• Maturità
  • Alice nel paese delle Meraviglie (65792)

virby
virby - Ominide - 2 Punti
Rispondi Cita Salva
Ciao a tutti , sono Virby e ho dei seri problemi con la mia tesina in inglese la prof mi ha consigliato di fare Alice nel paese delle meraviglie ma per quanto ho letto il libro non ho trovato ad esempio il significato dei personaggi o l' idea dello scrittore sul tema della Fantasia ... quindi please mi auitate?
Aleksej
Aleksej - Mito - 20002 Punti
Rispondi Cita Salva
tratta di una storia estremamente inverosimile e fantastica. La storia inizia con un’introduzione in versi dell’autore, che narra di una gita con le sue tre nipoti in un “pomeriggio d’oro” di maggio. Le tre ragazze allora gli chiedono con insistenza di narrare una storia che le facesse viaggiare con la fantasia .
Alice Liddell, la protagonista del racconto, è una giovane ragazza inglese amante dei racconti di fantasia e delle filastrocche che le bambine di quel tempo usavano imparare a memoria a scuola.

Aggiunto 4 minuti più tardi:

I personaggi sono molto numerosi e vari: tutti hanno una caratterizzazione a sé e, con una lettura approfondita, possono diventare veri e propri elementi satirici o simbolici. Le descrizioni fisiche sono, come nella mente dei bambini, poco dettagliate ma estremamente focalizzate negli elementi bizzarri che caratterizzano in modo unico i vari personaggi. La protagonista del racconto è Alice Liddell, una bambina di circa dieci anni dal carattere semplice, puro e infantile (la sua giovane età e poca esperienza saranno evidenziate nei ragionamenti sconclusionati che farà per spiegare le situazioni impossibili in cui si troverà). Proprio come i bambini Alice pone tantissime domande ai vari personaggi, che però la trattano come se fosse un’adulta e le danno risposte che lei non capisce.Il passaggio attraverso le numerose porte di varie dimensioni rappresenta il suo periodo di cambiamenti caratteristico della crescita: non è né una bambina né una donna, e perde spesso la sicurezza delle sue abilità e del suo corpo.
I restanti personaggi sono tutti parte di quello che è il messaggio politico nascosto da Carroll dietro questa semplice storia per bambini. La Regina di Cuori per esempio rappresenta la monarchia inglese e in generale tutta la nobiltà: pretende di governare su tutti e pensa di poter risolvere ogni problema di governo con la decapitazione di qualche malcapitato. Al di là del messaggio politico della regina, questo particolare personaggio vuole significare anche il confronto tra Alice e il mondo adulto: autoritario, deciso, ristretto nella mentalità oscurata dai problemi quotidiani.
Oltre alla Regina di Cuori, altri personaggi rappresentano la nobiltà inglese: la Duchessa, che si preoccupa di problemi futili come l’eccessiva quantità di pepe nella sua cucina; il Cappellaio e la Lepre Marzolina, che rappresentano le feste della nobiltà, ricche di discussioni inutili e vuote riguardo agli argomenti più insulsi “è il tè più stupido che abbia mai preso in vita mia!”; le carte, prive di spessore proprio come i nobili della società inglese dell’Ottocento, tutti sottomessi al sovrano e timorosi del suo giudizio (le carte hanno paura che la regina ordini di tagliare loro la testa).
Il Coniglio Bianco, al contrario di tutti questi personaggi, effigia tutto il resto del popolo inglese, che è sottomesso alla nobiltà criticata da Carroll: egli ha paura di tutti e corre da una parte all’altra perennemente in fuga poiché teme che alla prima sua sosta gli verrebbe tagliata la testa. La fretta del Coniglio trova un’interpretazione anche nel messaggio riguardante il mondo adulto, sempre occupato in tanti problemi e privo di momenti di riposo.
Ultimo ma importantissimo personaggio è il Gatto del Cheschire: questo, col suo sorriso appariscente e sempre presente, ritrae l’autore del racconto, il quale con l’abile stratagemma della storia per bambini, espone clandestinamente tutte le sue critiche beffandosi della società senza timore di essere scoperto.
I luoghi in cui si svolge la storia sono tutti fantastici, fatta eccezione per la riva del lago dove si trova la protagonista all’inizio del racconto. La ragazza si sposta molto frequentemente tra posti che, come tutto il resto, sono bizzarri e inverosimili (Alice si trova in precipizi infiniti o in posti di dimensioni sproporzionate). Le descrizioni dei luoghi si soffermano molto nei dettagli e nei colori che spiccano subito tra tutti gli altri, proprio come avviene nell’immaginazione dei bambini
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email