• Maturità
  • aiuto per la tesina liceo linguistico!

valu17
valu17 - Erectus - 80 Punti
Rispondi Cita Salva
ciao ragazzi piacere sono valentina.... avrei bisogno di un grande aiuto per la mia tesina!!!
il mio tema è il rapporto tra vita estetica ed etica. Tutto parte da Kierkegaard, dalla sua opera AUT AUT dove parla di ciò poi;
ITALIANO ho inserito d'annunzio per quanto riguarda la vita estetica, ma vorrei inserire qualcuno che tratta la vita etica.
INGLESE: wilde con the picture of dorian gray
SPAGNOLO: ruben darìo con prosas profanas
FRANCESE simone de beauvoir con les belles images
STORIA: l'etica nazista e come hitler grazie a quella è riuscito a persaudere un intera popolazione,le stesse forze alleate, e gli stessi esecutori che lo sterminio degli ebrei non fosse un madornale errore.
SCIENZE: i vulcani in quanto fenomeno molto bello da osservare ma indubbiamente dalla forza distruttiva(purtroppo collegamento forzato)

Questa è la mia tesina ma non so come introdurla, mi manca l'introduzione e poi vorrei gentilmente sapere se pensate sia un lavoro valido!!!
in sostanza: avrei gentilmente bisogno di un consiglio sul lavoro in generale, qualche correzzione se vi sembra opportuno, o suggerimento, sull'italiano dal punto di vista etico, e un aiuto per l'introduzione..... thanks in anticipo!!!
sqklaus
sqklaus - Genius - 8285 Punti
Rispondi Cita Salva
farei una leggerissima aggiunta al discorso dell'etica nazista ma sono piccole cose
il lavoro è molto valido per tutto quello che io conosco
senti hai provato Ungaretti per la vita etica ??
o MAnzoni ??( che però è fuori tempo )
c'è un librino di un autore italiano moderno che si chiama filiberto tartaglia intitolaato estetica del terzario e un libro in inglese "the philosophical worker " che secondo me potrebbero aiutarti
un suggerimento ulteriore che sicuramente mi sento di darti è "correzione" si scrive con una z sola

per l'introduzione provo a vedere se riesco a darti una mano
valu17
valu17 - Erectus - 80 Punti
Rispondi Cita Salva
..... sorry per "correzione" solo un errore di battitura...:yes, non ci avevo fatto caso!!! Mi consigli Ungaretti per la vita etica perchè??? come potrei argomentare il discorso con ungaretti??
comunque grazie.. attendo qualche info per l'introduzione!!!!
sqklaus
sqklaus - Genius - 8285 Punti
Rispondi Cita Salva
pensavo a "uomo del mio tempo" e a "sono una creatura"
ma come ti dico c'è gente che ne sa più di me spero che ALE o la FRANCY arrivino presto
per quanto riguarda l'introduzione ti preparo un file in giornata e te lo mando
ora devo preparare un riassunto di un libro per un'altra tesina
Francy1982
Francy1982 - Mito - 119085 Punti
Rispondi Cita Salva
io non farei un intro sullì'etica nazista, perche l'intor deve essere sempre a carattere generale, la vera intro deve essere una giustificazione del tuo tema quindi dovrestispiegare per quali motivi hai scelto quasto tema e come hi deciso di applicarlo allee varie materie, il tutto in un lavoro breve e coinciso che non dia adito a sbagliate considerazioni della commissione...potresti parlare in termini teorici dell'etica e dell'estetica, in italiano perchè vuoi cambiare d'annunzio? cerchi un pensatore da affiancare a lui o uno che lo sostituisca???

