• Latino
  • versione per domani! (109089)

    closed post best answer
JustHartman
JustHartman - Erectus - 119 Punti
Salva
Ragazzi mi traducete gentilmente questa versione per domani?

Augusto
Augustus puer quattuor annorum patrem amisit. duodecimum annum agens aviam Iulian defunctam pro contione laudavit. quadriennio postquam virilem togam sumpsit, militaribus donis triumpho Caesaris Africano donatus est, quamquam expers belli propter aetam erat. Quia pervenerat ad avunculi castra in Hispanias adversus Cnei Pompei liberos, vixdum firmus a gravi valetudine, per infestas hostibus vias paucissimis comitibus, magnopere demeruit. matrem amisit in primo consulatu, sororem Octaviam quinquagesimum et quartum aetatis annum: utrique defunctae honores maximos tribuit. scriboniam in matrimonium accepit, sed mox divortium fecit ac perseveranter. ex scribonia iuliam, ex livia nullum liberum habuit quamquam maxime cupiebat. nepotes ex Iulia, Agrripae nupta, tres habuit Gaium et Lucium et Agrippam, nepotes duas Iuliam et Agrippinam. Iuliam Lucio Paulo, censoris filio, Agrippinam Germanico, sororis suae nepoti, collocavit. Gaium et Lucium adoptavit, domi per assem et libram emptos a patre Agrippa tenerosque adhuc ac curam rei publicae adomivit et consules designatos circus provincias exercitusque dimisit. (da Svetonio)
ShattereDreams
ShattereDreams - VIP - 99865 Punti
Salva
Augusto da bambino, a quattro anni, perse il padre. A dodici anni lodò la defunta nonna Giulia davanti all'assemblea. Quattro anni dopo che indossò la toga virile, fu ricompensato con doni militari durante il trionfo Africano di Cesare, sebbene non avesse partecipato alla guerra per l'età. Poiché era giunto presso l'accampamento dello zio in Spagna contro i figli di Gneo Pompeo, a stento guarito da una grave malattia, attraverso strade infestate dai nemici con pochissimi compagni, ottenne grandissima benevolenza. Perse la madre durante il primo consolato, la sorella Ottavia a cinquantaquattro anni: ad entrambe, da defunte, tributò grandissimi onori. Sposò Scribonia, ma divorziò subito dopo e tenacemente. Da Scribonia ebbe Giulia, da Livia nessun figlio, sebbene lo desiderasse tantissimo. Da Giulia, sposa di Agrippa, ebbe tre nipoti, Gaio, Lucio e Agrippa e due nipoti, Giulia e Agrippina. Dette Giulia in matrimonio a Lucio Paolo, figlio del censore, Agrippina a Germanico, nipote di sua sorella. Adottò Gaio e Lucio, dopo averli comprati in casa per un asse e una libbra dal padre Agrippa, e ancora in tenera età li avvicinò all'amministrazione dello Stato e, consoli designati, li mandò nelle province e presso gli eserciti.



:hi
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 248 Punti

Comm. Leader
Daniele

Daniele Blogger 27611 Punti

VIP
Registrati via email