da dirti ma non so neanche se leggerai questo... Ti ringrazio per ciò che mi hai detto..mi sono sentita compresa da qualcuno e mi hai
strappato un sorriso.. Ad ogni modo non ho una migliore amica al momento...quella che avevo da 3 anni ha incominciato a bere e non riuscendo a dissuaderla
da questo suo vizio mi sono dovuta allontanare da lei, anche se è stato dolorosissimo...Spero riuscirò a superare questo periodo in cui faccio tutti questi
strani sogni senza dimenticarmi mai di ciò che questo periodo mi ha donato. GRAZIE!:hi

(scusa per la lunghezza :) )

Ti abbraccio forte, saresti un ottimo fratellone ;)
mitraglietta
mitraglietta - Mito - 62599 Punti
Salva
Mhm, interessante questione. Vediamo di riuscire a darti un consiglio buono, oltre che come amico, magari anche come fossi un tuo fratello più grande, o magari un papà che tenta di consolare il figlio e rincuorarlo.

Purtroppo mi duole ammettere che è sempre difficile, dover dire addio a un professore/ssa, con il quale abbiamo un rapporto stupendo di amicizia e fiducia. Soprattutto perchè adesso, finiti gli esami ognuno prende la sua strada che lo condurrà alla vita futura, e quello che vuole essere. E' dura dover anche salutare i propri compagni con il quale si è passati degli anni bellissimi, che ci hanno formato come persone, e diciamo in qualche modo ci hanno fatto diventare grandi e "maturi". sono esperienze che ti formano e lasciano il segno.

L'unica è provare anche a confidarti con il/la tuo/a migliore amico/a. Vedrai che se davvero ci tiene alla tua amicizia saprà sempre darti il giusto consiglio.
Soprattutto continui a sognare gli esami, che sono diciamo una parte che ci "tocca" fare per scalare la montagna che ci porterà a essere quello che saremo.

Mi scuso per la lungaggine, ma il tuo thread mi ha colpito molto. Spero di esserti stato d'aiuto. Ti faccio un in bocca al lupo grande grande, e ti dò un abbraccio ancora più forte, in modo da farti sentire sicura.

Ps: prima di andare a dormire prendi sempre una buona tazza di camomilla, che aiuta sempre a liberare dai pensieri cattivi. :yes
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email