• Latino
  • vi prego aiutatemi...è X DOMANI!

    closed post
dadina92
dadina92 - Habilis - 280 Punti
Rispondi Cita Salva
mi serve urgentemente la verisone UNA VITTORIA DI CESARE SUGLI ELVEZI....vi prego se volete ve la scrivo...
inizia così:
CAESAR COPIAS IN PROXIMUM COLLEM SUBDUCIT ET....
e finisce così:
FUGERUNT ET IN FINES LINGONUM PERVENERUNT.


vi scongiuro aiutatemi...:cry
sbardy
sbardy - Admin - 22784 Punti
Rispondi Cita Salva
http://www.skuola.net/page.php?al=cesare-gallico-1-30&pg=2 _cerca_
dadina92
dadina92 - Habilis - 280 Punti
Rispondi Cita Salva
:crynn c'è ho visto
sbardy
sbardy - Admin - 22784 Punti
Rispondi Cita Salva
ma come no. Ti ho postato il link in alto
dadina92
dadina92 - Habilis - 280 Punti
Rispondi Cita Salva
sn già andata ma nn c'è la mia versione! ti prego aiutami
SuperGaara
SuperGaara - Mito - 120308 Punti
Rispondi Cita Salva
Il testo latino che si trova è questo:

Caesar suas copias in proximum collem subducit, aciem instruit. Labienus, ut erat ei praeceptum a Caesare ne proelium committeret, nisi ipsius copiae prope hostium castra visae essent, ut undique uno tempore in hostes impetus fieret, monte occupato nostros expectabat proelioque abstinebat. Multo denique die per exploratores Caesar cognovit et montem a suis teneri et Helvetios castra, movisse et Considium timore perterritum quod non vidisset pro viso sibi renuntiavisse. Eo die quo consuerat intervallo hostes sequitur et milia passuum tria ab eorum castris castra ponit.

Ma è uguale al tuo?
dadina92
dadina92 - Habilis - 280 Punti
Rispondi Cita Salva
no nn è uguale....se volete ve la scrivo
:blush x favore!
IPPLALA
IPPLALA - Mito - 101142 Punti
Rispondi Cita Salva
secondo me fai prima a scriverlo
dadina92
dadina92 - Habilis - 280 Punti
Rispondi Cita Salva
grazie...cmq è questo...

CAESAR COPIAS IN PROXIMUM COLLEM SUBDUCIT ET EQUITATUM MISIT, UT CONTRA HOSTES PUGNARET; IN COLLE EXERCITUM INSTRUXIT ET LEGIONES VETERANORUM.HELVETII RIECERUNT EQUITATUM NOSTRUM ET SUB PRIMAM NOSTRAM ACIEM SUCCESSERUNT.MILITES ROMANI ARCUBUS ET SAGITTIS PUGAVERUNT,E LOCO EDITO PILA MISERUNT,HOSTIUM PHALANGEM PERFREGERUNT;POSTEA GLADIOS DESTRINXERUNT UT IN HOSTES IMPETUM FACERENT. ANCIPITI PROELIO,DEXTRO ATQUE SINISTRO CORNU,ACRITER ATQUE DIU PUGNAVERUNT. NOSTRORUM IMPETUM NON SUSTINEBANT HELVETII ET AD IMPEDIMENTA PER MAGNAM PARTEM NOCTIS PUGNAVERUNT.TANDEM ROMANI,CAESARIS IUSSU,IMPEDIMENTA ET CASTRA HOSTIUM OCCUPAVERUNT.HELVETIORUM SUPERSTITES FUGERUNT ET IN FINES LINGONUM PERVENERUNT.

è qst x favore aiutoooo
Dany91
Dany91 - Sapiens - 620 Punti
Rispondi Cita Salva
scusa ma RIECERUNT è giusto cm l'hai scritto?? perchè nn trovo nel vocabolario il paradigma..
dadina92
dadina92 - Habilis - 280 Punti
Rispondi Cita Salva
si significa RESPINSERO
rikivik
rikivik - Genius - 6473 Punti
Rispondi Cita Salva
d'oh............ nn sò che centra ma mi sembra appropriato alla situazione! xD
dadina92
dadina92 - Habilis - 280 Punti
Rispondi Cita Salva
VI PREGO AIUTOOOOOOOOOOO!!!!!!!
SuperGaara
SuperGaara - Mito - 120308 Punti
Rispondi Cita Salva
Eccoti la versione tradotta ;):

CAESAR COPIAS IN PROXIMUM COLLEM SUBDUCIT ET EQUITATUM MISIT, UT CONTRA HOSTES PUGNARET; IN COLLE EXERCITUM INSTRUXIT ET LEGIONES VETERANORUM.HELVETII RIECERUNT EQUITATUM NOSTRUM ET SUB PRIMAM NOSTRAM ACIEM SUCCESSERUNT.MILITES ROMANI ARCUBUS ET SAGITTIS PUGAVERUNT,E LOCO EDITO PILA MISERUNT,HOSTIUM PHALANGEM PERFREGERUNT;POSTEA GLADIOS DESTRINXERUNT UT IN HOSTES IMPETUM FACERENT. ANCIPITI PROELIO,DEXTRO ATQUE SINISTRO CORNU,ACRITER ATQUE DIU PUGNAVERUNT. NOSTRORUM IMPETUM NON SUSTINEBANT HELVETII ET AD IMPEDIMENTA PER MAGNAM PARTEM NOCTIS PUGNAVERUNT.TANDEM ROMANI,CAESARIS IUSSU,IMPEDIMENTA ET CASTRA HOSTIUM OCCUPAVERUNT.HELVETIORUM SUPERSTITES FUGERUNT ET IN FINES LINGONUM PERVENERUNT.

Cesare comanda alle sue truppe di ritirarsi sul colle più vicino e mandò la cavalleria affinchè combattesse contro i nemici; sul colle istruì l'esercito e le legioni dei soldati veterani. Gli Elvezi respinsero la nostra cavalleria e subito dopo la prima (si riferisce alla cavalleria) sottomisero il nostro esercito. I soldati Romani combatterono con archi e frecce, scagliarono giavellotti da un luogo elevato, scompaginarono la falange nemica; in seguito sguainarono le spade per lanciarsi all'assalto contro i nemici. In battagli su due fronti, con l'ala destra e sinistra, combatterono a lungo e duramente. Gli Elvezi non resistettero all'attacco dei nostri e combatterono per gran parte della notte verso i bagagli (in ambito militare). Alla fine i Romani, su ordine di Cesare, occuparono l'accampamento e i bagagli dei nemici. I superstiti degli Elvezi fuggirono e giunsero ai confini dei Lingoni.

La prossima volta non scrivere tutto in stampatello, però!
rikivik
rikivik - Genius - 6473 Punti
Rispondi Cita Salva
e super gaaara anche qui per la 1635341733464738 volta è inattaccabile!

Pagine: 12

Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email