• Latino
  • versione latino-italiano. :)

    closed post best answer
nomecognomex
nomecognomex - Bannato - 6 Punti
Salva
Barbaris semper reges praeerant et regum potestas magna erat. Ita Asiae populi in servitute erant. Pacem non amabant, sed multa bella inter civitates erant. Milites non pro libertate, sed pro rege pugnabant. Ita rex imperium et divitias victoriis augebat. Graeci et Romani liberi homines erant. In civitatibus Graecis populo potestas erat, Romani duos consules habebant. Duces et milites Graeci et Romani non solum pro uxorum, mastrum, sororum, liberorum vitā, sed etiam pro libertate pugnabant. Itaque saepe victores erant.

SPERO DI NON AVER SBAGLIATO NULLA. lol

comunque grazie:)
ShattereDreams
ShattereDreams - VIP - 99865 Punti
Salva
I re erano sempre a capo dei barbari e il potere dei re era grande. Così i popoli dell'Asia erano in schiavitù. Non amavano la pace, ma c'erano molte guerre tra le città. I soldati combattevano non per la libertà, ma per il re. Così il re con le vittorie accresceva il potere e la ricchezza. I Greci e i Romani erano uomini liberi. Nelle città Greche il popolo aveva il potere, i Romani avevano due consoli. I comandanti e i soldati Greci e Romani combattevano non solo per la vita delle mogli, delle madri (credo sia matrum, non mastrum), delle sorelle, dei figli, ma anche per la libertà. Pertanto spesso erano vincitori.


:hi
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 248 Punti

Comm. Leader
ifabio

ifabio Admin 1334 Punti

VIP
Registrati via email