michael14
michael14 - Ominide - 2 Punti
Rispondi Cita Salva
COME FACCIO A FARE LE EQUAZIONI DI 1 GRADO NON RIESCO A CAPIRE I CALCOLI E I PASSAGGI DA FARE.
BIT5
BIT5 - Mito - 28446 Punti
Rispondi Cita Salva
per prima cosa potresti evitare di scrivere in maiuscolo, grazie.

Posta qualche esercizio che proviamo a vederle insieme
michael14
michael14 - Ominide - 2 Punti
Rispondi Cita Salva
6-(1-2x)+x(4-x)= 1-x(2+x)
BIT5
BIT5 - Mito - 28446 Punti
Rispondi Cita Salva
per prima cosa esegui le moltiplicazioni, ricordando che il segno meno davanti alla parentesi sottointende -1, pertanto moltiplica tutta la parentesi cambiando i segni.

[math] 6-1+2x+4x-x^2=1-2x-x^2 [/math]

Adesso sommi o sottrai i monomi simili, a sinistra dell'uguale e a destra (anche se in questo caso a destra non ci sono monomi simili)

[,ath]5+6x-x^2=1-2x-x^2 [/math]

Poi porti tutti monomi con x a sinistra: quelli a sinistra rimangono li', quelli che "sposti" da destra invece, cambiano segno.

Stessa cosa per i numeri: quelli a sinistra (nel tuo caso il 5) lo porti a destra cambiandone il segno. Quelli che gia' sono a destra (nel tuo caso l'1) rimangono come sono

[math] 6x-x^2+2x+x^2=1-5 [/math]

i due x^2 se ne vanno. Sommi 2x e 6x a sinistra, e fai la sottrazione a destra (1-5)

[math] 8x=-4 [/math]

A questo punto dividi sia a sinistra che a destra per lo stesso numero (in questo caso 8 ) in modo che a sinistra rimanga x.

[math] \frac{8x}{8}=\frac{-4}{8} [/math]

L'8 davanti alla x si semplifica con il denominatore, semplifichi il -4 con l'8 e rimarra'

[math] x=- \frac12 [/math]

Non e' difficile, dai.
Tieni conto solo che in verita' quando ti ho scritto "sposti da sinistra a destra" ecc. ho applicato il primo principio di equivalenza delle equazioni:

infatti quando hai (ad esempio)

[math] 4+x=0 [/math]

in verita' sottrai da ambo le parti 4

[math] 4+x-4=0-4 [/math]

A sinistra 4-4=0 e rimane x=-4.

Infatti il primo principio di equivalenza sostiene che aggiungendo o sottraendo la stessa quantita' ad entambi i membri di un'equazione, l'equivalenza mantiene la validita' (insomma, l'equazione non cambia)

Quando invece, nell'equazione postata da te, ho diviso per 8 entrambi i membri, ho applicato il secondo principio di equivalenza che sostiene che moltiplicando o dividendo entrambi i membri di un'equazione per la stessa quantita', l'equazione non cambia.

Tanto per tua conoscenza..

Se hai dubbi, chiedi
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Pinchbeck

Pinchbeck Moderatore 2665 Punti

VIP
Registrati via email