rimango in attesa di una tua risposta...
valu17
valu17 - Erectus - 80 Punti
Rispondi Cita Salva
il tema non lo tratta da un punto di vista storico o cose del genere... dato che comunque un programma scolastico non è molto ampio ho deciso di trattare questo tema parlando di chi se ne occupa nelle varie letterature!!! tutto infatti parte da kierkegaard che li tratta entrambi MA in maniera separata. Per lui sono infatti stadi dell esistenza del tutto autonomi!!! per quanto riguarda l'italiano non voglio sostituire d'annunzio ma voglio affiancare a lui qualcuno che parli di vita etica!!
sqklaus
sqklaus - Genius - 8285 Punti
Rispondi Cita Salva
a me in questoi momentoi verrebbe in mente l'Ettore FIeramosca che se non sbaglio è di DAzeglio e quindi rientrerebbe temporalmente nel range di quest'anno
ma nn so se cel'hai a programma effettivamente
in allegato trovi l'introduzione che io avrei calcolato per te
scusami per il diabolico ritardo ma a volte esistono anche problemi nella vita
e l'amministrazione dello stato italiano non fa nulla per risolverli ... anzi

eticavsestetica.txt (2,5 kB, 114 Downloads)
Francy1982
Francy1982 - Mito - 119085 Punti
Rispondi Cita Salva
come ti dicevo nell'altra discussione puoiparlare di Dante...lo hai studiato??? cmq nella intro devi scrivere più o meno quello che hai scritto qui nel forum...
valu17
valu17 - Erectus - 80 Punti
Rispondi Cita Salva
:satisfied io non so davvero come ringraziarti... è davvero bella come introduzione!! sei stato davvero gentile.. e per favore non ti scusare più.. non ce n'è davvero bisogno, ognuno ha le sue cose da sbrigare!!!! anzi grazie penso a nome di tutti per essere qui ad aiutarci..
GRAZIE MILLEEE
Francy1982
Francy1982 - Mito - 119085 Punti
Rispondi Cita Salva
ottimo allora aggiorna qui per qualsiasi altro problema!!!
valu17
valu17 - Erectus - 80 Punti
Rispondi Cita Salva
avrei bisogno di sapere un'altra cosa.. ma cosa si intende per etica nazista?? quali sono state le scelte etiche prese in quel periodo?? in modo particolare m'interesserebbe saperlo per quanto riguarda gli ebrei.
grazie!!!
sqklaus
sqklaus - Genius - 8285 Punti
Rispondi Cita Salva
etiche è diciamo così un termine elastico
le scelte comportamentali sono state basate sulla assoluta superiorità della razza ariana nella sua sottorazza cimbro-gotica (cioè il popolo tedesco "di razza pura" e in minor misura gli "Ibridi" con altre popolazioni confinanti come gli slavi e i latini
per cui tutti costoro dovevano essere unificati nell Millenario Terzo Reich onde l'annessione prima dell'austria e dei sudeti , poi della attuale slovacchia , poi l'aggressione alla polonia per unire la prussia dell'est
nei confronti dei residenti tedeschi non di razza o non aderenti a una religione riconosciuta dallo stato fino al 36 c'è stat la galera o il campo di lavoro , poi la coscrizione forzata , poi lo sterminio in varie maniere
in guerra l'etica era quella del "se avanzo seguitemi , se indietreggio sparatemi "
infatti la ritirata di russia è costata ai tedeschi quasi altrettanti alti ufficiali fucilati di quanti ne hanno ammazzati gli yak (i soldati russi siberiani ) e i partigiani locali , soprattutto ucraini
e naturalmente c'era il campo di rieducazione per chi esprimva anche un solo pensiero contrario al nazismo
per le donne l'alternativa al campo di sterminio era il bordello militare dietro la linea del fronte (il che significava il più delle volte essere massacratre dai partigiani e-o dai soldati nemici - dopo lo stupro in serie ,ovviamente)
sufficit ???
Francy1982
Francy1982 - Mito - 119085 Punti
Rispondi Cita Salva
c'è un libro che ne parla:
http://books.google.it/books?id=KrsIehe51w0C&pg=PA183&lpg=PA183&dq=etica+nazista&source=bl&ots=PazWEBL0kF&sig=LZFWBu7MIIaSKWnINZXVehmVxHA&hl=it&ei=eWk_SuH2N8Xz_AaLqoTdAQ&sa=X&oi=book_result&ct=result&resnum=1

http://209.85.129.132/search?q=cache:9TGqrX6emB8J:it.geocities.com/brigatanera88/nazismofascismo.htm+etica+nazista&cd=8&hl=it&ct=clnk&gl=it&client=firefox-a
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

eleo

eleo Moderatore 18210 Punti

VIP
Registrati via email