Ericin
Ericin - Erectus - 58 Punti
Rispondi Cita Salva
Ciao, mi rivolgo a voi perchè vorrei qualche consiglio sulla mia tesina. Vorrei farla sul piacere della lettura basandomi principalmente sul saggio di Proust "del piacere della lettura" non so se lo conoscete...
Mi piacerebbe mettere in evidenza il "viaggio" del lettore durante la lettura in uno spazio lontano dal reale, ma allo stesso tempo far notare che anche nelle opere più fantasiose vi è sempre un richiamo al nostro mondo.

Non so se mi sono spiegata abbastanza bene!
Comunque per ora avevo pensato di parlare del valore della parola per i decadenti e gli estetici, in grado di mettere in contatto, in quanto opera d'arte, con "l'arcano al di là delle cose", ma mi piacerebbe trattare anche un autore in particolare. Di letteratura latina vorrei parlare delle metamorfosi di Apuleio e delle favole di Fedro, di storia della censura durante i totalitarismi e il rogo dei libri.

Vado in un liceo scientifico, sapete consigliarmi qualche argomento anche per l'inglese, l'italiano, la filosofia e l'arte?

Ho letto il post di una ragazza che trattava qualcosa di simile l'anno scorso ma il post non era molto chiaro.. alla fine non ho capito bene i suoi collegamenti.

Spero mi darete una mano!
Grazie mille
Francy1982
Francy1982 - Mito - 119085 Punti
Rispondi Cita Salva
inglese = anscient mariner?
italiano = Leopardi e l'infinito
filosofia = Zarathustra di Nietzsche?
arte = io metterei un quadro di Dalì...


dimmi che ne pensi ne riparliamo insieme...
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email