gaspa
gaspa - Sapiens - 300 Punti
Rispondi Cita Salva
Ciao a tutti domani ho un interrogazione mi potreste aiutare a risolvere questi problemini?

Un corpo di massa 40 kg viene trascinato per 20 m a velocita costante su per un piano inclinato di 30° rispetto all'orizzantale da una forza diretta parallelamente al piano.Sapendo che il coefficiente di attrito è 0,40 calcolare la forza richiesta,il lavoro compiuto da tale forza e il lavoro compiuto dalla forza di attrito

Risultati:366n,7315 j,-3395 j


Quantita di moto

1)Quale è la velocita di un corpo di massa di 6 kg e quantita di moto 30 N s?
2)Un corpo di massa m=2 kg viaggia alla velocita costante di 72 km/h da nord verso sud.Calcolare la quantita di moto del corpo.

Ringrazio tutti quelli che mi aiuteranno!!!
xico87
xico87 - Mito - 28236 Punti
Rispondi Cita Salva
faccio il 2 intanto...
la quantitè di moto è un vettore il cui modulo è dato da massa*velocità.
1) basta dividere la q di moto per la massa:30/6=5m/s
2)prova tu. per convertire in m/s basta dividere vel in km/h per 3,6

nel primo prob sei sicuro di avere inserito i dati giusti (o i risultati)?...cmq si fa così:
la vel è cost pertanto la forza applicata, sommata vettorialmente con la f di attrito e la componente parall al piano della f di gravità, è uguale a 0.
F di gravità // piano = m*g*sen(30) = 196N
F attrito = F perp al piano*coeff di attrito = m*g*cos(30)*0.40 = 135,8N
sommando, la forza tot è 331,8N
per il lavoro si calcola la forza interessata per lo spostamento

quella che non quadra secondo i risultati è la forza d'attrito...ma penso siano sbagliati visto che secondo loro la forza perpendicolare al piano è maggiore della forza di gravità cui l'oggetto sarebbe sottoposto in caduta libera...=impossibile!!!
gaspa
gaspa - Sapiens - 300 Punti
Rispondi Cita Salva
I risulati sono quelli ma sono sicuramente sballati..Intanto grazie mille per la risposta..Un ultima domanda per far venir fuori 196n devo moltiplicare 40*g(a che cosa è uguale?)*30?E il lavoro della forza di attrito come si calcola?Grazie ancora per la risp

ps:in un altro problema simile a questo che ho sul libro che dice che la un corpo che viene trascinato lungo un piano orizzantale da una forza inclinata di 45 ° rispetto all'orizzantale.Il procedimento è lo stesso?
xico87
xico87 - Mito - 28236 Punti
Rispondi Cita Salva
ma come sei messo in fisica?!? g è l'acc di gravità ed è uguale a 9,8m/(s^2). per far venire 196N devi calcolare la componente lungo il piano della forza di gravità (ovv bisogna conoscere bene la trigonometria, almeno le nozioni di base); quindi: (seno di 30)*g = acc lungo il piano. per calcolare la forza moltiplica l'acc per la massa: sen(30)*g*m=196 (attento che questa è solo una delle 3 forze agenti, cmq è scritto sopra)
lavoro = forza x spostamento (prodotto scalare, dovresti conoscerlo); ad ogni modo in questo caso è un semplice prodotto perchè forza e spost (che sono vettori) agiscono nella stessa direzione. quindi, Forza att (= 135,8N)*spost(=20m) = LAVORO F attr

nell'altro problema si tratta di calcolare la componente orizzontale della forza applicata, dunque, come puoi constatare, devi studiarti bene trigonometria per risolverlo (il procedimento è molto simile)
gaspa
gaspa - Sapiens - 300 Punti
Rispondi Cita Salva
Sono messo molto male ho un professore che non è capace a spiegarla e inoltre da problemi su cose che neanche abbiamo fatto..Ad esempio il seno e il coseno non l'ho mai fatti io..Quindi seno di 30 a che cosa sarebbe uguale?Scusa per l'ignoranza dovrei fa 40*9,8 *.....?Trigonometria non l'ho mai affrontata quest'anno...

