Ansiaaaaa
Ansiaaaaa - Habilis - 150 Punti
Rispondi Cita Salva
Ragazzi mi aiutate a trovare un titolo alla mia tesina?Gli argomenti sono questi:
Italiano: Italo Svevo
Filosofia: Freud
Storia: I movimenti studenteschi del 68
Arte: Munch
Fisica: Il campo magnetico
Geografia astronomica: Sole
Latino: Apuleio
Inglese: Joyce
Grazie in anticipo :)
Aleksej
Aleksej - Mito - 20002 Punti
Rispondi Cita Salva
se scrivi quale argomento lega tutti questi collegamenti, sarà più facile darti una mano con il titolo.
Ansiaaaaa
Ansiaaaaa - Habilis - 150 Punti
Rispondi Cita Salva
Si è l'analisi dell'io,l'introspezione...anche se io ho messo come sottotitolo una frase di svevo,ovvero:"forse attraverso una catastrofe inaudita prodotta dagli ordigni ritorneremo alla salute"...ma non riesco proprio a trovare un buon titolo.
Aleksej
Aleksej - Mito - 20002 Punti
Rispondi Cita Salva
che ne dici di questo titolo:
la distruttività dei cambiamenti
Ansiaaaaa
Ansiaaaaa - Habilis - 150 Punti
Rispondi Cita Salva
Si grazie,mi sembra proprio un ottimo titolo..anche se avevo pensato di usare il titolo di una canzone,ma non riesco a trovarne una che leghi i miei argomenti..
Aleksej
Aleksej - Mito - 20002 Punti
Rispondi Cita Salva
se per caso hai ancora bisogno,aggiorna questo post.
Ansiaaaaa
Ansiaaaaa - Habilis - 150 Punti
Rispondi Cita Salva
Altri suggerimenti??
Aleksej
Aleksej - Mito - 20002 Punti
Rispondi Cita Salva
non mi viene in mente altro. però leggi questo commento sulla frase che utilizzi come sottotitolo, magari trovi un titolo più adatto:l'analisi pessimistica che Zeno fa dei cammino intrapreso dall'umanità e la sua previsione catastrofica, rivelano la conoscenza non solo della teoria darwiniana sull'evoluzione delle specie, ma anche di quella di Schopenhauer (e di Marx) il quale denuncia le deformazioni prodotte nell'uomo dallo sviluppo capitalistico. Zeno afferma che la sanità può esistere finché la selezione naturale avviene attraverso il rafforzamento dell'organismo dell'animale; ma questo tipo di selezione non opera nella società umana, poiché in essa gli ordigni che si vendono e si rubano e sono sempre più efficaci prendono il posto delle risorse naturali dell'organismo, che perciò si atrofizza e si corrompe. Una simile degenerazione, che rende l'uomo sempre più furbo e sempre più debole, e quindi sempre più ammalato e irresponsabile, condurrà inevitabilmente a una catastrofe, provocata dall'uomo stesso, il quale, insieme alla vita, cancellerà definitivamente anche la malattia.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email