zizzo24
zizzo24 - Habilis - 191 Punti
Rispondi Cita Salva
Mi servirebbe 1 aiuto x 1 versione di latino.Ecco il testo:
La Storia di Scilla
Nisus Martis filius, rex Megarensium, in capite crinem purpureum habebat. Ei oraculum respondit tam diu regnaturum esse quam diu eum crinem custodivisset. Sed Scylla, eius filia, praecidit patri dormienti [che dormiva] fatalem crinem, quia Minoa, regem Cretensem, qui hostis venerat, amabat. Itaque Nisus a Minoe vincitur. Cum autem Minos Cretam redeat Scylla eum rogat ut secum avehat. Sed Minos negat quod illa tantum scelus commisit. Tum Scylla se in mare praecipitat et in piscem, quem cirim vocant, convertitur.

Grz anticipatamente x l'aiuto.
se_rena
se_rena - Genius - 2188 Punti
Rispondi Cita Salva
Niso, figlio della madre, re dei Megaresi, aveva in testa una capigliatura color porpora. Un oracolo gli aveva predetto che avrebbe regnato tanto a lungo quanto a lungo avesse conservato i suoi capelli.Ma Scilla, sua figlia, tagliò completamente la fatale capigliatura al padre che dormiva, perché amava Minosse, re dei Cretesi, che era arrivato come nemico. Così Niso fu vinto da Minosse. Ma quando Minosse si accinge a tornare a Creta, Scilla lo prega di portarla via con sé. Ma Minosse rifiuta perché ella aveva commesso un delitto così grande (non si fidava di una capace di fare tanto). Allora Scilla si getta in mare e viene trasformata nel pesce che è denominato "ciri".
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email