• Latino
  • versione il cavallo e l'asino

    closed post
stepultras
stepultras - Erectus - 50 Punti
Rispondi Cita Salva
aiutatemi!!!
equus superbus,ornatus freno aureo et sella pretiosa,asello in atra via occurrit,quoniam asinus,lassus et magna sarcinia oneratus,nimis lente viam dabat,equus iumentum contumeliosis verbis exprobravit.

prima parte
Nellik12
Nellik12 - Sapiens - 530 Punti
Rispondi Cita Salva
Equus, ornatus freno ex auro atque argento et sella pretiosa, occurrit asino in angusto loco. Asinus lassus et magna sarcina onustus, tarde viam dabat superbo iumento. Tum equus arroganter et minaciter asinum obiurgavit. Miser asellus contumelias toleravit et tacuit, sed tacite deorum vindictam invocavit, Postea equus, ruptus currendo, effectus est macer ob neglegentiam dominiet servorum. Dominus eum adsignavit villae rusticae, ubi iumentum fimum portabat, neque aurea ornamenta adhibebat, sed rustica et sordida. Olim asellus, in prato pascens, equum videt iam aegrum et miserum. Tum sic clamat:<<Ubi sunt, amice, illa tua ornamenta pretiosa? Ubi superbia et arrogantia? >>.



Un cavallo, ornato di un ferro d'oro e d'argento e di una sella preziosa, andò incontro ad un asino in un luogo angusto. L'asino, stanco e carico di un pesante sacco, procedeva lentamente per il superbo carico. Allora il cavallo arrogantemente e minacciosamente offese l'asino: il povero asino tollerò le offese e tacque, ma tacitamente invocò la vendetta degli dei. Dopo il cavallo,caduto correndo, si rattristò per la negligenza del padrone e dei servi. Il padrone allora lo assegnò alla casa di campagna, dove la besta portava il fieno e non aveva ornamenti di oro ma rustici e poveri. Allora l'asino, pascolando nel prato, vide il cavallo povero e triste. Allora così esclama: dove sono o amico i tuoi preziosi ornamenti? Dove la tua superbia e arroganza?


QST è TUTTA LA VERISONE! :hi
luk3
luk3 - Erectus - 50 Punti
Rispondi Cita Salva
pls aiuto x una versione!!!

in villa rustica equus maestus et aeger squalidam vitam agit: cotidie usque ad vesperum fimum in agros portat, dominus eum neglegit, ob servorum neglegentiam sordidus et strigosus est. Olim asinus forte equo occurrit: eum macilentum, fessum et fimo onustum videt et antiquam eius fortunam magnamque arrogatiam memorat. Tunc eum sic irridet:<Ubi sunt, amice, phalerae aureae et sella pretiosa? Ubi est superbia tua? Nunc vix te agnosco: nam demissus et in magna miseria es. Merito poenam arrogantiae tuae tandem luis>. In prospera fortuna sperbi miseros saepe despiciunt. sed fortuna incerta atque fluxa est.
sedia90
sedia90 - Genius - 9848 Punti
Rispondi Cita Salva
apri un tuo thread e nn inquinare quello degli altrii!!!!!!!
luk3
luk3 - Erectus - 50 Punti
Rispondi Cita Salva
dici a me?
sedia90
sedia90 - Genius - 9848 Punti
Rispondi Cita Salva
si
paraskeuazo
paraskeuazo - Genius - 74901 Punti
Rispondi Cita Salva
Si gentilmente luk apri un nuovo argomento tutto tuo ;)
IPPLALA
IPPLALA - Mito - 101142 Punti
Rispondi Cita Salva
Già ho aperto un thread tutto tuo
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email