• Latino
  • Versione Latino - Clemenza di Cesare e ferocia di Antinio

kikko93_madonna
kikko93_madonna - Habilis - 158 Punti
Rispondi Cita Salva
Quot et quae fuerint Caii Caesaris merita enumerare longum est, nec facile eius clementiam pro merito laudare possum. Illud tamen liceat exemplum clementiae proferre, quod ille edidit, cum iam omnes adversarios bello vicerat et omnibus magistratibus et honoribus rei publicae potitus erat. Tum facile ei erat crudeliter animadvertere in eos qui ei obstiterant in bello civili, sed Caesar utilius et laudabilius putavit veniam erroris concedere omnibus adversariis et delere memoriam discordiarum civilium oblivione perenni. Quare non solum exsulibus reditum in patriam concessit, sed pristinam dignitatem restituit, neque obtemperavit amicis monentibus ut obtrectatores castigaret, putans melius esse veniam dare omnibus quam ab aliquo crudeliter poenam expetere. Cuius exemplum utinam secutus esset Antonius, qui post eum re publica potitus est! Nunc enim nullas haberemus proscriptorum tabulas, nunc Cicero adhuc viveret, nunc amnibus pace et otio frui liceret!

perfavore la solita cortesia grazie grazie ;) :)
luca91
luca91 - Genius - 3124 Punti
Rispondi Cita Salva
Sarebbe lungo enumerare quanti e quali furono i meriti di caio Cesare,ne facilmente potrei lodare la sua clemenza secondo il merito.Tuttavia è lecito citare quel famoso esempio,che quello fece, quando già aveva vinto in guerra tutti gli avversari e aveva conquistato tutte le cariche magistratoriali e gli onori dello stato.Allora sarebbe stato facile per lui vendicarsi verso coloro che si erano opposti a lui nella guerra civile,ma Cesare ritenne più utile e più lodevole concedere il perdono dell'errore a tutti gli avversari(il pezzettino finale traducilo te perchè io nella versione nn lo avevo dovrei prendere il vocabolario in mano ma nn ne ho voglia).Quindi nn solo concesse agli esuli di tornare in patria,ma restitui la vecchia dignità,e nn diede retta agli amici che esortavano a castigare i maldicenti,ritenendo fosse più onesto dare il perdono a tutti che far fare a questi una pena crudelmente per quelle cose.Volesse il cielo che avesse seguito l'esempio di questo Antonio,che prese lo stato dopo lui!infatti nn avremo le liste di proscrizione,Cicerone vivrebbe non adesso,nn a tutti sarebbe lecito di godere della pace e dell'ozio.

ecco a te
kikko93_madonna
kikko93_madonna - Habilis - 158 Punti
Rispondi Cita Salva
GRAZIE 1000!!!!!
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 248 Punti

Comm. Leader
kunvasquero

kunvasquero Geek 347 Punti

VIP
Registrati via email