• Latino
  • versioni di latino (4178)

    closed post
luana904
luana904 - Erectus - 120 Punti
Rispondi Cita Salva
ciao sto cercando la traduzione di queste due versioni:
I TRE GENERI DELL'ELOQUENZA (da Cicerone)
IL RUOLO DI CESARE DURANTE LA CONGIURA DI CATILINA (da Svetonio)

se qualcuno mi può aiutare lo ringrazio!!!!
paraskeuazo
paraskeuazo - Genius - 74901 Punti
Rispondi Cita Salva
Metti i primi e gli ultimi righi :yes
lau90
lau90 - Genius - 3444 Punti
Rispondi Cita Salva
guarda conviene che metti la prima e ultima frase delle versioni..
Mario
Mario - Genius - 37169 Punti
Rispondi Cita Salva
paraskeuazo : Metti i primi e gli ultimi righi :yes
Gia!
alkalewi
alkalewi - Genius - 6460 Punti
Rispondi Cita Salva
Potresti scrivere l'inizio e la fine di ogni versione???
Thesuperman91
Thesuperman91 - Sapiens Sapiens - 1670 Punti
Rispondi Cita Salva
....ho provato a cercare ma niente....provate voi
luana904
luana904 - Erectus - 120 Punti
Rispondi Cita Salva
I TRE GENERI DELL'ELOQUENZA
inizio: Tria sunt omnino genera dicendi, quibus in singulis qiudam floruerunt..
fine: magnum in oratoribus nimen habuerunt.

IL RUOLO DI CESARE DURANTE LA CONGIURA DI CATILINA
inizio: Deposita provinciae spe pontificatum maximum petit..
fine: nisi ordinem confirmasset M. Catonis oratio.
alkalewi
alkalewi - Genius - 6460 Punti
Rispondi Cita Salva
questo è il testo completo in latino
1) Tria sunt omnino genera dicendi, quibus in singulis quidam floruerunt, peraeque autem, id quod volumus, perpauci in omnibus. Nam et grandiloqui, ut ita dicam, fuerunt cum ampla et sententiarum gravitate et maiestate verborum, vehementes varii, copiosi graves, ad permovendos et convertendos animos instructi et parati--quod ipsum alii aspera tristi horrida oratione neque perfecta atque conclusa consequebantur, alii levi et structa et terminata--, et contra tenues acuti, omnia docentes et dilucidiora, non ampliora facientes, subtili quadam et pressa oratione limati; in eodemque genere alii callidi, sed impoliti et consulto rudium similes et imperitorum, alii in eadem ieiunitate concinniores, id est faceti, florentes etiam et leviter ornati. Est autem quidam interiectus inter hos medius et quasi temperatus nec acumine posteriorum nec fulmine utens superiorum, vicinus amborum, in neutro excellens, utriusque particeps vel utriusque, si verum quaerimus, potius expers; isque uno tenore, ut aiunt, in dicendo fluit nihil adferens praeter facilitatem et aequabilitatem aut addit aliquos ut in corona toros omnemque orationem ornamentis modicis verborum sententiarumque distinguit. Horum singulorum generum quicumque vim in singulis consecuti sunt, magnum in oratoribus nomen habuerunt.

