IloveExeter
IloveExeter - Habilis - 265 Punti
Rispondi Cita Salva
Ho un dubbio: in un esercizio per esempio con un sistema tra uan parabola e una retta definite per casi, mi chiede se si tratta di una funzione crescente, decrescente, strettamente crescente o decrescente, quando posso scrivere semplicemente ''crescente'' e quando invece devo segnalare anche gli intervalli?

Graficamente ho in mente tre tipi di funzioni, quelle legate insieme che compongono una figuara unita, quelle staccate, e quelle che vanno su e giù in diversi punti, c'è qualche differenza o cosa?

Grazie grazie grazie, mmm domani ho anche la verifica :S
enrico___1
enrico___1 - Genius - 3717 Punti
Rispondi Cita Salva
Una funzione è definita crescente in un intervallo [a,b] se presi due valori, all'interno dell'intervallo,
[math]x_1 e x_2[/math]
con
[math]x_1\geq x_2[/math]
ottieni che
[math]f(x_1)\geq f(x_2)[/math]
.
Per vedere dove una funzione è crescente o decrescente devi fare la derivata prima della funzione e porre poi
[math]f'(x)>0[/math]
. Dove ottieni un valore positivo la funzione cresce, dove è negativo la funzione decresce, dove è =0 puoi individuare un massimo o un minimo o un flesso.
I tipi di funzioni che hai in mente tu credo siano gli esempi di funzioni aventi punti di discontinuità.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email