• Maturità
  • TESINA MATURITA DIRIGENTE DI COMUNITA, PUO ANDARE ?

pennywisewh
pennywisewh - Erectus - 82 Punti
Rispondi Cita Salva
yyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyy
Francy1982
Francy1982 - Mito - 119085 Punti
Rispondi Cita Salva
a mio parere in psico è meglio Freud e in peda marx, in sociologia parlerei dei processi sociali...che ne dici? ne discutiamo insieme...
pennywisewh
pennywisewh - Erectus - 82 Punti
Rispondi Cita Salva
GRAZIE CARA, SEI GENTILISSIMA.
DEVO DIRE PERO CHE FREUD E LA PSICOLOGIA DELLE MASSE NON è NEL MIO PROGRAMMA.
MI E VENUTO IN MENTE..... SICCOME IL RPOGRAMMA DI 5 E INCENTRATO SULL ADULTO E SULL ANZIANO,....POTREI PARLARE DELL ADULTO..MA IN GENRERALE, DELLA "GENERATIVITA" INTESA COME SVILUPPO DI SE ATTRAVERSO IL LAVORO, RELAZIONI UMANE??? CIOè INTESA COME "AUTOREALIZZAZIONE" DI SE OPPURE ANCOR MEGLIO " DEL PROESSO DI INDIVIDUAZIONE"..?????.... E QUINDI SI LEGA AL TITOLO DELLA TESINA.... BIOFILIA= ESPRESSIONE DI SE, CHE NE DITE?

VOLEVO CHIEDERE , MA DEVO SCRICERE UN INTRODUZIONE ALLA MIA TESINA IN CUI SPIEGO COME MAI HO SCELTO QUESTO TEMA ????

Aggiunto 1 minuti più tardi:

DI INGLESE....CHI POSSO PORTARE CHE TRATTA DI LIBERTA???
Francy1982
Francy1982 - Mito - 119085 Punti
Rispondi Cita Salva
allora ti rispondo con ordine:
- ottima la tua idea proponila ai prof ma penso che andrà benissimo

- io ti consiglio di fare una intro in questo modo: parli del tema e lo introduci in linee generali (quindi parli della libertà ecc ecc) e poi spieghi come hai applicato il tema alle varie materie: es. il tema della libertà in italiano è stato collegato a ... perchè ....e lo fai per tutte le materie nella tesina, poi la intro la possiamo rivedere anche insieme, se vuoi...

- in inglese che ne pensi della libertà in Orwell????


Fammi sapere...
pennywisewh
pennywisewh - Erectus - 82 Punti
Rispondi Cita Salva
CIAO , ALLORA , HO GIA SCRITTO L INTRODUZIONE, SPIEGANDO COSA INTENDO TRATTARE DATO CHE I MIEI PROF MI HANNO DETTO CHE FORSE IL TITOLO è UN PO COMPLICATO.... COMUNQUE, APPENA MI SENTO PRONTA ( CI STO LAVORANDFO) MAGARI LA RIPOSTO QUI ANCHE....ORWELL NON è NEL MIO PROGRAMMA SAI...LA MIA PROF MI HA SUGGERITO OSCAR WILDE PERCHè HA AVUTO IL CORAGGIO DI ESPORSI NONOSTANTE LA RISTRETTEZZA DELLA SOCIETA VITTORIANA....STAVO PENSANDO..... CI STAREBBE BENISSIMO IN PSICOLOGIA , PER SPIEGARE PORPRIO ALLA PERFEZIONE IL TEMA CENTRALE DELLA TESINA ERICK FROMM...SOLO CHE FUORI PROGRAMMA..... E SE LO PORTASSI LO STESSO??
Francy1982
Francy1982 - Mito - 119085 Punti
Rispondi Cita Salva
purtroppo sui fuori programma l'unica risposta te la possono dare i prof, nn esiste una regola generale per questo, ma sono loro che approvano o disapprovano la tesina...quindi chiedi a loro se hai dubbi, noi siamo sempre qui, se vuoi possiamo anche ricontrollarti l'intro alla tesina!!!
pennywisewh
pennywisewh - Erectus - 82 Punti
Rispondi Cita Salva
TITOLO TESINA:

LIBERTA DI ESSERE E BIOFILIA O ALIENAZIONE DA SE E DAGLI ALTRI E NECROFILIA , LE FORSE CONTRAPPOSTE CHE CI ANIMANO

INTRODUZIONE:

HO SCELTO DI PARLARE DI ALIENAZIONE PERCHè SEMBRA ESSERE UN PO " LA MALATTIA DEL SECOLO", E POTREBBE SPIEGARE MOLTI DEI NOSTRI ATTEGGIAMENTI.
C'è CHI SI SENTE ALIENATO, MA MOLTI INVECE NON SE NE RENDONO CONTO, SIAMO ALIENATI PER PRIMA COSA DA NOI STESSI E DI CONSEGUENZA ANCHE DAGLI ALTRI.
STRETTAMENTE LEGATA ALL ALIENAZIONE C'è LA LIBERTA, INTESA COME LIBERA ESPRESSIONE DI CIO CHE SIAMO DAVVERO, NON CIO CHE CI CONVIENE ESERE O DIBBIAMO ESSERE PER "SOPRAVVIVERE".
LA NOSTRA STORIA E INCENTRATA SULLA LIBERTA, SEMBRA CHE ABBIAMO COMBATTUTO PER OTTENERLA O PER NON PERDERLA, MA , SIAMO DAVVERI SICURI DI VOLERLA QUESTA LIBERTA?

