• Latino
  • vi prego potete tradurmi questa versione plz plz

gianlu93
gianlu93 - Erectus - 110 Punti
Rispondi Cita Salva
agamemnon briseidam, brisae sacerdotis filiam, propter formae dignitatem ab achille abduxit: achilles ardenti ira exarsit et proelium contra hostes descendebat.
quoniam argivi ab hectore, priami regis filio, compluribus proeliis superabantur, patroclus, achillis familiaris, arma eius sumpsit et audax hectorem in proelium provocavit. patroclus autem ab hectore interfectus est et armis spoliatus. tum pelides propter amici necem vehementi ira doloreque exarsit. denique hectorem ad singulare certamen provocavit et novis armis interfecit: corpus eius, cruore et vulneribus foedatum, circa urbis moenia traxit ante oculos miseri patris priami.

perfavore è urgente me la potete tradurre grazie a tuttii :)
SuperGaara
SuperGaara - Mito - 120308 Punti
Rispondi Cita Salva
Tradotta, ecco a te:

agamemnon briseidam, brisae sacerdotis filiam, propter formae dignitatem ab achille abduxit: achilles ardenti ira exarsit et proelium contra hostes descendebat. quoniam argivi ab hectore, priami regis filio, compluribus proeliis superabantur, patroclus, achillis familiaris, arma eius sumpsit et audax hectorem in proelium provocavit. patroclus autem ab hectore interfectus est et armis spoliatus. tum pelides propter amici necem vehementi ira doloreque exarsit. denique hectorem ad singulare certamen provocavit et novis armis interfecit: corpus eius, cruore et vulneribus foedatum, circa urbis moenia traxit ante oculos miseri patris priami.

Agamennone allontanò Briseide, figlia del sacerdote Brise, da Achille per via della bellezza del volto: Achille arse d’intensa ira e si allontanava (=ritirava) dalla battaglia contro i nemici. Dal momento che gli Argivi erano stati vinti in molte battaglie da Ettore, figlio del re Priamo, Patroclo, amico di Achille, prese le sue (=di Achille) armi e audace sfidò Ettore in combattimento. Ma Patroclo fu ucciso da Ettore e privato delle armi. Allora il Pelide (=Achille) a causa della morte dell’amico arse di veemente ira e dolore. Alla fine sfidò Ettore ad un combattimento singolo e [lo] sconfisse con nuove armi: trascinò il suo corpo, deturpato dal sangue e dalle ferite, attorno alle mura della città davanti agli occhi del misero padre Priamo.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Suzy90

Suzy90 Moderatore 8654 Punti

VIP
Registrati via email