Ps:faccio il 3 anno di liceo scientifico
xico87
xico87 - Mito - 28236 Punti
Rispondi Cita Salva
dammi un attimo che lo trovo...
gaspa
gaspa - Sapiens - 300 Punti
Rispondi Cita Salva
La prima parte dell'interrogazione è andata molto bene..Ho risposto bene ai quesiti apparte l'ultimo sul grafico..Non ho fatto in tempo a leggere il pm..Domani ha detto che che mi fa fare questo problema per concluderla potete aiutarmi?

Un corpo di massa=3 kg che si muove nel verso postivo dell'asse x,passa,in tre secondi,sotto l'azione di una forza costante dalla velocita di di 10 m/s alla velocita di 15 m/s.

Calcolare

1)L'impulso della forza che ha determinato tale variazione di velocita
2)L'intensita di tale forza

risultati:15 Ns,5 n

Grazie per quelli che mi aiuteranno..:)
indovina
indovina - Genius - 5427 Punti
Rispondi Cita Salva
allora si fa :
forza= massa per velocità fratto tempo
dato che la velocità sarebbe delta V si avrà allora:
forza= 3Kg *[ (15-10)m\s ]\ 3s = 5N


per l'impulso invece usa la formula
I = F*delta t
delta t=intervallo di tempo
quindi:
I= 5N*3s=15Ns
gaspa
gaspa - Sapiens - 300 Punti
Rispondi Cita Salva
Grazie mille..:)
xico87
xico87 - Mito - 28236 Punti
Rispondi Cita Salva
mi dispiace che tu non abbia fatto in tempo a leggerlo...accidenti, colpa mia. se posso aiutarti in qualche modo dimmelo. scusa ancora
gaspa
gaspa - Sapiens - 300 Punti
Rispondi Cita Salva
Tranquillo...tanto non lo sapeva neanche lui..gli l'ha detto una mia compagna di classe..:)Anzi grazie per tutte le dritte che mi hai dato..

Oltre al problema che ha dato per compito ne vorrei fare un altri e due cosi forse mi aumenta il voto

Sono questi

Una forza f variabile è applicata per 10 secondi ad un punto materiale di massa m.Se la variazione di quantita di moto del punto materiale vale 35 kg m/s calcolare il valore medio di F

Risultato:3,5 n

Calcolare la quantita di moto e l'energia cinetica della terra nel suo moto di rivoluzione intorno al sole sapendo che la massa della Terra è 5,98*10 elevato alla 24 e la velocita 30 km/s.

Risultati:17,94*10 elevato alla 28 kg m/s;26,91*10 elavato alla 32
xico87
xico87 - Mito - 28236 Punti
Rispondi Cita Salva
l'impulso è definito come la variazione della quantità di moto: I = delta q = F media * delta t (ci sarebbe una dimostrazione: a=delta v/t, quindi...) pertanto: (35/10)N = 3,5N. il primo è fatto

il secondo:
quantità di moto=m*v: 5,98*(10^24)kg*30m/s=...fatti un po' di conti (con la calc) ma non copiarli..
en cinetica=1/2*m*(v^2)=1/2*5,98*(10^24)*(30^2)=...

anche se potrebbero sembrare simili, en cinetica e quantità di moto non si applicano allo stesso modo, anche perchè l'energia non è un vettore mentre la quant di moto sì...cmq ti rimando ad un libro di testo, prova a leggere il tuo

ps: mi dispiace per il prof che ti ritrovi...dà esercizi semplici perchè non sa risolvere nè spiegare quelli complicati?!?...:weapon
gaspa
gaspa - Sapiens - 300 Punti
Rispondi Cita Salva
Praticamente si..Quelli difficili non gli riescono...
gaspa
gaspa - Sapiens - 300 Punti
Rispondi Cita Salva
ok..
gaspa
gaspa - Sapiens - 300 Punti
Rispondi Cita Salva
Ok grazie di tutto soprattuto per la pazienza.Domani ti faccio sape come andata ciao e grazie ancora
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di settembre
Vincitori di settembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

nemo0772

nemo0772 Blogger 3 Punti

VIP
Registrati via email