senzatesta
senzatesta - Sapiens Sapiens - 1048 Punti
Rispondi Cita Salva
ehi ciao raga io ho letto tutti e 4 i libri di dan brown il codice da vinci, angeli e demoni,crypto e la verità del ghiaccio...beh li ho trovati tutti belli,entusiasmanti e pieni di colpi di scena inaspettabili!!!siccome sono stati oggetto di critica vorrei conoscere il vostro parere!!!
Dorothy
Dorothy - Genius - 18711 Punti
Rispondi Cita Salva
Beh indubbiamente sono libri avvincenti, coinvolgenti e di quelli che ti prendono in una maniera spaventosa,ma avrei da ridire sulla trama dei romanzi stessi.
Non mi sento in grado di giudicare se le tesi portate avanti da Dan Brown siano vere o meno, ma a volte, leggendo le pagine dei libri da te citati, mi sembrava che volesse, a tutti i costi, distruggere ogni sorta di verità acquisita nei secoli, animato da una smania di profanazione troppo esaltata ed esagerata.
Nulla toglie però alle sue capacità di scrittore: davvero coinvolgente.
Rob82
Rob82 - Genius - 7710 Punti
Rispondi Cita Salva
Ho letto, per ora, solo Angeli & Demoni, della sua serie. Personalmente, l'ho trovato molto interessante(meno però del film che mi ha colpito maggiormente) e coinvolgente. I personaggi, l'atmosfera, tutto miscelato in modo unico, al fine di creare un bel libro quale A&D.
senzatesta
senzatesta - Sapiens Sapiens - 1048 Punti
Rispondi Cita Salva
Dorothy: Beh indubbiamente sono libri avvincenti, coinvolgenti e di quelli che ti prendono in una maniera spaventosa,ma avrei da ridire sulla trama dei romanzi stessi.
Non mi sento in grado di giudicare se le tesi portate avanti da Dan Brown siano vere o meno, ma a volte, leggendo le pagine dei libri da te citati, mi sembrava che volesse, a tutti i costi, distruggere ogni sorta di verità acquisita nei secoli, animato da una smania di profanazione troppo esaltata ed esagerata.
Nulla toglie però alle sue capacità di scrittore: davvero coinvolgente.
beh si qst l'ho notato pure io ma credo che ogni libro vada considerato come un mondo in cui l'impossibile possa esistere ma rimanere tutto dentro quelle pagine
Angel.O
Angel.O - Erectus - 105 Punti
Rispondi Cita Salva
Ciao,
anche io ho letto tutti e quattro i libri di Brown. Ed è vero che lasciano con il fiato sospeso sino all'ulima pagina. Ma, credo, questo è dovuto al fatto che il sig. Brown adotta uno stile di scrittura tale che qualsisi cosa egli narri, qualsiasi evento, qualsiasi oggetto descriva, non si può fare a meno di credere che sia tutto vero... oserei dire che i suoi libri sono un mix di narrativa e saggi storico - artistici. Il linguaggio stesso con cui riporta le informazioni induce a credere che esse siano vere senza ombra di dubbio. Brown sfrutta questa sua capacità di far credere reale qualsiasi cosa, mettendo in scena eventi che, nella realtà, sarebbero impossibili. Se ricordi, nei primi capitoli del Codice Da Vinci è scritto che, quando Robert Langdon e Sophie Neveau vengono scoperti da una gardia all'interno del Louvre, lei stacca dal muro un quadro ( la Vergine delle Rocce i Leonardo) che, essendo alto un metro e mezzo (secondo Brown), usa come barriera. Ebbene, questo è uno dei tanti passaggi del libro in cui l'autore deforma la realtà. Perchè la realtà ci dice che quel dipinto è alto ben 2 metri. Ma Brown avrà pensato che, in tal caso, sarebbe risultato molto difficile, se non impossibile per Sophie, staccare dal muro un quadro di 199 x 122 cm. Ecco, quindi, che si ritrova ad alterare i fatti, allontanandoli dalla realtà, per adattarli alla propria trama. Quello che succede in queste pagine si ripete più volte durante tutto il libro.
Ma, verrebbe da dire, Brown non è certo il primo scrittore che utilizza questi stratagemmi. Certo, e non sarà l'ultimo. Ma quello che non va è che nelle prime pagine, quando decrive il Priorato di Sion e l'Opus Dei, scrive anche: "Tutte le descrizioni di opere d'arte e architettoniche, di documenti e rituali segreti contenute in questo romanzo rispecchiano la realtà". Ma, come abbiamo visto, questa è solo una menzogna!
Nonostante tutto ciò, tute le opere di Brown sono dei buoni romanzi, tutto qui. E a tal proposito, cito un comunicato della Lega Cattolica americana, relativo all'adattamento cinematografico di Angeli e Demoni: "godetevi il film, ma sappiate che si tratta di una favola".
Ma, a proposito di film, quale dei due vi è piaciuto di più, il Codice da Vinci o Angeli e Demoni ?
Io preferisco il secondo, anche perchè è ambientato in Italia. Fantastica anche la golonna sonora, firmata (in entrambi i casi) dal grande Hans Zimmer.
Goooooooooooooooodbye
senzatesta
senzatesta - Sapiens Sapiens - 1048 Punti
Rispondi Cita Salva
beh io sono una lettrice accanita e sinceramente mi sono piaciuti di piu i libri...cmq entrambi i film sono stati nn eccezzionali come il libro ma sono stati entrambi interessanti!!!
a proposito si pronuncia demòni o dèmoni?
Toxicity
Toxicity - Genius - 5243 Punti
Rispondi Cita Salva
uno che che ha capito cosa la gente vuole sentirsi dire...
Angel.O
Angel.O - Erectus - 105 Punti
Rispondi Cita Salva
Credo che si possa dire in entrambi i modi. Ma, relativamente al titolo del libro, io finora ho sentito solo dèmoni.
Portuguese D. Ace
Portuguese D. Ace - Genius - 15646 Punti
Rispondi Cita Salva
Bhè però questa secondo me è una cosa interessante che fà riflettere.