2) Deposita provinciae spe pontificatum maximum petit non sine profusissima largitione; in qua reputans magnitudinem aeris alieni, cum mane ad comitia descenderet, praedixisse matri osculanti fertur domum se nisi pontificem non reversurum. Atque ita potentissimos duos competitores multumque et aetate et dignitate antecedentes superavit, ut plura ipse in eorum tribubus suffragia quam uterque in omnibus tulerit. Praetor creatus, detecta coniuratione Catilinae senatuque universo in socios facinoris ultimam statuente poenam, solus municipatim dividendos custodiendosque publicatis bonis censuit. Quin et tantum metum iniecit asperiora suadentibus, identidem ostentans quanta eos in posterum a plebe Romana maneret invidia, ut Decimum Silanum consulem designatum non piguerit sententiam suam, quia mutare turpe erat, interpretatione lenire, velut gravius atque ipse sensisset exceptam.Obtinuisset adeo transductis iam ad se pluribus et in his Cicerone consulis fratre, nisi labantem ordinem confirmasset M. Catonis oratio.
Mario
Mario - Genius - 37169 Punti
Rispondi Cita Salva
2.After giving up hope of the special commission,he announced his candidacy for the office of pontifex maximus, resorting to the most lavish bribery. Thinking on the enormous debt which he had thus contracted, he is said to have declared to his mother on the morning of his election, as she kissed him when he was starting for the polls, that he would never return except as pontifex. And in fact he so decisively defeated two very strong competitors (for they were greatly his superiors in age and rank), that he polled more votes in their tribes than were cast for both of them in all the tribes.
When the conspiracy of Catiline was detected, and all the rest of the senate favoured inflicting the extreme penalty on those implicated in the plot, Caesar, who was now praetor elect, alone proposed that their goods be confiscated and that they be imprisoned each in a separate town. Nay, more, he inspired such fear in those who favoured severer measures, by picturing the hatred which the Roman commons would feel for them for all future time, that Decimus Silanus, consul elect, was not ashamed to give a milder interpretation to his proposal (since it would have been humiliating to change it) alleging that it had been understood in a harsher sense than he intended. Caesar would have prevailed too, for a number had already gone over to him, including Cicero, the consul's brother, had not the address of Marcus Cato kept the wavering senate in line. Yet not even then did he cease to delay the proceedings, but only when an armed ptroop of Roman knights that stood on guard about the place threatened him with death as he persisted in his headstrong opposition. They even drew their swords and made such passes at him that his friends who sat next him forsook him, while a few had much ado to shield him in their embrace or with their robes. Then, in evident fear, he not only yielded the point, but for the rest of the year kept aloof from the House.
paraskeuazo
paraskeuazo - Genius - 74901 Punti
Rispondi Cita Salva
ah mò pure inglese :lol può farla qlcn altro qsta? io ne ho già 3 di francese, credo ke tutti lo sappiate l'inglese no?
IPPLALA
IPPLALA - Mito - 101142 Punti
Rispondi Cita Salva
Allora ecco buona parte della versione... l'ho appena tradotta:

Dopo l’atto di rinuncia della speranza di una speciale provvigione, egli annunciò la sua candidatura alla carica di Pontefice Massimo (ma nn sono sicura), ricorrente alla corruzione più sontuosa. Pensando all’enorme debito che così aveva contratto, si dice di averlo dichiarato a sua madre la mattina della sua elezione, mentre lei lò bacio quando stavano iniziando i sondaggi (scrutini), che egli non avrebbe mai reso (il debito) tranne come pontefice (letteralmente – egli avrebbe mai reso tranne come-). Ed effettivamente così in modo decisivo sconfisse due avversari molto forti (erano notevolmente superiori per età e lignaggio), che egli ottenne più voti nella sua tribù di (quanti) furono assegnati ad entrambi di loro (agli altri due candidati, in sostanza) in tutte le tribù. Quando che la cospirazione di Catilline fu individuata, e tutto il resto del senato era concorde nel infliggere la pena estrema su coloro implicati nel complotto, Cesare, il quale era stato nominato da poco pretore, solo propose che i lori averi (beni) fossero confiscati e che fossero imprigionati, ciascuno in città distinte (cioè in prigioni non della stessa città. Non soltanto, in più, egli inspirò un timore tale in essi che accettarono le misure severe, descrivendo l’odio che il popolo romano avrebbero avuto nei loro confronti per il tempo futuro, che Decimo Silanus, console eletto, non si vergognò di dare un’interpretazione molto umile al suo progetto (poiché la stava umiliando per cambiarla) dichiarando che era stato compreso in un senso più duro rispetto a quello che intendeva.
Cesare avrebbe anche prevalso ( su gli altri), poiché di numero già lo aveva superato, compreso Cicero, il fratello del console, non aveva l’indirizzo di Marco Cato (che) teneva il Senato vacillante in attesa. Tuttavia neppure allora ha cessato a far ritardare gli atti, ma solo quando una truppa armata di cavalieri romani, che sostenevano la guardia circa lo spazio, lo ha minacciato con la morte visto che egli si ostinava nella sua opposizione testarda.

Che periodi ragazzi... ricontrolla, perchè non ti garantisco sia giusta... ho utilizzato un dizionario abbastanza scarso
paraskeuazo
paraskeuazo - Genius - 74901 Punti
Rispondi Cita Salva
Brava ipplyyy!!!!
IPPLALA
IPPLALA - Mito - 101142 Punti
Rispondi Cita Salva
Manca un pezzo... non riesco a trovare il soggetto, datemi 5 minuti...

