• Latino
  • Versione Gellio noctes atticae

    closed post
Ramberman
Ramberman - Erectus - 70 Punti
Rispondi Cita Salva
Buongiorno a tt...

innanzitutto ringrazio tt qlli ke mi aiuteranno e tt quelli ke mettono a disposizione di noi poveri studenti tt qsto ben d dio d materiale!!!

ma passiamo al mio problema
cerco 1 versione di Gellio che sul mio libro (OperativaMente) si intitola lealtà romana

ho provato sia sul vostro sito ke su altri ma n vi è traccia di qsta traduzione
si trova a pag 55 la n.42
facendo ricerche su interne ho capito che è estrapolata da qsto testo:

De observata custoditaque apud Romanos iurisiurandi sanctimonia; atque inibi de decem captivis, quos Romam Hannibal deiurio ab his accepto legavit. 1 Iusiurandum apud Romanos inviolate sancteque habitum servatumque est. Id et moribus legibusque multis ostenditur, et hoc, quod dicemus, ei rei non tenue argumentum esse potest. 2 Post proelium Cannense Hannibal, Carthaginiensium imperator, ex captivis nostris electos decem Romam misit mandavitque eis pactusque est, ut, si populo Romano videretur, permutatio fieret captivorum et pro his, quos alteri plures acciperent, darent argenti pondo libram et selibram. 3 Hoc, priusquam proficiscerentur, iusiurandum eos adegit redituros esse in castra Poenica, si Romani captivos non permutarent. 4 Veniunt Romam decem captivi. 5 Mandatum Poeni imperatoris in senatu exponunt. 6 Permutatio senatui non placita. 7 Parentes cognati adfinesque captivorum amplexi eos postliminio in patriam redisse dicebant statumque eorum integrum incolumemque esse ac, ne ad hostes redire vellent, orabant. 8 Tum octo ex his postliminium iustum non esse sibi responderunt, quoniam deiurio vincti forent, statimque, uti iurati erant, ad Hannibalem profecti sunt. 9 Duo reliqui Romae manserunt solutosque esse se ac liberatos religione dicebant, quoniam, cum egressi castra hostium fuissent, commenticio consilio regressi eodem, tamquam si ob aliquam fortuitam causam, issent atque ita iureiurando satisfacto rursum iniurati abissent. 10 Haec eorum fraudulenta calliditas tam esse turpis existimata est, ut contempti vulgo discerptique sint censoresque eos postea omnium notarum et damnis et ignominiis adfecerint, quoniam, quod facturos deieraverant, non fecissent. 11 Cornelius autem Nepos in libro exemplorum quinto id quoque litteris mandavit multis in senatu placuisse, ut hi, qui redire nollent, datis custodibus ad Hannibalem deducerentur, sed eam sententiam numero plurium, quibus id non videretur, superatam; eos tamen, qui ad Hannibalem non redissent, usque adeo intestabiles invisosque fuisse, ut taedium vitae ceperint necemque sibi consciverint.


Se qualcuno di voi sarebbe così gentile da potermi dare la traduzione....
ringrazio ciunque prenderà visione della mia richiesta e chiunque cerkerà di impegnarsi x aiutarmi....

Xfavore m servirebbe in Italiano...
paraskeuazo
paraskeuazo - Genius - 74898 Punti
Rispondi Cita Salva
Un altro thread identico!!??? Leggi il regolamento per favore! niente thread doppi, punto 2)

Quà chiudo
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di agosto
Vincitori di agosto

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Gioinuso

Gioinuso Geek 101 Punti

VIP
Registrati via email