• Latino
  • Versione urgentissima (23890)

    closed post
giuliettaxx_94
giuliettaxx_94 - Habilis - 180 Punti
Rispondi Cita Salva
Bacchus, iovis et Semelae filus,deus iucundus et beneficus est.
multa sunt eius dona magnaque beneficia:rubrum enim vinum ac flavum frumentum eius praecipua dona sunt.
Cum parvo numero animosorum virorum et effrenatarum feminarum Bacchus multas terras peragrat:e Graecia in Aegyptum vadit,per Aegyptum in Asiam procedit,in longinqua quoque Indiae loca pervenit.
Non equi,sed maculosae pantherae Bacchi aureum plaustrum vehebant.
Viri feminaeque non arma,sed tympana et taedas gerebant.
Interdum superbi inimici viam Baccho prohibere tentabant,sed deus strenuis pugnis vincebat,munita oppida expugnabat adversariosque acerbis poenis èuniebat et cuncutis populis,qui eum benigne excipiebant,grata dona vini ac frumenti concedebat.
Ob dei benificia viri feminaeque multas hostias in Bacchi aris immolabant.
Grata deo erant sacrificia ferorum aprorum cornigerorumque hircorum.

Vi ringrazio in anticipo!ricordatevi che è molto urgente(per domani)..ho controllato adesso i compiti e mi sono accorta di non avere fatto questa versione..=(
klight
klight - Sapiens - 730 Punti
Rispondi Cita Salva
Bacco , figlio di Giove e Semele , è un dio giocondo e benefico. Molti e grandi sono i suoi doni . infatti il vino rosso e il giallo frumento sono i doni principali .
Con un piccolo numero di uomini coraggiosi e di donne senza briglie Bacco attraversa molte terre . Va dalla Grecia in Egitto e attraverso l'Egitto procede in Asia ,e perviene anche in remoti luoghi dell' India . Non cavalli , ma pantere chiazzate trasportavano il carro aureo di bacco .
Uomini e donne portavano non le armi , ma tamburi e fiaccole .
Talvolta suberbi nemici tentavano di ostacolare la via a Bacco , ma il dio vinceva con valorose battaglie , espugnava città fortificate e puniva gli avversari con severe pene e (l'aggettivo non l'ho trovato ) popoli che lo accettavano benignamente , concedeva grati doni e frumento .
Per i benefici del dio uomini e donne sacrificavano molte vittime sull'altare di Bacco . Erano grati al dio sacrifici di feroci cinghiali e di capre cornute(con le corna)
Ciao!
giuliettaxx_94
giuliettaxx_94 - Habilis - 180 Punti
Rispondi Cita Salva
Grazie mille per la risposta!!^^
Scoppio
Scoppio - Mito - 26022 Punti
Rispondi Cita Salva
Bene!
Chiudo :hi
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 341 Punti

Comm. Leader
Registrati via email