Ecco l'altro pezzo:

Persino loro estrassero le loro spade e fecero tali passaggi su di lui che i suoi amici che giacevano vicino a lui lo abbandonarono, mentre in pochi hanno avuto (anche se non mi convince, forse emetterono ) molto rumore per proteggerlo nei loro abbracci oppure con i lori vestiti. Poi, con evidente timore, reso non soltanto il punto, tuttavia per il resto (li) tenne lontano dalla casa

Quindi la traduzione intera è questa:

After giving up hope of the special commission,he announced his candidacy for the office of pontifex maximus, resorting to the most lavish bribery. Thinking on the enormous debt which he had thus contracted, he is said to have declared to his mother on the morning of his election, as she kissed him when he was starting for the polls, that he would never return except as pontifex. And in fact he so decisively defeated two very strong competitors (for they were greatly his superiors in age and rank), that he polled more votes in their tribes than were cast for both of them in all the tribes.
When the conspiracy of Catiline was detected, and all the rest of the senate favoured inflicting the extreme penalty on those implicated in the plot, Caesar, who was now praetor elect, alone proposed that their goods be confiscated and that they be imprisoned each in a separate town. Nay, more, he inspired such fear in those who favoured severer measures, by picturing the hatred which the Roman commons would feel for them for all future time, that Decimus Silanus, consul elect, was not ashamed to give a milder interpretation to his proposal (since it would have been humiliating to change it) alleging that it had been understood in a harsher sense than he intended. Caesar would have prevailed too, for a number had already gone over to him, including Cicero, the consul's brother, had not the address of Marcus Cato kept the wavering senate in line. Yet not even then did he cease to delay the proceedings, but only when an armed ptroop of Roman knights that stood on guard about the place threatened him with death as he persisted in his headstrong opposition. They even drew their swords and made such passes at him that his friends who sat next him forsook him, while a few had much ado to shield him in their embrace or with their robes. Then, in evident fear, he not only yielded the point, but for the rest of the year kept aloof from the House.

Dopo l’atto di rinuncia della speranza di una speciale provvigione, egli annunciò la sua candidatura alla carica di Pontefice Massimo (ma nn sono sicura), ricorrente alla corruzione più sontuosa. Pensando all’enorme debito che così aveva contratto, si dice di averlo dichiarato a sua madre la mattina della sua elezione, mentre lei lò bacio quando stavano iniziando i sondaggi (scrutini), che egli non avrebbe mai reso (il debito) tranne come pontefice (letteralmente – egli avrebbe mai reso tranne come-). Ed effettivamente così in modo decisivo sconfisse due avversari molto forti (erano notevolmente superiori per età e lignaggio), che egli ottenne più voti nella sua tribù di (quanti) furono assegnati ad entrambi di loro (agli altri due candidati, in sostanza) in tutte le tribù. Quando che la cospirazione di Catilline fu individuata, e tutto il resto del senato era concorde nel infliggere la pena estrema su coloro implicati nel complotto, Cesare, il quale era stato nominato da poco pretore, solo propose che i lori averi (beni) fossero confiscati e che fossero imprigionati, ciascuno in città distinte (cioè in prigioni non della stessa città. Non soltanto, in più, egli inspirò un timore tale in essi che accettarono le misure severe, descrivendo l’odio che il popolo romano avrebbero avuto nei loro confronti per il tempo futuro, che Decimo Silanus, console eletto, non si vergognò di dare un’interpretazione molto umile al suo progetto (poiché la stava umiliando per cambiarla) dichiarando che era stato compreso in un senso più duro rispetto a quello che intendeva.
Cesare avrebbe anche prevalso ( su gli altri), poiché di numero già lo aveva superato, compreso Cicero, il fratello del console, non aveva l’indirizzo di Marco Cato (che) teneva il Senato vacillante in attesa. Tuttavia neppure allora ha cessato a far ritardare gli atti, ma solo quando una truppa armata di cavalieri romani, che sostenevano la guardia circa lo spazio, lo ha minacciato con la morte visto che egli si ostinava nella sua opposizione testarda.
Persino loro estrassero le loro spade e fecero tali passaggi su di lui che i suoi amici che giacevano vicino a lui lo abbandonarono, mentre in pochi hanno avuto (anche se non mi convince, forse emetterono ) molto rumore per proteggerlo nei loro abbracci oppure con i lori vestiti. Poi, con evidente timore, reso non soltanto il punto, tuttavia per il resto (li) tenne lontano dalla casa
Mario
Mario - Genius - 37169 Punti
Rispondi Cita Salva
Brava ippl!
Cmq la trad si poteva selezionare...
IPPLALA
IPPLALA - Mito - 101142 Punti
Rispondi Cita Salva
Allora ho tradotto per nulla??? :mad:mad:mad:mad:mad:mad

Pagine: 12

Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 208 Punti

Comm. Leader
pizzibutti

pizzibutti Blogger 284 Punti

VIP
Registrati via email