• Latino
  • versione di virgilio S.O.S

    closed post
chimera
chimera - Habilis - 260 Punti
Rispondi Cita Salva
mi servirebbe la traduzione di una versione di virgilio ,precisamente GEORGICHE -libro II-VERSI 136-176!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!AIUTATEMI PLEASEEEEEEEEEE....ho guardato ank negli appunti del forum ma mancano proprio qst versi!!!aiutatemi xfavore sn disperata.1 bacione a tutti
aleio1
aleio1 - Mito - 18949 Punti
Rispondi Cita Salva
Ecco a lei madame:

Ma né la terra dei Medi, ricchissima di alberi, né l'ameno Gange e l'Ermo torbido per oro, non la Battriana né l'India e tutta l'Arabia Felice fertile per sabbie produttrici d'incenso potrebbero gareggiare coi pregi dell'Italia. Non tori spiranti fuochi dalle narici ararono questi luoghi per i denti dell'immane serpente da seminare, né una messe di uomini si alzò ispida di elmi e di aste fitte; ma messi rigogliose e il liquore Massico di Bacco riempiono; olivi e armenti grassi occupano. Di qui il cavallo da guerra si spinge a testa alta nella pianura; di qui, o Clitunno, bianche greggi e il toro, la più grande delle vittime, bagnati dal tuo sacro fiume, precedettero spesso i trionfi Romani ai templi degli dei. Qui (è) primavera perpetua e estate nei mesi estranei; il bestiame è gravido due volte, gli alberi fruttificano due volte. Ma le tigri rabbiose e il crudel seme dei leoni mancano, né l'aconito inganna i miseri raccoglitori, nè il serpente squamoso trascina smisurati giri per il terreno, ne si riavvolge a spira per tanto spazio. Aggiungi tante nobili città e opere artificiali, tante rocche edificate con la mano su rupi scoscese, e fiumi che scorrono ai piedi di antiche mura. O ricorderò io il mare, che bagna superiormente o quello che inferiormente? O così grandi laghi? Te, o Lario, il più grande, e te, o Benaco, che ti gonfi con flutti e con fremito marino? O ricorderò io i porti e le dighe aggiunte al lago Lucrino e il mare che si sdegna con stridori grandi, là dove l'acqua del porto Giulio risuona lungi dal mare che si riversa, e l'onda tempestosa del Tirreno si introduce nelle acque dell'Averno? Questa stessa mostrò ruscelli d'argento e miniere di rame nelle sue vene, e corse ricchissima di oro. Questa produsse una forte razza di uomini, i Marsi e la gioventù Sabina e i Liguri avvezzi agli stenti e i Volsci armati di spiedi, questa i Deci, i Mari e i grandi Camilli, gli Scipioni duri per la guerra, e te, o Cesare il più grande, che ora, già vincitore nelle estreme spiagge dell'Asia, tiene lontano l'imbelle Orientale dalle Romane rocche. Io ti saluto, o terra Saturnia, grande genitrice di messi, grande di uomini; io tratto a te cose di vanto antico e occupazione, osando schiudere le fonti sacre, e canto una poesia Ascrea per le città romane.
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di agosto
Vincitori di agosto

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

.anonimus.

.anonimus. Tutor 42947 Punti

VIP
Registrati via email