• Latino
  • versione latino Cicerone

    closed post
scricciolo_92
scricciolo_92 - Erectus - 143 Punti
Rispondi Cita Salva
Salve! mi servirebbe entro oggi una versione di Cicerone "la fuga di Mitridate".

"ex suo regno sic Mithridates profugit, ut ex eodem Ponto Medeam..."

"...excepit diffidentemque confirmavit et maerentem erexit animoque iacentem recreavit."

Grazie mille!!
italocca
italocca - Genius - 16560 Punti
Rispondi Cita Salva
Non è uguale!
Requiretur fortasse nunc quem ad modum, cum haec ita sint, reliquum possit magnum esse bellum.Cognoscite, Quirites. Non enim hoc sine causa quaeri videtur. Primum ex suo regno sic Mithridates profugit, ut ex eodem Ponto Medea illa quondam profugisse dicitur, quam praedicant in fuga fratris sui membra in eis locis, qua se parens persequeretur, dissipavisse, ut eorum conlectio dispersa, maerorque patrius, celeritatem persequendi retardaret. Sic Mithridates fugiens maximam vim auri atque argenti pulcherrimarumque rerum omnium, quas et a maioribus acceperat et ipse bello superiore ex tota Asia direptas in suum regnum congesserat, in Ponto omnem reliquit. Haec dum nostri conligunt omnia diligentius, rex ipse e manibus effugit. Ita illum in persequendi studio maeror, hos laetitia tardavit.

--------------------------------------------------------------------------------

22. Forse mi si chiederà ora, come mai, stando così le cose, gli ultimi bagliori di questa guerra possano avere tanta importanza. E' bene che ne veniate a conoscenza, o Quiriti, perchè una tale domanda non deve apparire inopportuna. Dapprima Mitridate partì dal suo regno, così come si dice sia un tempo fuggita, dallo stesso Ponto, Medea; si narra che Medea fuggendo seminò le membra del fratello nei luoghi in cui il padre la rincorreva, perchè la raccolta delle membra disperse ed il dolore del padre rallentassero la velocità dell'inseguimento. Allo stesso modo Mitridate in fuga lasciò interamente nel Ponto una grandissima quantità d'oro e d'argento e di tutti gli splendidi oggetti che aveva ricevuto dagli antenati e che egli stesso, nella precedente guerra, aveva razziato in tutta l'Asia ed accumulato nel suo regno. Mentre i nostri soldati radunavano tutto questo con eccessivo zelo, il re stesso fuggì dalle loro mani. Così, mentre il dolore ritardò il padre di Medea nel suo inseguimento, fu la gioia a frenare i soldati romani.
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 281 Punti

Comm. Leader
Pinchbeck

Pinchbeck Moderatore 2692 Punti

VIP
Registrati via email