• Latino
  • Versione per domani (13795)

    closed post
marta93
marta93 - Erectus - 140 Punti
Rispondi Cita Salva
Alcibiades, Clinae filius, Atheniensis fuit. Nemo excellentior Alcibiade vel in vitiis vel in virtutibus fuit sicut omnes rerum sciptores tradun. In amplissima civitate natus, summo genere erat; omnium aequalium formosissimus, ad omnes res aptus consiliique plenus -namque imperatorsummust mari et terra fuit-, disertissimus, laboriosus, patiens, liberaslis, splendidus non minus in via quam victu fuit, sed etiam luxuriosus, dissolutus, intemperas: in uno homine tanta erat ditissimilitudo et tam diversa natura.Socerum habuit Hipponicum, omnium Graecorum ditissimum: denique natura et fortuna maxima bona Alcipiadi tribuerant. Quotienscumque in publicum procedebat, omnium oculos ad se convertebat ; multos cives liberalitate, plures etiam opera forensi devinxerat. Itaque Atheniense non solum sepem in Alcipiade habebant maximam, sed etiaqm timorem, quod Alcipiadem Potemtiorem existimabant.
Grazie mille in anticipo
Scoppio
Scoppio - Mito - 26022 Punti
Rispondi Cita Salva
Alcibiade, figlio di Clina, fu ateniese. Nessuno fu più eccellente di quello nei vizi o nelle virtù come tutti gli scrittori delle (sue) azioni tramandano. Nato in una città illustrissima, era di somma famiglia; bellissimo fra tutti i coetanei, adatto per tutte le cose e pieno di senno - infatti fu un sommo capo sia per mare sia per terra.
Ne ho trovato solo una parte, ma è già qualcosa :hi
marta93
marta93 - Erectus - 140 Punti
Rispondi Cita Salva
ok grazie
Scoppio
Scoppio - Mito - 26022 Punti
Rispondi Cita Salva
Di niente :hi
.::Jackie04::.
.::Jackie04::. - Genius - 14049 Punti
Rispondi Cita Salva
Alcibiade, figlio di Clinia, era Ateniese. In questo, pare che la natura abbia tentato di fare le massime prove possibili. Infatti risulta evidente tra tutti quelli che hanno tramandato la sua memoria, che nessuno più di lui è stato eccellente sia nei vizi che nelle virtù. Nato in una grandissima città, di ottima famiglia, era di gran lunga il più bello di tutti nel suo tempo, adattissimo e pieno di saggezza a tutte le cose anche le più difficili ( e infatti era un grandissimo comandante sia in mare che in terra ); era eloquente tanto da farsi valere tra i primi nel dire, poiché era di un’ eloquenza tanto straordinaria che nessuno gli poteva resistere. Quando le circostanze lo richiedevano, era laborioso, paziente , liberale, signorile nella vita pubblica e non meno nella vita privata, era affabile, lusinghiero, poiché si adattava con astuzia alle circostanze. Egli stesso, nello stesso tempo si era svagato e non c’ era motivo per cui sopportasse il dolore dell’ animo, era considerato sregolato al massimo, dissoluto, capriccioso, così tanto che tutti si meravigliavano che in un solo uomo ci fosse una così grande varietà di costumi ed una tanto diversa natura.
nn è uguale ma simile...
ecco qua!!!:hi
cinci
cinci - Mito - 35782 Punti
Rispondi Cita Salva
Bene chiudo
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 208 Punti

Comm. Leader
sbardy

sbardy Admin 22784 Punti

VIP
Registrati via email