.oO[Puffete]Oo.
.oO[Puffete]Oo. - Erectus - 110 Punti
Rispondi Cita Salva
Mi servirebbe qst versione di latino x domani.Si trova a pag 167 del libro Littera,ae 2C, è di Livio e il titolo è "Il Senato dichiara guerra a Filippo di Macedonia"
Io cmq il testo lo scrivo:
Anno quingentesimo quinquagesimo primo ab Urbe condita, bellum cum rege Philippo indictum est, paucis mensibus post pacem Carthaginiensibus datam.Primum eam rem Publius Sulpicius consul ad senatum rettulit, qui decrevit ut consules maioribus hostiis(che complemento è?) rem divinam facerent et post hanc rem divinam de repubblica deque provinciis senatum consulerent.Per eos dies et litterae ab M. Aurelio legato et M. Valerio Laevino propraetore apportatae sunt et Atheniensium nova legatio venit, quae regem appropinquare finibus suis nuntiaret, brevique non agros modo, sed ipsam urbem in dicionem regis venturam esse.Litterae Aurelii Valerique lectae sunt et legati Atheniensium auditi.Senatus deinde consultum decrevit ut sociis gratiae agerentur, quod ne obsidionis quidem metu decessissent fide.De auxilio mittendo placuit ut Philippo, Macedonum regi, indiceretur bellum.

Grazie in anticipooooooooooooo
paraskeuazo
paraskeuazo - Genius - 74901 Punti
Rispondi Cita Salva
L'ho tradotta:

Nell'anno 551 dalla fondazione di Roma, fu indetta una guerra contro il re Filippo, dopo la pace data da pochi mesi ai Cartaginesi. Per primo il console Publio Sulpicio riferì la cosa al senato, il quale decretò che i consoli facessero un sacrificio ai nemici maggiori (non sn molto convinto) e dopo questo consultassero il senato a riguardo dello stato e delle province. Durante quei giorni fuorno portate lettere (inviate) dall'ambasciatore M. Aurelio e dal propretore M. Valerio e venne una nuova delegazione di Ateniesi, per annunciare che il re si avvicinava ai loro confini, e a breve non solo i campi, ma la città stessa sarebbe venuta in possesso del re. Le lettere di Aurelio e Valerio furono lette e gli ambasciatori degli Ateniesi fuorno ascoltati. Il senato quindi decretò che agissero in aiuto degli alleati, affinchè non perdessero la speranza per la paura di un assedio. Fu ben accetto il fatto di mandare aiuto cossicchè si dichiaro guerra a Filippo, re dei Macedoni.
.oO[Puffete]Oo.
.oO[Puffete]Oo. - Erectus - 110 Punti
Rispondi Cita Salva
Ma glassieeeeeeeeeeeeeeeee!!! Mi hai salvato la vita :lol
paraskeuazo
paraskeuazo - Genius - 74901 Punti
Rispondi Cita Salva
Ahaha :lol prego! ciao chiudo :hi
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

strategeek

strategeek Geek 72 Punti

VIP
Registrati via email