Pluto1
Pluto1 - Sapiens - 550 Punti
Rispondi Cita Salva
Salve a tutti. Sono un nuovo utente del forum. A breve mi presenterò, ma vi prego prima di aiutarmi. La mia professoressa é stata assente per una settimana e tra pochi giorni avrò il penultimo compito dell'anno. Il concetto sulle disequazioni l'ho, più o meno, capito.
Solo che la prof non ha spiegato quelle più semplici, del tipo x^2 + 49 > 0, dove la "b", ovvero il termine con la x, non c'è, ed é impossibile trovare il delta, e, di conseguenza, trovare il segno.
Come se non bastasse, lei ci ha spiegato il metodo algebrico, mentre il libro usa il metodo della parabola. Non ho quindi neppure l'opportunità di ripetere e provare a imparare col libro...

Un'altro esempio è 16x^2 + 8x. Sembrerò banale, ma se non ho uno schema accanto a me non so come fare. La mia prof preferisce spiegare il metodo diretto, senza concentrarsi sul ragionamento... se possibile, vorrei una spiegazione generale... so di chiedere molto... ma vi prego, aiutatemi.
mark930
mark930 - Genius - 4428 Punti
Rispondi Cita Salva
non è vero, il discriminante (delta) lo puoi trovare lo stesso, ai termini che mancano metti 0, comunque nel caso di

[math]x^2+49>0[/math]

delta è
[math]<0 [/math]
, quindi visto che il segno della disequazione è maggiore, risulterà sempre verificata.
Pluto1
Pluto1 - Sapiens - 550 Punti
Rispondi Cita Salva
Quindi in ogni caso é sufficiente valutare il termine mancante come 0, e proseguire normalmente...?
mark930
mark930 - Genius - 4428 Punti
Rispondi Cita Salva
si il delta c'è sempre in una disequazione di secondo grado, poi bisogna calcolarlo e vedi se è maggiore o minore di 0 e poi devi guardare il segno della disequazione che in base a quello ci sono i vari casi che poi alla fine andrai a fare il grafico.
Pluto1
Pluto1 - Sapiens - 550 Punti
Rispondi Cita Salva
Quindi anche in 16x^2 + 8 x > 0 c'è la soluzione. Ma nella moltiplicazione, il valore noto vale come 0, o non lo conto proprio (e quindi 64-64=0, quindi soluzione SEMPRE)?
issima90
issima90 - Genius - 18666 Punti
Rispondi Cita Salva
non ho capito cosa vuoi dire..è semplice quando mancano i termini b o c (se manca il termine
[math]x^2[/math]
nn è più una disequazione di secondo grado e il delta non serve) basta che quando calcoli il delta metti in quei punti lo zero!!!qualcosa non hai ancora capito??
diana91
diana91 - Erectus - 50 Punti
Rispondi Cita Salva
ciau!!
allora hai risolto ho ti serve una mano ankora??
:hi
mark930
mark930 - Genius - 4428 Punti
Rispondi Cita Salva
in questo caso è spuria e si mette la x in evidenza, viene così:

[math]16x^2+8x>0[/math]

[math]x (16x + 8 )>0[/math]

da cui:

[math]x>0[/math]

e

[math]x<-\frac{1}{2}[/math]
Pluto1
Pluto1 - Sapiens - 550 Punti
Rispondi Cita Salva
Ma si parla di disequazioni, non di equazioni. Forse cambia qualcosa?
PrInCeSs Of MuSiC
PrInCeSs Of MuSiC - Genius - 76233 Punti
Rispondi Cita Salva
Non cambia niente.
Solo alla fine a differenza delle equazioni, quando trovi le soluzioni, nelle disequazioni devi fare il grafico, mentre nelle equazioni devi sostituire i valori e vedere quali sono accettabili.
Pluto1
Pluto1 - Sapiens - 550 Punti
Rispondi Cita Salva
Quindi verrebbe.
16x^2 + 8x > 0
16x^2 + 8x = 0
8x (2x + 1) = 0
x1= 0
x1= -1/2

Quindi verrebbe x < -1/2 V x > 0...

Ditemi di sì..
diana91
diana91 - Erectus - 50 Punti
Rispondi Cita Salva
mmm ma xk tanti problemi
x^2+49>0
1)nn si raccogli e fattor comune
2)x^2+49=0 ti trovi la soluzion
3)siccome il delta è >o e x^2>0 essa avrà soluzione per x<x1 e per ogni x>x2 dove x1<x2

hai capito??
Pluto1
Pluto1 - Sapiens - 550 Punti
Rispondi Cita Salva
Il problema é un altro. Là si tratta di applicare la regola, e quella l'ho capita.
Il problema é calcolare il DELTA quando uno dei due termini x e noto manca!
mark930
mark930 - Genius - 4428 Punti
Rispondi Cita Salva
diana91: mmm ma xk tanti problemi
x^2+49>0
1)nn si raccogli e fattor comune
2)x^2+49=0 ti trovi la soluzion
3)siccome il delta è >o e x^2>0 essa avrà soluzione per x<x1 e per ogni x>x2 dove x1<x2

hai capito??

no, in
[math]x^2+49>0[/math]
il delta è MINORE di 0

per calcolare il delta quando è spuria, non si calcola ma si mette la x in evidenza, quando è pura si calcola, basta vedere se i due termini sono concordi allora è minore di 0, se sono discordi è maggiore di 0.
diana91
diana91 - Erectus - 50 Punti
Rispondi Cita Salva
capito...
cmq è giusto quello di prima la soluzione
quando la disequazione è:
1)ax^2+bx+c>0 applichi la formula generale
2)ax^2+bx>0
x(ax+b)>0
x>0
x>-b/a
3)ax^2+c>0 fai cm detto prima

sn stata di aiuto???

Pagine: 123

Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Blue Angel

Blue Angel Blogger 13141 Punti

VIP
Registrati via email