DAL PUNTO DI VISTA PSICOLOGICO LA LIBERTA PUO ESERE PERCEPITA COME AUTONOMIA E SPONTANEITA'.
ERA IL 1941 , SI ERA IN PIENA SECONDA GUERRA MONDIALE QUANDO LO PSICOLOGO ERICK FROMM SVILUPPO' LA TESI DEL SUO LIBRO :" FUGA DALLA LIBERTA" MA SEMBRA QUASI CHE LE SUE TEORIE SIANO APPENA STATE SCRITTE E PENSATE, VALIDISSIME ANCORA OGGI.

NEL SUO LIBRO "FUGA DALLA LIBERTA" FROMM FA UNA LUNGA E ACCURATA ANALISI DEL PERCORSO CHE L UOMO HA FATTO, A PARTIRE DALLA SUA NASCITA FINO AI TEMPI ATTUALI: PERCORSO CARATTERIZZATO DA UNA COSTANTE LOTTA PER LA CONQUISTA DELLA LIBERTA, LOTTA CHE PERO VEDE SPESSO A LIBERTA SOCCOMBERE SOTTO GLI ATTACCHI DELLA PAURA, IL PEGGIOR NEMICO DELL UOMO.
LA LIBERTA CHE INTENDO FROMM E INDIPENDENZA, AUTONOMIA, AUTOAFFERMAZIONE, AUTOREALIZZAZIONE.
QUESTA IDEA DI LIBERTA è LONTANA DALL UOMO DI OGGI CHE SEMBRA PIU ATTACCATO AL POTERE E AL POSSESSO.
FROMM DICE " LA LIBERTA CI HA PORTATO INDIPENDENZA E RAZIONALITA MA CI HA RESO ISOLATRI E QUINDI ANSIOSI E IMPOTENTI E GLI ESSERI UMANI HANNO DUE POSSIBILITA DI SCELTA PER VINCERE E SUPERARE QUESTO SENSO DI ISOLAMENTO, O FUGGIRE DAL PESO DI QUESTA LIBERTA, ADOTTANDO "MECCANISMI DI FUGA" , SONO MECCANISMI DI FUGA MOLTO DIFFUSI IL CONFORMISMO, LA SOTTOMISSIONE , LA DIPENDENZA A QUALCOSA DI ESTRANEO DA Sè E L AUTORITARISMO.
QUESTA PAURA DELLA LIBERTA è IL MOTIVO DELL ADAGIAMENTO NELLA SCHIVITU DEI TOTALITARISMI PIU CRUDELI DEL 900, PER SENTISI QUALCUNO SI ANNULLA IL PROPRIO IO INDIVIDUALE E SI ENTRA A FAR PARTE DI U TUTTO ESTERNO PIU GRANDE E POTENTE.
IL TOTALITARISMO SI APPOGGIA E SFRUTTA IL BISOGNO DI SOTTOMISSIONE CHE NELL UOMO SI GENERA DALLA RESPONSABILITA CHE LA LIBERTA COMPORTA , O ANCHE, DALLA MANCANZA DI QUEST ULTIMA.
OPPURE, IN SENSO POSITIVO L UOMO PUO SCEGLIERE DI PROGREDIRE VERSO LA PIENA REALIZZAZIONE DI Sè, CIOè L SPRESSIONE DELL UNICITA E INDIVIDUALITADI SE STESSO.
LIBERTA VUOL DIRE RESPONSABILITA E AUTONOMIA.
LA LIBERTA POSITIVA--> è LA REALIZZAZIONE SPONTANEA E COMPLETA DELLA PERSONALITA E DEI RAPPORTI D AMORE CHE LEGANO GLI UOMINI AD ALTRI UOMOINI E INTENDE IL LAVORO COME CREATIVITA.
FROMM RIPRENDE E SVILUPPA IL CONCETTO DI FREUD, SECONDO CUI NELL UOMO ESISTONO DUE GENERI DI

