• Latino
  • versione di latino "gesta di Marco Catone"

marka
marka - Sapiens - 450 Punti
Rispondi Cita Salva
Gesta di Marco Catone, figlio del Censore


M.Cato, Catonis oratoris filius, dum inter confertissimos hostes insigniter dimicat, equo delapsus, pedestre proelium aggreditur. Nam cadentem manipulus hostium cum horrido clamore circumsteterat , ratus iacentem obtruncare. at ille, citius corpore collecto, magnas strages edidit. cum undique hostes convolarent unum oppressuri, dum Cato procerum quendam petit, gladius ei e manu elapus in mediam cohortem hostium decidit; ut quem recuperaret , Marcus umbone se protegens, inspectante utroque exercitu, inter hostium mucrones sese immersit recollectoque gladio, multis vulneribus exceptis, ad suos cum clamore hostium revertitur . Huius audaciam ceteri imitati victoriam pepererunt.

ps:ho cercato su **** ma nn è giusta!


HELP!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
valebella
valebella - Genius - 4711 Punti
Rispondi Cita Salva
M. Catone - figlio dell'oratore Catone - mentre combatte [presenti narrativi; possono tradursi, senza errore, anche con tempi passati], mostrando straordinario valore [insigniter], tra i nemici serrati (intorno a lui), caduto da cavallo, si trova ad affrontare lo scontro a mo' di fante [ovvero: pur appartenendo alla cavalleria, caduto da cavallo, si trova a dover combattere come un fante, a piedi].
Infatti, un manipolo di nemici - con terribile urlo (di guerra) - l'aveva circondato mentre egli cadeva [cadentem], con l'intenzione di sgozzarlo [obtruncaturus, perifrastico] mentre era a terra [iacentem]. Ma egli, rialzatosi in un baleno [citius, abbastanza/molto in fretta], fece una strage [lett. pl.].
Mentre da ogni parte piombavano [convolarent] nemici per far fuori uno solo [ch'era appunto Catone], egli [non ci vuole il punto prima di "dum", bensì la virgola, altrimenti il periodo non fila] si getta all'attacco [petit] di un (soldato) [suppongo "quendam"] di notevole stazza [procerum]; la spada, sfuggitagli di mano, cadde in mezzo alla schiera nemica; al fine di recuperarla, (Catone) - proteggendosi con lo scudo - sotto gli occhi di entrambi gli eserciti [inspectante utroque exercitu], si gettò tra le armi nemiche e, recuperata la spada, a costo di [lett. ricevute] molteplici ferite, rientra tra i suoi (soldati), tra le grida di rabbia [cum clamore] dei nemici.
Gli altri (soldati), spinti ad emulare il suo coraggio, conquistarono [peperere = pepererunt - pario] la vittoria.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 208 Punti

Comm. Leader
Antonio-P

Antonio-P Blogger 1954 Punti

VIP
Registrati via email