• Latino
  • versione latino: silla vince, ma non sconfigge mitridate

puffina94
puffina94 - Erectus - 51 Punti
Rispondi Cita Salva
ciao per favore potreste scrivermi la traduzione di questa versione?

Postquam Sulla domuerat ingratissimos hominum, tamen in honorem mortuorum sacris suis famaeque donavit (= ha significato di sacrificare). Mox cum Euboea atque Boeotia praesidia regis dispilisset, omnes copias uno apud Chaeroniam, apud Orchomenon altero bello dissipavit, statimque in Asiam transgressus ipsum opprimit. Et debellatum foret, nisi de Mithridate triumphare cito quam vero maluisset (=congiuntivo piuccheprf di malo). Ac tum quidem hunc Asiae statum Sulla dederat: ictum cum Ponticis foedus, recepit Bithyniam a rege Nicomedes, Ariobarzanes (= nomi propri in ablativo) Cappadociam: Asia rursus nostra, Mithridates tantum repulsus. Itaque non fregit ea res Ponticos, sed incendit. raptam (alienam e raptam:l'aggettivo e il participio sono riferiti a un Quippe rex Asia et Europa inescatus non iam alienam, sed, quia amiserat, quasi sottinteso Asiam) belli iure repetebat. Igitur ut exstincta parum fideliter incendia maiore flamma reviviscunt, ita (= ut...ita: così...come) ille de integro, auctis maiorem in modum copiis, tota denique regni sui mole in Asiam rursus mari terra fluminibusque veniebat.
da Floro

grazie mille in anticipo
alessandroass
alessandroass - Genius - 4438 Punti
Rispondi Cita Salva
Ciao, ho trovato questa, non ti garantisco niente però:

Il primo impeto di guerra trascinò la bitania, corruppe l'asia con uguale terrore. Allora senza dubbio le case, i templi, le are e tutte le leggi divine e umane. Ma questo terrore dell'asia rivelava l'europa anche al re. E così, mandati i governatori Archelao e Neottolomeo, ad eccezione di Rodi, che rimase per noi più stabile, le restanti cicladi, Delo, Eubea e lo stesso decoro della grecia Atene erano occupate. Già il reale terrore toccava l'italia e la stessa città roma. e così Lucio Silla, ottimo uomo in battaglia, agisce in fretta e con uguale violenza respinse oltre lo slancio nemico. E in primo luogo costrinse la città Atene, cinta da sei o più ampie mura, con fame e prigionia attraverso cibi e uomini, demolì il porto di pireo. dopo che aveva domato gli ingratissimi degli uomini, tuttavia, come egli stesso disse, donò ai suoi sacri per l'onore dei morti e della fame. Subito dopo che avesse scacciato i presidi del re da eubea e beozia, sbaragliò tutte le truppe in una(guerra) presso Cheronea, in un'altra guerra presso orcomeno e stabilmente passato in asia reprime lo stesso mitridate.
puffina94
puffina94 - Erectus - 51 Punti
Rispondi Cita Salva
è un po diversa...ma non fa niente...grazie mille :)
alessandroass
alessandroass - Genius - 4438 Punti
Rispondi Cita Salva
Si, ad esempio nella mia versione la frase iniziale è messa nel mezzo, ma bene o male dovresti riuscire a comprendere le frasi latine e vedere dove sono nella versione, no?
puffina94
puffina94 - Erectus - 51 Punti
Rispondi Cita Salva
sisi... ce la farò XD grazie
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 248 Punti

Comm. Leader
ciampax

ciampax Tutor 29109 Punti

VIP
Registrati via email