Apparte che io sono un grande fan di Dan Brown, e che le teorie sulla sua relazione con la Maddalena (non stò parlando del figlio) non se le è inventate lui ma ci sono sempre state, per chi di voi sà di cosa stò parlando, cito i vangeli gnostici ritrovati a Qumran. C'è ovviamente chi dice che non siano attendibili come gli altri vangeli. Ma qui stà il punto. Perchè non lo sono? è solo perchè la chiesa non li ha approvati. Ma chi è la chiesa? La chiesa non è dio, la chiesa è formata da persone, e di certo non può un vescovo o addirittura un papa di oggi non può non riconoscere quei vangeli solo perchè dice cose mai dette fin'ora, perchè ok che il papa è anziano, ma non credo che fosse vivo intorno all'anno zero.

Tornando a Dan Brown, non è di certo il primo in un libro a sconvolgere teorie ormai supportate da anni, e si, lo dico anche io, lo fà con un certo scopo, ma quante volte avete letto in libri ambientati in questo mondo, cose che non rispecchiavano la realtà? Ma lì molti non avevano nulla da obiettare perchè si trattava di una storia inventata. E questa non lo è? Si, è una storia creata da Dan Brown, e la reazione della gente è diversa dagli altri libri perchè qui si toccano dei punti fondamentali come la chiesa. (che poi solo in 2 libri si parla di chiesa)
senzatesta
senzatesta - Sapiens Sapiens - 1048 Punti
Rispondi Cita Salva
ci sono sempre state delle teorie che cercano di spiegare l'esistenza di dio e di gesu...come ben sappiamo la religione cattolica è stata "elaborata" all'epoca di costantino e si parla di circa 2000 anni fa...la chiesa nn accetta quei vangeli perche gli fa comodo cosi anzi gli ha fatto comodo sempre...la chies o per meglio dire la religione si basa sulla bibbia che è il testo sacro ma è stato scritto da 4 umani,cosi si pensa,xo è stato selezionato dal clero xfar combaciare la storia...diciamo che la chiesa nn è stata piu un punto di riferimento,almeno x me,da quando ha avuto una voce politica e amministativa tutta sua,xk ha cercato sempre di convincere il popolo dicendo che fosse la volonta di dio!! quello che nn possiamo spiegare è il xk che tutt ci poniamo (l'esistenza di dio e di gesu) ma nessuno puo confutare l'idea di un altro...nn eravamo nella testa di leonardoda vinci x poter dir chi è "quell'apostolo" e nn siamo vissuti 2000anni fa...quello che possiamo fare è avere fede,se si vuol avere fede in qualcuno e in qualcosa,per poter spiegare la nostra esistenza...ma nessuno puod dire qst è vero o qst è falso.possiamo criticare qst si ma penso che il libro di dan brown sia spettacolare con tutte le sue critiche xk qll che ha scritto è qll che lui ha visto nel quadro
Simone<3LadyGaGa
Simone<3LadyGaGa - Erectus - 50 Punti
Rispondi Cita Salva
Ho letto "La verità del ghiaccio" e ora sto leggendo "Angeli e demoni".
SONO BELLISSIMIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII.
Quando li ho finiti, mi hanno lasciato così : :O_o
:lol
sereeeee
sereeeee - Sapiens - 512 Punti
Rispondi Cita Salva
io ho letto tutti tranne crypto, ma nn capisco una cosa, nell' angeli e demoni alla fine si sposa cn la dottoressa vetra, ma nel libro successivo lui inizialmente pensa alla sua donna ma poi si infatua di sophie! ma ke fine ha ftt la dottoressa vetra?? si solo lasciati? io nn ci ho cpt nnt xD
Angel.O
Angel.O - Erectus - 105 Punti
Rispondi Cita Salva
In realtà, in Angeli e Demoni Langdon e Vetra non si sposano. Tutto fa pensare che "ci sia stato qualcosa", ma che poi sia finito tutto. Ecco perchè Langdon non ci pensa due volte prima di infatuarsi di Sophie nel Codice. All'inizio del secondo libro sono solo dei pensieri-ricordi del protagonista.
senzatesta
senzatesta - Sapiens Sapiens - 1048 Punti
Rispondi Cita Salva
concordo con Angel.O!!!!
tequila
tequila - Habilis - 150 Punti
Rispondi Cita Salva
io ho letto soltanto "il codice da vinci"e "angeli e demoni"(con rispetivi film)..
li adoro..sono fantastici..sia dal punto di vista stilistico che di contenuti..
certo..avra tolto mezzo metro alla vergine delle rocce, ma tante,tante,tante informazioni sono verosimili alla realtà..ad esempio..io adoro leonardo da vinci e ho avuto la fortuna di aver incontrato una persona(assolutamente competente di storia dell'arte)che all'epoca me ne aveva parlato e me lo aveva spiegato in termini non proprio scolastici...e ti dirò che,leggendo il libro,leggevo ciò che già sapevo...questo per dire che di inventato c'è ben poco..
riguardo ad A&D,invece,tutto ciò che ho letto è stato nuovo per me..

Pagine: 12

Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 341 Punti

Comm. Leader
ifabio

ifabio Admin 1334 Punti

VIP
Registrati via email