• Latino
  • x favore mi potete aiutare a tradurre qst versione?????????

    closed post
senystyle
senystyle - Habilis - 270 Punti
Rispondi Cita Salva
SEVERITA' DEL DITTATORE PAPIRIO (valerio massimo)

Quintus Fabius Rullianus, magister equitum, exercitum in aciem e castris eduxit adversus Papirii dictatoris imperia; etiam si hostes fuderat et in castra incolumis remeaverat, tamen Papirius neque virtute neque seccessu neque nobilitate Fabii commotus est. Dictator imperavit ut virgae expedirentur et reus nudaretur: itaque Rullianus, cum hostes vicisset, praebuit corpus suum lictoribus ut verberibus laceraretur et vulnera excepta in acie rursus cruorem ob duram poenam respergerent. Cum postea Fabius Romam venisset, ibi frustra senatus auxilium imploravit: nam Papirius in sententia sua perseveravit et postulavit ut Fabiu in iudicium vocaretur. Denique, universorum civium precibus, Papirius poenam Fabio condonavit:hi:thx:thx
SuperGaara
SuperGaara - Mito - 120308 Punti
Rispondi Cita Salva
Tradotta:

Severità del dittatore Papirio – Valerio Massimo

Quintus Fabius Rullianus, magister equitum, exercitum in aciem e castris eduxit adversus Papirii dictatoris imperia; etiam si hostes fuderat et in castra incolumis remeaverat, tamen Papirius neque virtute neque seccessu neque nobilitate Fabii commotus est. Dictator imperavit ut virgae expedirentur et reus nudaretur: itaque Rullianus, cum hostes vicisset, praebuit corpus suum lictoribus ut verberibus laceraretur et vulnera excepta in acie rursus cruorem ob duram poenam respergerent. Cum postea Fabius Romam venisset, ibi frustra senatus auxilium imploravit: nam Papirius in sententia sua perseveravit et postulavit ut Fabiu in iudicium vocaretur. Denique, universorum civium precibus, Papirius poenam Fabio condonavit.

Quinto Fabio Rulliano, capo della cavalleria, condusse l’esercito dall’accampamento in battaglia contro gli ordini del dittatore Papirio; anche se aveva sbaragliato i nemici ed era ritornato incolume all’accampamento, tuttavia Papirio non fu mosso né dal coraggio né dal successo né dal grande valore di Fabio. Il dittatore ordinò che fossero preparati i bastoni e che il colpevole fosse spogliato: quindi Rulliano, pur avendo vinto i nemici, offrì il suo corpo alle guardie affinché fosse lacerato dalle verghe (=bastoni), e le ferite ricevute in battaglia spruzzassero di nuovo sangue a causa della dura punizione. In seguito, dopo che Fabio era ritornato a Roma, là implorò invano l’aiuto del senato: infatti Papirio restò del suo parere e pretese di esser citato in giudizio con Fabio. Alla fine, per via delle preghiere di tutti i cittadini, Papirio abbonò la punizione a Fabio.
senystyle
senystyle - Habilis - 270 Punti
Rispondi Cita Salva
grazie mille.6 il migliore.
SuperGaara
SuperGaara - Mito - 120308 Punti
Rispondi Cita Salva
Prego ;)

Alla prossima, ciao :hi
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email