^^Ele^^
^^Ele^^ - Erectus - 50 Punti
Rispondi Cita Salva
Ciao a tutti...
Vi chiedo il favore grandissimo di riuscire a risolvere e a farmi capire questo problema,perchè io e la fisica siamo totalmente due cose diverse!!!! Grazie mille =)

Una bombola di volume V=12 dm3 contiene un gas perfetto alla pressione di 5,0 * 10 alla sesta N /m2.Calcolare a quante atmosfere si riduce la pressione del gas quando la bombola viene posta in comunicazione con un'altra vuota di V=8,0 dm3.Supporre che le misure della pressione siano effettuate sempre a temperatura ambiente.
Il risultato deve essere=30atm.
Incognita X
Incognita X - Sapiens Sapiens - 1643 Punti
Rispondi Cita Salva
Innanzitutto, che cos'è un gas perfetto (o ideale)? È un modello di gas (non esistente nella realtà) che possiede le seguenti proprietà:

(1) Le molecole sono puntiformi e i loro urti sono perfettamente elastici, cioè senza dispersione di energia; (2) Non esistono forse d'interazione tra le molecole; (3) Le molecole sono tutte identiche fra loro; (4) Il gas non può essere liquefatto con la compressione; (5) Il calore specifico è costante e non è in funzione della temperatura, come invece avviene per i gas reali.

La leggi che governano i gas perfetti sono tre e possono essere raggruppate in una sola.

(i) La legge di Boyle-Mariotte afferma che il prodotto tra pressione e volume del gas è costante.

[math]pV=k[/math]

con
[math]p[/math]
= pressione,
[math] V[/math]
= volume e
[math]k[/math]
= costante.
(ii) La prima legge di Gay-Lussac afferma che a pressione costante, il volume di un gas aumenta linearmente con l'aumentare della temperatura.

Il grafico Volume-Temperatura è rappresentato quindi da una retta con una certa pendenza.

[math]V(T) = V_0(1+\alpha T)[/math]

con
[math]V[/math]
= volume a una determinata temperatura,
[math]V_0[/math]
= volume del gas a 0 °C,
[math]\alpha[/math]
= coefficiente di espansione dei gas perfetti, il cui valore è
[math]\frac{1}{273} {^{\circ}}C^{-1}[/math]
e
[math]T[/math]
= temperatura.
Dalla formula si capisce che diminuendo sempre la temperatura, il volume del gas si riduce... ma ad una certa temperatura il volume diventa nullo. Questa temperatura è detta "zero assoluto" (e fa parte della scala Kelvin).

(iii) La seconda legge di Gay-Lussac afferma che a volume costante, lapressione di un gas aumenta linearmente con l'aumentare della temperatura.


[math]p(T) = p_0(1+\alpha T)[/math]

con
[math]p[/math]
= pressione a una determiata temperatura,
[math]p_0[/math]
= pressione del gas a 0 °C,
[math]\alpha[/math]
= coefficiente di espansione dei gas perfetti, il cui valore è
[math]\frac{1}{273} {^{\circ}}C^{-1}[/math]
e
[math]T[/math]
= temperatura.


La legge che governa i as pefetti è la seguente (si ricava dalle precedenti):

[math]pV=nRT[/math]

[math]n[/math]
= numero di moli,
[math]R[/math]
= costante dei gas perfetti (8,314 J/K·mol)


Nel tuo problema hai volume e pressione.
^^Ele^^
^^Ele^^ - Erectus - 50 Punti
Rispondi Cita Salva
Ti ringrazio,queste cose le ho studiate eppure continua a non tornarmi...Perchè è vero che so volume e pressione ma non ho la temperatura.....quindi il risultato non mi torna,ci ho provato in tutti i modi,ma niente....
Non riesco proprio a farlo,quindi vi chiedo un altro pò di pazienza per aiutarmi almeno a capire la formula da utilizzare...grazie ancora...=)
Incognita X
Incognita X - Sapiens Sapiens - 1643 Punti
Rispondi Cita Salva
Per la legge di Boyle-Mariotte, il prodotto tra pressione e volume, ad una determinata temperatura, è costante. Ora, ragionando un po'... che cos'è la pressione? La pressione è il numero di urti che avvengono tra le molecole e le pareti del contenitore. Quindi se diminuisci il volume, le molecole avranno meno spazio e urteranno fra loro con più intensità, quindi la pressione aumenterà. Basta schiacciarsi un dito... e la pressione in quella parte aumenta (quindi anche le sollecitazioni al nervo... e il dolore). Quindi possiamo dire che volume e pressione sono inversamente proporzionali, cioè se aumenta il volume, la pressione diminuisce.

Tu hai 12dm^3 come volume iniziale. Poi questo volume diventa 20dm^3...

Un'altra considerazione. Il newton su metro quadro (
[math]\frac{N}{m^2}[/math]
) può essere sintetizzato con il pascal (simbolo
[math]Pa[/math]
).
Un atmosfera (
[math]1 atm[/math]
) è uguale a
[math]101325 Pa[/math]
.
Tu hai
[math]5\cdot 10^6 Pa = 5000000 Pa[/math]

Per trasformare i pascal in atmosfere, dividi i pascal per quel fattore di conversione.

[math]5000000 Pa \cdot \frac{1 atm}{101325 Pa} = 49 atm[/math]

Adesso dovresti arrivarci...
^^Ele^^
^^Ele^^ - Erectus - 50 Punti
Rispondi Cita Salva
GRAZIE MILLE,ora mi è venuto...
La cosa che non capivo era proprio il passaggio tra pascal e atmosfere che mi hai spiegato =)=)
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

ciampax

ciampax Tutor 29109 Punti

VIP
Registrati via email