lisagiu
lisagiu - Erectus - 80 Punti
Rispondi Cita Salva
Oggi ho fatto quasi tutti i compiti di latino ma vi pregherei di aiutarmi in queste due versioni....

1)ACHILLE E PRIAMO
Cum nuntium de Patrocli caede audivit, Achilles extra munitiones processit, lugubrem ululatum emisit cunctisque Teuccris terrorem iniecit; statim ad pugnam cum exercitu remeavit et ingentem hostium caedem edidit. Hectorem ad singulare certamen provocavit, Patrocli interfectorem, adversarium occidit et corpus ad currum vinctum per cruentum pulverem usque ad tentorium traxit. Tunc Priamus, senex Teucrorum rex, noctu ad Graecorum castra venit. Senex Mercurium comitem habebat: deus regem densa nebula operuit et incolumem inter Graecorum arma duxit.Cum ad Achillis tentorium pervenit, Priamus humi procubuit, munera magni pretii praebuit et flebili voce filii corpus ad sepulturam petivit. Miaseranda senis verba durum animum Achillis flexerunt: nam Priami adspectus heroa de patris imagine admonuit; praeterea Achilli quoque triste fatum imminebat. Ideo Pelides Priamum cum humanitate accepit, filii corpus reddidit ac senem incolumem ad urbem remisit.

2) vedi allegato

mi scuso se non sono riuscita a copiarla !!! grazie 1000:love

p.s. non mi serve una traduzione perfetta.grazie ancora
Moon96
Moon96 - Genius - 18754 Punti
Rispondi Cita Salva
posso aiutarti solo nella prima xk non vedo l'allegato...mi dispiace tantissimo
ACHILLE E PRIAMO:TRADUZIONE
1)Dopo che accolse l'annuncio della morte di Patroclo, Achille avanzò fuori dalle fortificazioni, emise un lugubre ululato e infuse il terrore a tutti i Troiani; presto ritornò in battaglia con l'esercito e fece un'ingente strage di nemici. Dopo sfidò Ettore ad una singolare battaglia, l'assassino di Patroclo, uccise l'avversario e trascinò il corpo il corpo legato al carro per la polvere insanguinata fino alla tenda. Allora Priamo, il vecchio re di Sparta, si diresse di notte con un aiuto attraverso gli accampamenti dei Greci alla tenda di Achille. Il vecchio aveva Mercurio come compagno, coprì il re con una densa nebbia e lo condusse incoume per gli accampamenti dei Greci. Quando arrivò alla tenda di Achille Priamo si stese a terra, promise un pagamento di una grande ricompensa e chiese con voce supplichevole pil corpo del figlio per la sepoltura. Commoventi parole toccarono l'animo di Achille: infatti lo sguardo di Priamo ammonì gli eroi dell'immagine del padre; inoltre il destino triste minacciava anche Achille. Perciò il Pelide accettò Priamo con umanità, restituì il corpo del figlio e riportò incolume il vecchio alla città.

Sono ben lieta se ti sono stata 1 po' d'aiuto, Doll
SuperGaara
SuperGaara - Mito - 120308 Punti
Rispondi Cita Salva
Non si visualizza l'allegato...:dontgetit
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email