~Lєвσи
~Lєвσи - Ominide - 12 Punti
Rispondi Cita Salva
:proud Qualcuno mi potrebbe consigliare un libro ( non molto grande e piuttosto semplice ) e scrivere di cosa parla ? Grazie ;)
saretta00
saretta00 - Erectus - 51 Punti
Rispondi Cita Salva
il piccolo principe?? è mooolto facile e è anke piccolo!!
e la trama è questa:
Il Piccolo Principe è un adulto-bambino che lascia il suo minuscolo asteroide per mettersi in viaggio nel cosmo. Durante il cammino, visita sei pianeti diversi, abitati da strani personaggi: un re, un vanitoso, un ubriacone, un uomo d'affari, un uomo che accende e spegne un lampione, un geografo. Sono personaggi equivoci, che mettono in risalto il lato ridicolo degli affanni umani. Queste storie hanno lo scopo d'insegnare a vivere: essere coraggiosi tra i vili, buoni tra i malvagi, liberi tra i prepotenti, sinceri tra i bugiardi, saggi in ogni circostanza dell'esistenza. Alla fine il Piccolo Principe giunge sulla Terra, e precisamente nel deserto del Sahara: a parte un serpente, non c'e anima viva, così si mette alla ricerca degli uomini. Nel tragitto, s'imbatte in una volpe, il Principe la invita a giocare, ma l'animale può accettare solo se prima sarà addomesticato. L'incontro con la volpe è il capitolo più lungo di tutto il libro e anche il più importante, perché in queste righe emerge il valore dell'amicizia. Per la volpe significa essere addomesticata, per il Piccolo Principe prendersi cura della sua rosa. Da quest'animale il Piccolo Principe, apprende importanti verità, prima d'incontrare l'io narrante, un aviatore precipitato nel deserto e scomparire poi definitivamente.
Il Piccolo Principe si rivela alla fine, l'amico che ciascuno di noi vorrebbe avere a suo fianco, e ci aiuta, attraverso un meraviglioso viaggio di sincerità e fantasia, a ritrovare il bambino che è nascosto in noi.
~Lєвσи
~Lєвσи - Ominide - 12 Punti
Rispondi Cita Salva
Grazie. Ma l'ho già letto e visto anche la recita ;)
andruz
andruz - Bannato - 442 Punti
Rispondi Cita Salva
un sacchetto di biglie. parla della storia di due fratelli:
L'autore attraverso i suoi ricordi di bambino ebreo di dieci anni
ricostruisce la sua avventura spaventevole , agghiacciante e crudele ai
tempi dell'occupazione nazista. Joffo e' costretto a scappare dal
nemico col fratello, Maurice, e la sacca da viaggio di città' in città', di
rifugio in rifugio, scoprendo tutti i piccoli paesi della Francia. I due
fratelli rischiano piu' volte la pelle infatti sono catturati anche dai
soldati della Gestapo e ogni giorno sono sottoposti ad interrogatori
ma grazie all'aiuto di un prete fortunatamente vengono rilasciati.
Joffo e Maurice restano sempre uniti e alla fine della loro lunga
avventura ritrovano, tranne che il padre, tutta la famiglia con la quale
sono riusciti sempre a comunicare.
Joffo e' sopravvissuto alla guerra e alle persecuzioni raziali, ma di
questo indimenticabile e atroce periodo gli e' rimasto un fantasma: la
sacca da viaggio, che lo ha accompagnato ovunque, ora e' in solaio.
Durante la lettura di questo romanzo, l'autore e' riuscito con la sua
dettagliata descrizione delle vicenda a farmi immedesimare in quello
angoscioso e triste periodo di storia che ha sterminato numerosissime
vite umane con orribile e svariate armi. Sono stata colpita dal
protagonista Joffo che davanti alle mille difficolta' ha reagito con
coraggio senza dimostrare la solitudine e la paura interiore. Non ha
mai rivelato la sua vera identita' di ebreo, anzi riusciva sempre a
escogitare ed a inventare una storia di vita vissuta nuova.
Mi ha colpito l'amore che unisce i due fratelli sempre pronti ad
aiutarsi mettendo in pericolo anche la propria vita. spero ti piaccia :asd
saretta00
saretta00 - Erectus - 51 Punti
Rispondi Cita Salva
a ok ciao :)
Raio Angela
Raio Angela - Sapiens - 675 Punti
Rispondi Cita Salva
La diagonale stretta di Pier Luigi Coda
parla di un ragazzo che va a studiare all' estero, da li inizia a prendere molte decisioni difficili. Incontra tanti nuovi amici che lo aiutano a superare quei momenti. Ma a casa c'è un problema più grave: i suoi genitori si vogliono lasciare, perché il padre è sempre in viaggio per lavoro e non pensa mai ai figli. Però la situazione si supera.
~Lєвσи
~Lєвσи - Ominide - 12 Punti
Rispondi Cita Salva
Grazie ;)

Aggiunto 18 secondi più tardi:

Grazie ;)
kiki!95
kiki!95 - Genius - 2465 Punti
Rispondi Cita Salva
Io ti dico "La casa del sonno" ma se ti racconto tutta la storia poi non lo leggerai! Quindi vai in libreria e prenditi una copia e poi lo racconti tu com'è stato :P sono sicura che in un paio di giorni lo divorerai, è uno dei romanzi più belli dell'età moderna! Fidati :P ciaoooo
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email