• Latino
  • versione latino vi prego help me

martinb1993
martinb1993 - Habilis - 159 Punti
Rispondi Cita Salva
titolo=Imprese di Teseo
inizio="Theseus,Aegei Atheniensium regis filius,magnas res gessit."
fine ="In insula Scyro domicilium suum collocavit,sed a rege Lycomede necatus est"

help me vi prego nn ci capisco na mazza...grazie in anticipo
taly
taly - Genius - 4010 Punti
Rispondi Cita Salva
Theseus,aegei atheniensium regis filius,magnas res gessit.Debellavit Amazonas,genus mulierum crudelium bellicosarumque,apud Tanaim et Thermodonta flumina habitantes,earumque reginam Hippolytam donum suam abduxit,quae ei Hippolytum filium peperit. In insula Creta,Ariadna,regis filia,adiuvante,Minotaurum,monstrum immane,partim hominis partim tauri formam habentem,occidit et patriam cruento tributo liberavit.Creta Athenas navigans,et virginis amoris contemptor et beneficii immemor ,in insula Naxo miseram Adriadnam deseruit.Cum Pirithoo a Cerbero,Tartareo custode,occiso,Theseus,aliquamdiu in v*****is Plutonis detentus,tandem ab Hercule liberatus est. Postquam Athenas rediit,civium discordia permotus ,sponte sua in exsilium iit,patriam,quam tantum amavit,reprehendes. In insula Scyro domicilium suum collocavit,sed a rege Lycomede necatus est


Teseo, figlio del re ateniese Egeo, compì grandi imprese. Uccise le amazzoni, popolo di donne crudeli e bellicose, che abitavano presso i fiumi Tanai e Termodonte, condusse a casa sua la loro regina Ippolita, che gli partorì il figlio Ippolito. Nell'isola greca di Creta, nell'aiutare Arianna, figlia del re, uccise il Minotauro, un mostro grandissimo, che aveva corpo in parte di uomo in parte di toro e liberò la patria dal cruento tributo. Navigando da Creta verso Atene, rifiutando l'amore della fanciulla e non curandosi del beneficio, abbandonò l'infelice Arianna nell'isola di Naxo. Discese negli inferi con Piritoo, suo schiavo, con l'intenzione di rapire Proserpina, moglie di Plutone. Ucciso Piritoo per mano di Cerbero, il guardiano del Trataro, Teseo, trattenuto per molto tempo nelle catene di Plutone, fu liberato finalmente da Ercole. Dopo che ritornò ad Atene, spinto dalla discordia dei cittadini, andò in esilio di sua volontà, mentre era trattenuto dalla patria che amò tanto. Collocò la sua casa nell'isola di Sciro, ma fu fatto uccidere dal re Licomede.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email