2PASSIONI" RAZIONALI E IRRAZIONALI TRA DI LORO IN CONFLITTO.
MENTRE FREUD CHIAMA QUESTE DUE PASSIONI ISTINTI, EROS --> ISTINTO DI VITA E THANATOS --> ISTINTO DI MORTE E DICE CHE SONO PRESENTI IN UGUAL MISURA NELL UOMO, FROMM DICE INVECE CHE LE PASSIONI IRRAZIONALI NON COSTITUISVONO L ESPRESSIONE DI UNA TENDENZA ALLA MALVAGITA E ALL AUTODISTRUZIONE CHE DEVE COMUNQUE TROVARE UNO SFOGO, MA SI ORIGINANO DALLE FRUSTRAZIONI DELLE TENDENZE OPPOSTE, QUELLE VITALI. CIOè NELL UOMO ESISTONO DUE TENDENZE, QUELLA DI VITA CHE SI CHIAMA "BIOFILIA" E QUELLA DI MORTE, CHE SI CHIAMA "NECROFILIA" .
BIOFILIA--> è ESPRESSIONE E SVILUPPO DELLE PRORPIE QUALITA UMANE, LA PASSIONE BIOFILA PER SVILUPPARSI NECESSITA DI LIBERTA, INTESA COME LIBERTA DA CONDIZIONI ESTERNE E ANCHE DA OSTACOLI INTERIORI.ùQUANDO L UOMO E ALIENATO DA SE STESSO, QUANDO LE PROPRIE POSSIBILITA E CAPACITA SONO FRUSTRATE IL PREZZO DA PAGARE E LA RINUNCIA AD ESSERE SE STESSI E QUINDI SI TENDE ALLA NECROFILIA--> SE L UOMO E VIVO, NON PUO , NON RIESCE A VIVERE DEVE COMUNQUE TRASCENDERE LA VITA IN QUALCHE MODO, PERCHè TRASCENDERE LA VITA è UNA CARATTERISTICA DELLA NATURA UMANA.
E UN MODO PER FARLO è DISTRUGGERE LA VITA STESSA, è L AGGRESSIVITA MALIGNA , L AMORE PER L INANIMATO.
E DICE FROMM, L ISTINTO DI MORTE E L SPRESSIONE PATOLOGICA DI QUELLO DI VITA, CHE PER QUALCHE MOTIVO NON HA POTUTO ESPPIMERSI.
NELLA MODERNA SOCIETA, L INSORGENZA DI TENDENZE NECROFILE RISULTA FAVORITO DA UN APPROCCIO MECCANICO ALLA VITA, IMPERSONALE , DA UN SISTEMA SOCIECONOMICO CHE INDUCE A CONSIDERARE SE STESSI E GLI ALTRI ALA STREGUE DI MERCI.
L ALTERNATIVA CHE SI POBE AD OGNI ESSERE UMANO E PROPRIO QUESTA, AMORE PER LA VITA O AMORE PER LA MORTE.
L UOMO è BIOLOGICAMENTE DOTATO DELLA CAPACITA DI ESSERE BIOFILO, MA PSICOLOGICAMENTE POSSIEDE IL POTENZIALE NECROFILO COME SOLUZIONE ALTERNATIVA.
UN ESEMPIO DI PERONA NECROFILA FU HITLER.


PUO ANDARE ???? A QUESTO PUNTO FORSE IN PSICOLGOIA,A NCHE SE è FUORI PROGRAMMA POTREI PORTARE ERICH FROMM???
Francy1982
Francy1982 - Mito - 119085 Punti
Rispondi Cita Salva
guarda il tema è calzante, chiedi ai tuoi professori conferma e il via libera per il collegamento!
pennywisewh
pennywisewh - Erectus - 82 Punti
Rispondi Cita Salva
SONO ANCORA QUA A ROMPERE I .......HE HE ....SCUSATE MA...... SONO INDECISA PER PEDAGOGIA, COSA SI ADDICE MEGLIO , CIOè CHI , COL SUO PENSIERO SI ADDICE MEGLIO ALLA MIA TESIAN..IO COME PENSIERO DIREI NIETZCHE....FRA LE MIE SCELTE POSSIBILI..... CHE NE DITE?????
Francy1982
Francy1982 - Mito - 119085 Punti
Rispondi Cita Salva
il collegamento con Nietzsche va bene... ma che collegamenti hai scelto alla fine? hai parlato con il tuo prof???
pennywisewh
pennywisewh - Erectus - 82 Punti
Rispondi Cita Salva
la preside ha detto che va bene in psicologia portare erick fromm anche se e fuori programma
Francy1982
Francy1982 - Mito - 119085 Punti
Rispondi Cita Salva
ottimo allora procedi pure e per qualsiasi cosa noi siamo qui...
pennywisewh
pennywisewh - Erectus - 82 Punti
Rispondi Cita Salva
SCUSATE, HO UNA DOMANDA..... IL TEMA CHE HO SCELTO DI PSICOLGIA, O MEGLIO LO PSICOLOGO ERICK FROMM....ECCO...DEVO CITARE BREVEMANETE TUTTE LE SUE OPERE O SOLO QUELLE INERENTI AL TEMA DELLA MIA TESINA????
frisky
frisky - Ominide - 37 Punti
Rispondi Cita Salva
introduci solo quel che riguarda il tuo tema ma devi conoscere comunque ttt le opere
Francy1982
Francy1982 - Mito - 119085 Punti
Rispondi Cita Salva
parla di tutte e poi approfondisci solo quelle che hanno a che fare con la tua tesina...

Pagine: 12

Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

tiscali

tiscali Tutor 22610 Punti

VIP
Registrati via email