MARTINA90
MARTINA90 - Genius - 4929 Punti
Rispondi Cita Salva
entro stassera se possibile

mi rispondete alle seguenti domande che nn ho bn capito graze mille.

- se una matrice ha un minore di ordine k non nullo, il suo rango è sicuramente.......... o ...........a k-

- si chiama determinate di una matrice ........... A di ordine n la................................................................


- il metodo diu eliminazione utilizzato x risolvere un sistema lineare consiste nel seguente procedimento:..............................................................

- se un sistema lineare ammette infinite alla 1 soluzioni allora il sistema è??.......
BIT5
BIT5 - Mito - 28446 Punti
Rispondi Cita Salva
Se una matrice ha un minore di k non nullo, vuol dire che esiste un minore tale che il determinante non sia zero.
Questo vuol dire che il rango della matrice sarà:
k se tutti i minori di ordine superiore a k sono nulli.
oppure un valore maggiore di k se troviamo almeno un minore di ordine > k diverso da zero.

Ma sicuramente il rango non sarà minore di k, dal momento che essendo k non nullo non dovremo andare a calcolarci minori di ordine inferiore a k.

Il resto sono solo definizioni!
Immagino che tu abbia un testo.
Se hai dubbi chiedi, ma rispondere di sana pianta, significherebbe risolverti l'esercizio. E siccome il forum è finalizzato ad aiutare e non a risolvere gli esercizi, verrei meno alle regole (come del resto hai fatto tu!)
MARTINA90
MARTINA90 - Genius - 4929 Punti
Rispondi Cita Salva
dunque ti spiego: hai ragione, il forum nn è finalizato a risolvere es di sana pianta cm hai detto del resto te. il punto è ke le mie risp a queste domande nn sono del tt giuste e quindi volevo controllarle cn le mie facciamo ke te le risp cosi me le correggi soltanto, se x te nn è un problema. perchè si, sn definizioni ma piu che altro piu che def devo dirlo a mie parole e siccome nn mi sono molto facili, chiedevo..

si chiama determinate di una matrice quadrata A di ordine n la matrice che si ottiene moltiplicando gli elemeti della diagonale principale meno gli elementi della diagonale secondaria anchessi tra di loro moltiplicati.

il metodo di eliminazione ci permette di trovare un incognita x ogni equazione andando ad eliminare quelle ke nn centrano. si procede prendedo 2 equazioni parallele e si moltiplicano x un coefficente in modo da far sparire poi qundo le si sommano l'inncognita che nn deve esserci. è spiegato male ma nn si capisce?

aspetto una risp prima possibile
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 281 Punti

Comm. Leader
Registrati via email