• Latino
  • Versione latino. Nausica

stefy16
stefy16 - Habilis - 239 Punti
Rispondi Cita Salva
potreste aiutarmi con questa versione?

Nasica cum ad poetam Ennium venisset eique ab ostio quaerenti Ennium ancilla dixisset domi non esse. Nasica sensit illam domini iussu dixisse et illum intus esse. Paucis post diebus cum ad Nasicam venisset Ennius et eum ad ianuam quaereret , exclamat Nasica se domi non esse. Tum ennius ei:” quid? Ego non cognosco vocem tuam?”. Hic Nasica:” homo es impudens. Ego, cum te quarerem , ancillae tuae cre

Grazie:hi
giu92d
giu92d - Genius - 7167 Punti
Rispondi Cita Salva
Nasica ad poetam Ennium venit. Cum ab ostio Ennium quaesivisset et ancilla dixisset eum domi non esse, sensit illam domini iussu id dixisse et Ennium intus esse. Post paucos dies cum Ennius ad Nasicam venisset et eum ab ostio quaereret, Nasica ipse exclamavit se domi non esse. Tum Ennius <<Quid?>> inquit, <<Ego non cognosco vocem tuam?>> Nasica respondit: <<Homo es impudens. Ego cum te quaererem, ancillae tuae credidi te domi non esse; tu mihi ipsi non credes?>>


Nasica venne presso il poeta Ennio. poichè aveva chiesto di Ennio alla porta ( di casa) e l'ancella aveva detto che lui non era in casa, capì che quella aveva detto così per ordine del padrone e che Ennio era in casa. Dopo pochi giorni, essendo venuto Ennio da Nasica e chiedendo dalla porta, la stessa Nasica disse di non essere in casa. Allora Ennio "che cosa?" disse, "io non conosco la tua voce?" Nasica rispose "L'uomo è impudente (senza vergogna). quando io ho chiesto di te, la tua ancella credeva che tu non fossi in casa; tu a me non credi allo stesso modo?"

Ciao Stefy :hi
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

pizzibutti

pizzibutti Blogger 284 Punti

VIP
Registrati via email